Vivendi ha scritto oggi al Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia per spingerlo a convocare una Assemblea degli Azionisti il prima possibile per nominare i nuovi revisori.

Vivendi ha anche richiesto che l'agenda dell'Assemblea degli Azionisti includa una votazione sulla revoca di cinque membri del Consiglio di Amministrazione presenti nella lista di Elliott che hanno mostrato in modo sostanziale una mancanza di indipendenza e del rispetto per le più basilari e fondamentali norme di corporate governance, con conseguenze negative sull'organizzazione e sull'immagine di Telecom Italia. I membri del Consiglio di Amministrazione interessati dalla revoca sono: Fulvio Conti, Alfredo Altavilla, Massimo Ferrari, Dante Roscini e Paola Giannotti de Ponti.

Per sostituirli, Vivendi ha chiesto che all'Assemblea degli Azionisti vengano proposti cinque nuovi membri del Consiglio di Amministrazione, tutti indipendenti, con forti competenze ed esperienze consolidate; quattro dei cinque membri proposti sono inoltre italiani. I candidati proposti sono: Flavia Mazzarella, Franco Bernabè, Gabriele Galateri di Genola, Rob van der Valk e Francesco Vatalaro.

(AM - www.ftaonline.com)