Nel mese di aprile l'indice S&P Case-Shiller che misura l'andamento dei prezzi delle case nelle 20 maggiori città Usa, ha mostrato una variazione positiva del 2,5% su base annua, in frenata rispetto al 2,7% precedente.
L'indicazione odierna ha deluso le attese del mercato che si era preparato ad un incremento del 2,6%.