Websolute, tra le principali digital company italiane attiva nei settori della comunicazione e tecnologia digitale e del digital marketing e commerce, PMI innovativa quotata su AIM Italia, prosegue il piano di sviluppo strategico rafforzando la struttura commerciale sia diretta che indiretta coerentemente con quanto annunciato in sede di IPO attraverso l'apertura di una nuova sede in Sicilia e l'inserimento di 3 figure commerciali senior a presidio delle aree Veneto e Lombardia.

La sede in Sicilia si va ad aggiungere all'Head Quarter di Pesaro e alle altre sedi e uffici di rappresentanza del Gruppo presenti nel territorio di Monza, Roma, Treviso, Pisa, Arezzo, Ancona, Salerno e Shanghai raggiungendo così nel primo bimestre 2020 la quota di 12 presidi territoriali. Inoltre l'organico commerciale, che può contare già ora su una rete di oltre venti commerciali, gestiti da tre Area Manager, è stato potenziato con l'attivazione di 3 figure commerciali senior con importanti precedenti esperienze in ambito digital che presidieranno le aree del Veneto e della Lombardia.

Lamberto Mattioli, Presidente e Amministratore delegato di Websolute: "Iniziamo il 2020, coerentemente con la strategia annunciata in sede di quotazione, compiendo i primi importanti passi sulla strada dell'ampliamento della struttura commerciale. La prossimità geografica che possiamo e vogliamo garantire ai nostri clienti è una delle nostre caratteristiche più importanti e distintive. Si tratta di un approccio fondamentale che trasmette ai nostri clienti fiducia e sicurezza, considerando che i nostri servizi richiedono un'interazione praticamente quotidiana. La costituzione del nuovo gruppo di lavoro in Sicilia, che fa crescere il numero totale tra sedi e uffici di rappresentanza a quota dodici, unitamente all'ingaggio di tre nuove figure commerciali senior in Veneto e Lombardia con importanti precedenti esperienze nel settore digital, riteniamo siano elementi fondamentali e vincenti con i quali possiamo e vogliamo essere sempre a fianco dei nostri clienti, per poter rispondere così ad ogni loro esigenza."