Il rimbalzo dello spread visto settimana scorsa potrebbe essere il primo indizio di un ritorno delle tensioni sull'Italia. Le banche prontamente hanno reclinato la testa confermando che il momento di un rimbalzo duraturo e' ancora lontano. Banco Bpm tenta un allungo rialzista ma ancora e' sotto importanti resistenze. Petrolio WTI su importante resistenza, serve un nuovo sforzo aggiuntivo rispetto a quelli gia' visti di recente per confermare l'intonazione positiva. Exprivia e Igd tentano di costruire i presupposti per una reazione estesa. Bene Aeffe.

https://www.youtube.com/watch?v=9mVFDlY4Ilo

(AM - www.ftaonline.com)