Si è riunito oggi per la prima volta, sotto la presidenza di Albino Majore, il nuovo Consiglio di Amministrazione di Vianini S.p.A. eletto dall'Assemblea tenutasi lo scorso 21 aprile. Il Consiglio ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali per gli esercizi 2017, 2018 e 2019 e fino all'Assemblea che approverà il bilancio relativo all'esercizio che si chiuderà il 31 dicembre 2019 ed al conferimento dei relativi poteri. In particolare, il Consiglio di Amministrazione ha confermato nella carica di Presidente, Albino Majore, ha nominato nella carica di Amministratore Delegato, Elena De Simone ed ha approvato il relativo assetto dei poteri. Sulla base delle dichiarazioni rese dagli Amministratori, il Consiglio di Amministrazione ha poi accertato la sussistenza in capo ai Consiglieri dei requisiti di indipendenza previsti dalla normativa. Con riferimento alle dichiarazioni fornite dai singoli Amministratori sono risultati in possesso dei requisiti di indipendenza in conformità alle previsioni contenute nel Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58: "Testo Unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria" i Consiglieri Marco Longo, Luigi Rossetti, Cristina Sgubin e Lupo Rattazzi.

(RV - www.ftaonline.com)