Unicredit si muove da inizio giugno all'interno di uncanale, porzione di grafico compresa tra due linee parallele, moderatamenterialzista. Solo la fuoriuscita dai limiti del canale, la base a 14,09 e il latoalto a 15,43, segnalerebbero una presa di posizione da parte del mercato sulladirezione da seguire. La flessione odierna, con i minimi a quota 14,37, non comporta quindi un deterioramento del quadro grafico. Oltre 15,43 il mercato si dimostrerebbe ottimista sul titolo, target a 15,90 e 16,45 euro, sotto 14,09invece si potrebbero prevedere ulteriori cali, supporto a 13,53, minimo di giugno, e a 13,10 euro circa.

(AM - www.ftaonline.com)