Tiscali: al 30 aprile debito finanziario netto a 227,48 milioni

Tiscali comunica che al 30 aprile l'indebitamento finanziario netto del gruppo ammonta a 227,48 milioni di euro e la liquidità a 5,59 milioni.

Tiscali comunica che al 30 aprile l'indebitamento finanziario netto del gruppo ammonta a 227,48 milioni di euro e la liquidità a 5,59 milioni. Alla data del 30 aprile 2010, al netto dei piani di pagamento concordati con i fornitori, i debiti commerciali netti scaduti ammontano a 45,5 milioni di euro. Si segnalano inoltre debiti tributari scaduti pari a circa 6,6 milioni di euro. Non vi sono debiti scaduti di natura previdenziale o verso dipendenti. Alla data del 30 aprile 2010, non si segnalano solleciti di pagamento, al di fuori di quelli rientranti nell´ordinaria gestione amministrativa. A tale data, le principali ingiunzioni di pagamento ricevute dalla Società e non pagate in quanto in stato di trattativa o di opposizione ammontano a complessivi 2,37 milioni di euro, mentre le ingiunzioni complessivamente ricevute ammontano a complessivi 3,63 milioni di euro. Non si segnalano iniziative di sospensione dei rapporti di fornitura. (GD)