Trevi Finanziaria Industriale in asta di volatilità per eccesso di ribasso (teorico -19,53%) dopo che il Tribunale di Forlì ha rigettato l'omologazione dell'accordo di ristrutturazione raggiunto con i creditori. Trevi proporrà immediato reclamo alla Corde di Appello di Bologna poichè ritiene "del tutto errato, nei presupposti di fatto e diritto, il provvedimento".

(SF - www.ftaonline.com)