UniCredit -2,4% inverte la rotta dopo un avvio brillante. Il primo semestre si è chiuso con una perdita di 2,286 miliardi di euro, ma il secondo trimestre ha evidenziato un utile di 420 milioni, superiore alle attese degli analisti (media 336 milioni, mediana 312 milioni, in base ai dati raccolti dal gruppo). Confermata la guidance 2020 con utile netto sottostante a 3,0-3,5 miliardi di euro e RoTE sottostante tra il 6 e 7 per cento. Durante la conferenza stampa di presentazione l'a.d. Jean Pierre Mustier, rispondendo a una domanda su una sua eventuale uscita, ha dichiarato di essere al lavoro sul piano Team 2023 e che sull'argomento non c'è altro da aggiungere.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)