FOMC

Federal Open Market Committee, FOMC

Il FOMC, ovvero il Federal Open Market Committee (Comitato federale del mercato aperto) è un organismo facente parte della Federal Reserve americana. Esso si occupa della sorveglianza delle operazioni di mercato aperto (open market operations) negli Stati Uniti e rappresenta il principale strumento di politica monetaria, soprattutto perché in grado di influenzare il livello dei tassi d'interesse (federal funds rate).

Il FOMC, le sue mansioni e la FED

La Federal Reserve, ovvero la Banca Centrale degli Stati Uniti d'America, si occupa del controllo dei tre principali strumenti di politica monetaria, che sono rappresentati dal tasso di sconto e dagli obblighi di riserva, per i quali è responsabile il Board of Governors (il Consiglio dei Governatori della FED), mentre il Federal Open Market Committee (FOMC) dirige ed è responsabile delle operazioni di mercato aperto.
Attraverso il lavoro del Federal Open Market Committee, la FED gestisce il livello monetario (credito e moneta) del paese.

Le operazioni di mercato aperto

Le operazioni di mercato aperto sono le transazioni effettuate dalla banca centrale (di acquisto o vendita di titoli), che hanno lo scopo di controllare la base monetaria.

Attraverso le operazioni di acquisto dei titoli la banca centrale aggiunge liquidità nel sistema economico finanziario, mentre, vendendo i titoli, la banca diminuisce lo stato di liquidità del sistema.

Lo statuto del FOMC

Lo statuto prevede che il Federal Open Market Committee abbia l'obbligo di riunirsi otto volte all'anno a Washington D.C., per esaminare il quadro economico finanziario e prendere le dovute decisioni riguardanti la politica monetaria, per garantire una stabilità dei prezzi.

Le riunioni sono strettamente riservate e vi possono partecipare solo il personale e la Commissione, un numero limitato di collaboratori del Consiglio e i rimanenti presidenti delle banche federali distrettuali, non membri del FOMC.

FOMC Minutes

A seguito di ogni incontro vengono pubblicati, nell'arco di qualche settimana, i verbali del Federal Open Market Committee, così detti "Minutes". Le minute sono dei sunti riguardanti i meeting tenuti, che rendono di pubblico dominio le decisioni prese e le questioni dibattute, i punti principali della riunione e relativo ordine del giorno, l'esito delle votazioni e le decisioni prese dalla commissione, riguardante l'andamento del quadro economico monetario nazionale ed internazionale. Il tutto visibile attraverso il portale www.federalreserve.gov/fomc.

Questi verbali, anticipano in qualche modo l'andamento economico e la politica monetaria e, grazie ai loro dati, il mondo finanziario economico può trarre preziose informazioni.

Il Board of Governor (consiglio dei Governatori) ha l'obbligo di presentare due volte all'anno le relazioni (che devono essere firmate dal presidente del FOMC) inerenti la situazione economica e le relative attuazioni politico monetarie, mentre annualmente viene redatto il documento contenete l'esaustivo resoconto annuale.

La Commissione del Federal Open Market Committee

La Commissione del Federal Open Market Committee è rappresentata da: il Presidente della Federal Reserve Bank di New York (ora Janet Yellen, precedentemente retta da Ben Shalom Bernanke) , i sette membri che compongono il Consiglio dei Governatori (Board of Governors) e quattro degli undici rimanenti presidenti delle banche distrettuali della FED.

Per maggiori informazioni: FOMC



Inizia l'autunno, tenere, incrementare o alleggerire?

Ci si avvia all'ultimo trimestre, quello solitamente più favorevole ai mercati, come bisogna comportarsi? L'intervista a Filippo A. Diodovich, Market Strategist per IG

Inizia l'autunno, tenere, incrementare o alleggerire?

Dati macroeconomici e attesa su Tapering: EUR crolla, USD vola

Inizia con oggi la settimana che conduce alla fine di luglio e che getterà le basi non solo per l’inizio di agosto, ma anche per l’avvio di settembre.

Dati macroeconomici e attesa su Tapering: EUR crolla, USD vola

Speciale Meeting Della Fed

Mercoledì 30 Aprile alle ore 19.30 Rossana Prezioso e Davide Pantaleo effettueranno un monitoraggio in tempo reale di quella che sarà la reazione dei mercati, Gianvito D'Angelo e Pietro Origlia analizzeranno i possibili futuri sviluppi. Prenota uno dei 500 posti disponibili . Iscriviti qui.

GUARDA IL VIDEO

Previsto avvio in calo a Wall Street dopo deludenti dati macro

I futures sugli indici viaggiano in territorio negativo sulla scia degli aggiornamenti macro peggiori delle previsioni. In rally di oltre il 10% Garmin dopo la trimestrale.

Previsto avvio in calo a Wall Street dopo deludenti dati macro

Wall Street (e non solo) in confusione...

Proprio quando tutto sembrava ormai certo, quando la concordia pareva finalmente e sopratutto stranamente tornata in ambito Federal Reserve con la Yellen e Bernanke che parlavano di un QE ancora attivo “per lungo tempo” arrivano le minute del FOMC a smentire.

Wall Street (e non solo) in confusione...

Wall Street in equilibrio fino a...

La scommessa non è tanto se e come reagiranno i mercati al futuro cambiamento di rotta della Federal Reserve, quanto sul fatto che i manager a Wall Street potranno riuscire a fare lo stesso volume di affari con una minore presenza del QE a coprirgli le spalle, contando solo su utili veri...

Wall Street in equilibrio fino a...

Fed, non si toccano né tassi né programma acquisti bond

Al termine della due giorni della Federal Reserve, è arrivato l'annuncio, peraltro scontato, che non ci sarà nessun cambiamento nella conduzione della Politica Monetaria. Si attendono ora BcE e BoE. Di Luigi Ruggero

Fed, non si toccano né tassi né programma acquisti bond

Dichiarazioni FOCM accomodanti

L’EUR/USD ha aperto la sessione asiatica rimanendo nella fascia compresa tra 1,3290 e 1,3311, per poi scendere rapidamente a 1,3270. La coppia USD/JPY è salita da 97,70 a 98,43.

Dichiarazioni FOCM accomodanti

FOMC: la vittoria di Bullard e i rischi di una bassa inflazione

La Federal Reserve, a differenza delle altre banche centrali europee, ha un doppio mandato il cosiddetto "dual mandate". Ovvero deve mantenere la stabilità dei prezzi (target di inflazione al 2%) e ottenere il piu' alto livello di occupazione.

FOMC: la vittoria di Bullard e i rischi di una bassa inflazione

Le spaccature tra i membri della Fomc

La pubblicazione delle minute della Fed che ha evidenziato la spaccatura tra i membri del Fomc.

Le spaccature tra i membri della Fomc

La FOMC conferma il pessimismo di Roubini

Per Roubini, storicamente pessimista, una nuova crisi sarà inevitabile, a prescindere dal facile e falso ottimismo che stanno sventolando i suoi colleghi. A bloccare il tutto, secondo lui, proprio Washington.

La FOMC conferma il pessimismo di Roubini
apk