UniCredit +5,8% sui massimi dal 10 giugno e miglior titolo del FTSE MIB. La banca ha annunciato stamattina di aver ceduto pro-soluto a Banca IFIS +3,5% un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario a clientela del segmento privati per un ammontare complessivo, al lordo delle rettifiche di valore, di circa 155 milioni di euro. Secondo indiscrezioni di stampa a breve UniCredit potrebbe mettere a segno ulteriori cessioni di crediti deteriorati per oltre 1,5 miliardi di euro in varie tranche.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)