Le banche deboli condizionano negativamente l'andamento del Ftse Mib che completa una piccola figura ribassista. Intesa, Ubi e Unicredit hanno fatto marcia indietro dopo aver completato figure rialziste, il quadro grafico e' ora incerto. Situazione incerta anche per Interpump.

(AM - www.ftaonline.com)