La Borsa di New York ha chiuso la seduta in calo dopo il recupero dei giorni precedenti innescato dalle possibili misure di stimolo da parte di Cina a Germania. Il Dow Jones ha perso lo 0,66%, l'S&P 500 lo 0,79% e il Nasdaq Composite lo 0,68%.
A Wall Street ha dominato la prudenza in vista della pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Fed e del meeting di Jackson Hole.
Il calo dei rendimenti obbligazionari ha penalizzato il comparto bancario.
Tra i titoli in evidenza Home Depot +4,45%. Il rivenditore di prodotti per il fai da te ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione superiore alle attese a 3,17 dollari contro i 3,08 dollari del consensus.
Baidu +4,32%. Il gruppo internet cinese ha registrato nel secondo trimestre un inatteso incremento dei ricavi a 26,33 miliardi di yuan da 25,97 miliardi dello stesso periodo di un anno prima. Gli analisti avevano previsto una contrazione a 25,77 miliardi.
Elanco Animal Health -8,59%. Il gruppo di Greenfield ha annunciato l'acquisto della divisione veterinaria di Bayer in una operazione in azioni e contanti dal valore di 7,6 miliardi di dollari.
Kohl's -6,89%. Il distributore ha chiuso il secondo trimestre con vendite a perimetro costante in calo del 2,90% contro il -2,50% del consensus.
Medtronic +2,63%. Il produttore di apparecchiature mediche ha alzato le stime sull'utile per azione adjusted annuale a 5,54-5,60 dollaro da 5,44-5,50 dollaro della precedente guidance.
Il petrolio (Wti) ha guadagnato lo 0,23% a 56,34 dollari al barile.

(RV - www.ftaonline.com)