L'offerta di Intesa Sanpaolo e di Unipol per Ubi Banca è stata bocciata come "ostile e inaccettabile" dal patto di consultazione Car che riunisce, tra gli altri, Caricuneo, Banca del Monte di Lombardia e diverse importanti famiglie imprenditoriali di Brescia e Bergamo fino a raggiungere il 17,8% del capitale. Il Patto non esclude di alzare la quota nel capitale dell'istituto di credito e ha affermato che il patrimonio di Ubi Banca è il suo personale e "vogliamo tutelare la banca così com'è".

(GD - www.ftaonline.com)