La Borsa di New York ha aperto la seduta sostanzialmente piatta nel giorno dell'avvio della stagione delle trimestrali. Il Dow Jones avanza dello 0,05% mentre il Nasdaq Composite perde lo 0,1%. Piatto l'S&P 500.

Tra i titoli in evidenza JPMorgan Chase & Co +1%. La banca d'affari ha chiuso il quarto trimestre con un utile netto in crescita a 8,52 miliardi di dollari (2,57 dollari per azione) da 7,066 miliardi dello stesso periodo di un anno prima. Gli analisti avevano previsto un Eps a 2,35 dollari. La banca d'affari ha registrato il record di profitti nel 2019 (36,4 miliardi di dollari, 10,72 dollari per azione).

Delta Air Lines +3,5%. La compagnia aerea ha annunciato un utile trimestrale superiore alle attese. Nel quarto trimestre l'Eps adjusted si è attestato a 1,70 dollari contro gli 1,40 dollari del consensus.

Citigroup +1%. Il gruppo bancario americano ha chiuso il quarto trimestre con un utile netto in crescita del 15% a 4,98 miliardi di dollari. Su base adjusted l'Eps si è attestato a 1,90 dollari, 6 centesimi in più del consensus.

Visa +0,5%. Il colosso delle carte di credito ha comunicato di avere raggiunto l'accordo per acquisire la start-up californiana Plaid per complessivi 5,3 miliardi di dollari. La preda, fondata nel 2013 a San Francisco, è una software house creatrice di una tecnologia che consente alle persone di collegare i loro conti bancari ad app per smartphone come Venmo, Acorns e Chime.

Secondo Plaid i suoi sistemi sono stati utilizzati da una persona su quattro con un conto bancario in Usa. Union Pacific +0,3%. BofA Securities ha alzato il rating sul titolo del gruppo dei trasporti ferroviari a "buy".