Accelera al ribasso il titolo di Telecom Italia *che mantiene un vantaggio dello 0,24% a 50,64 euro, ma si allontana dai top di stamane (in controtendenza) a 51,98 centesimi e recupera da un repentino affondo a 50,46. Si attendono gli esiti del consiglio di amministrazione odierno. La cessione eventuale di *Persidera *o di *Sparkle *potrebbe trovare un suo spazio nella discussione dei manager ed è circolata la voce di una possibile esclusiva al fondo statunitense *I Squared Capital per un'acquisizione di *Persidera *che, come noto, coinvolgerebbe anche l'altro socio della società dei MUX *Gedi *(-0,99%). In alternativa TIM potrebbe valutare la proposta di *Rai Way *(+0,34%).

L'ad *Amos Genish *in un'intervista al Financial Times ha espresso ottimismo sul futuro delle tlc europee con la nuova tecnologia 5G. Il manager accenna anche alla possibilità di una integrazione tra TIM e Open Fiber in caso di cambiamento della regolamentazione, un tema basilare per l'intera industria e che nelle ultime settimane sembra essere stato trascurato dal governo.

(GD - www.ftaonline.com)