Il Dipartimento del commercio ha reso noto che la seconda lettura del PIL riferito al secondo trimestre ha evidenziato una variazione positiva del 4,2%, in rialzo rispetto al 4,1% dell'indicazione preliminare e in confronto al 2,2% dei primi tre mesi dell'anno. Il dato diffuso oggi ha battuto leggermente le attese del mercato che si era preparato ad una conferma della lettura preliminare al 4,1%.