Tiscali (asta di volatilità, teorico +12,73%) in deciso progresso. Il gruppo sardo ha comunicato la piena esecutività dell'accordo con Fastweb annunciato il 12 novembre. Fastweb acquisisce la licenza detenuta da Aria (controllata di Tiscali) per 40 Mhz nella banda 3.5 Ghz e il ramo di azienda Fixed Wireless Access (FWA) di Tiscali. Allo stesso tempo, Tiscali ottiene il pieno accesso all'infrastruttura di rete basata su fibra di Fastweb e all'infrastruttura FWA oggetto dell'acquisizione. Pertanto, Tiscali continuerà a fornire servizi LTE FWA ai propri clienti in aree di digital divide esteso e potrà inoltre sfruttare l'accesso alla rete in fibra ad alte prestazioni di Fastweb per aumentare la propria copertura di rete fissa a livello nazionale. Il valore economico complessivo di questo accordo è pari a 198 milioni di euro. L'accordo originario stipulato a luglio prevedeva un valore di 150 milioni di euro: Tiscali aveva da tempo attivato trattative per incrementare di almeno 30-40 milioni di euro il corrispettivo al fine di compensare i costi superiori alle attese sostenuti nell'asta 5G.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)