*Zephyro *comunica che il prezzo medio mensile per il mese di luglio delle azioni ordinarie è pari ad Euro 6,743 (fonte Bloomberg, prezzo medio mensile calcolato come media ponderata per le quantità dei prezzi ufficiali dei giorni di borsa aperti nel mese di luglio 2017) ed il prezzo strike dei Warrant Zephyro S.p.A. (i "Warrant") è pari ad Euro 9,00.
Pertanto, essendo il prezzo medio mensile delle azioni ordinarie inferiore al prezzo strike, ai sensi dell'art. 3, paragrafo 1 del Regolamento Warrant, i Warrant non sono esercitabili per il mese di agosto.
Si ricorda inoltre che il termine di decadenza dei Warrant è il 23 dicembre 2020 e che il prezzo soglia per l'esercizio dei Warrant è pari ad Euro 12,60.

Zephyro, con ricavi ordinari di Euro 78 Milioni nel 2016, è l'operatore italiano di riferimento nel settore dell'efficienza energetica e nella fornitura di soluzioni integrate di energy management per strutture complesse, in Italia e all'estero. Quotata al mercato AIM di Borsa Italiana a Milano (ticker ESCO.MI) da dicembre 2015, Zephyro offre soluzioni integrate di energy management, attraverso la progettazione, la realizzazione e il finanziamento di interventi di riqualificazione energetica (servizi di cogenerazione, trigenerazione e teleriscaldamento) con elevato contenuto tecnologico, nonché la gestione e manutenzione degli impianti e la fornitura di servizi connessi per strutture energivore complesse, mirate al contenimento dei consumi e delle emissioni inquinanti e al conseguimento di economie di spesa.

(GD - www.ftaonline.com)