Il Consiglio di Amministrazione di *Vincenzo Zucchi *- tra i principali player a livello europeo attivo nel settore tessile casa e quotata presso l'MTA di Borsa Italiana - ha approvato il 12 novembre 2018 il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2018 che registra un *risultato del periodo positivo per 3 milioni di Euro *(positivo per 3 milioni di Euro nel corrispondente periodo dell'esercizio 2017).

Il *fatturato consolidato *al 30 settembre 2018 è stato pari a 60,4 milioni di Euro registrando un incremento del 13,1% rispetto all'analogo periodo dell'esercizio precedente (53,4 milioni di Euro) dovuto principalmente ad un importante ordine ricevuto da parte di un cliente del canale promozionale ed al positivo andamento delle filiali commerciali del gruppo. Le aspettative sono di confermare anche per il prossimo trimestre il trend positivo delle vendite.

Una corretta gestione dei costi societari ha consentito di ottenere un miglior risultato in termini di EBIT e, conseguentemente, di EBITDA.

Infatti, nei primi nove mesi del 2018 si è registrato un *margine delle attività operative *positivo per 4,4 milioni di Euro rispetto al valore di 3,6 milioni di Euro del corrispondente periodo dell'esercizio precedente.

L'*EBITDA *è stato positivo per 6,2 milioni di Euro, rispetto a quello del corrispondente periodo 2017 che era stato, a sua volta positivo per 5,1 milioni di Euro. Al netto dei proventi non ricorrenti e di ristrutturazione l'EBITDA è stato positivo per 6,3 milioni di Euro rispetto ad un valore positivo di 5 milioni di Euro registrato nei primi nove mesi del 2017.

L'*indebitamento finanziario netto *del Gruppo si attesta a 77,4 milioni di Euro rispetto al dato consuntivato a fine 2017 (78,1 milioni di Euro). Il passaggio in giudicato del decreto di omologazione dell'accordo di ristrutturazione, e la realizzazione delle condizioni sospensive previste nello stesso, hanno determinato l'efficacia dell'accordo in data 18 maggio 2016 consentendo la remissione del debito bancario a favore della Vincenzo Zucchi S.p.A., ai sensi dell'art. 1236 del c.c., con effetto da tale data.