La borsa italiana azzera i guadagni e lo spread si amplia in scia alle voci di mercato che riferiscono del probabile avvio a giugno di una procedura della Commissione Europea sull'Italia per debito eccessivo. Si parla anche di una sanzione da 4 miliardi di euro. Indice FTSE MIB +0,02%, il BTP decennale rende il 2,61% (+6 bp rispetto alla chiusura precedente) e lo spread segna 275 bp (+9 bp).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)