Ftse Mib

FTSE MIB, l’indice italiano

FTSE MIB è l’acronimo di Financial Times Stock Exchange - Milano Indice di Borsa, ed è il paniere più rappresentativo del comparto azionario di Borsa Italiana Spa, nonché benchmark italiano di riferimento. Il FTSE MIB racchiude al suo interno i titoli con il maggior livello di capitalizzazione delle società italiane ed estere presenti sul mercato italiano.

Le origini del FTSE MIB

La nascita dell’indice avviene in seguito alla fusione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange, che, uniti, hanno creato il London Stock Exchange Group. Il FTSE MIB è attivo sui mercati dal primo giugno 2009 ed include al suo interno circa l’80% del totale della capitalizzazione dell’azionariato italico.
I massimi dell’indice sono stati toccati nel settembre 2009 (al di sopra di 23.400), mentre i minimi sono stati raggiunti nel luglio 2012 (al di sotto dei 12.300), a seguito dell’inasprirsi della crisi italiana ed europea.

Selezione dei titoli e dividendi

L'Indice FTSE MIB calcola la performance dei migliori titoli quotati sul mercato italiano, selezionandone 40 da ponderare all’interno dell’indice. Ogni titolo viene valutato per dimensione, liquidità e settore d’appartenenza e ponderato in base alla capitalizzazione di mercato corretta per i componenti rispetto al flottante.

L’investimento sul paniere avviene attraverso l’acquisto di quote o lotti del fondo. I dividendi corrisposti dall’indice FTSE MIB sono il valore cumulato dei dividendi ordinari pagati dalle singole società incluse in esso e spettano ad ogni investitore in proporzione alla quota di partecipazione investita.

Composizione e titoli del Ftse MIB

A comporre l’indice FTSE MIB concorrono i seguenti titoli (dati di ottobre 2016):

A2A
Atlantia
Azimut Holding
Banca Mediolanum
Banca Monte Paschi Siena
Banca Pop Emilia Romagna
Banca Pop Milano
Banco Popolare
Brembo
Buzzi Unicem
Campari
Cnh Industrial
Enel
Eni
Exor
Fiat Chrysler Automobiles
FinecoBank
Generali
Intesa Sanpaolo
Leonardo - Finmeccanica
Luxottica
Mediaset
Mediobanca
Mediolanum
Moncler
Poste Italiane
Prysmian
Recordati
Saipem
Salvatore Ferragamo
Snam
Stmicroelectronics
Telecom Italia
Tenaris
Terna - Rete Elettrica Nazionale
Ubi Banca
Unicredit
Unipol
Unipolsai
Yoox Net-A-Porter Group

Per maggiori informazioni: FTSE MIB



Banco BPM valuta un bond perpetuo. Gli impatti attesi dai broker

Il gruppo oggi incontrerà una serie di investitori istituzionali per poi procedere o meno all'emissione di un bond perpetuo. I vantaggi dell'operazione secondo gli analisti.

Banco BPM valuta un bond perpetuo. Gli impatti attesi dai broker

Piazza Affari verso uno storno ormai atteso? I titoli in e out

Per il Ftse Mib la seduta odierna potrebbe rivelarsi cruciale per capire quali saranno i suoi prossimi movimenti: i livelli da tenere d'occhio e i titoli sotto la lente secondo Massimiliano De Marco.

Piazza Affari verso uno storno ormai atteso? I titoli in e out

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Finalmente si riaffaccia la volatilità nelle quotazioni del Ftsemib future che trova l'energia necessaria per aggiornare i massimi relativi, ma in seguito deve arrendersi alle vendite sperimentando un primo vero test dei supporti: da lievi correzioni il trend rialzista può solo beneficiarne.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta di ieri in ribasso, con uno spinning top, candela di incertezza.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Piazza Affari poco mossa

E' previsto un avvio di seduta poco mosso per Piazza Affari, in linea con gli altri listini europei.

Piazza Affari poco mossa

Ftse Mib: margini al rialzo risicati. A rischio un bear market?

A Piazza Affari il Ftse Mib è arrivato a ridosso di uno spartiacque strategico: quali i possibili scenari nel breve? L'analisi di Gaetano Evangelista.

Ftse Mib: margini al rialzo risicati. A rischio un bear market?

Ftse Mib: spunti di trading. Ubi e Banco BPM sotto la lente

Il Ftse Mib ha corretto ieri dopo il test di area 21.900: un primo segnale di incertezza da non ignorare? L'analisi di Ubi Banca e Banco BPM.

Ftse Mib: spunti di trading. Ubi e Banco BPM sotto la lente

Telecom tiene botta a Fitch, ma reggerà al calo del Ftse?

Telecom resiste senza sussulti al taglio del rating operato da Fitch, ampiamente atteso tanto da non impattare sull'emissione di un bond da 1mld di euro: il possibile calo del Ftse Mib consentirà ugualmente di reggere?

Telecom tiene botta a Fitch, ma reggerà al calo del Ftse?

Saipem a picco sul Ftse Mib, ma non è solo colpa del petrolio

Il titolo ha accusato un duro colpo sulla scia dell'inversione di rotta dell'oro nero dopo il touch di nuovi massimi 2019. Questo però non è l'unico motivo per spiegare il ribasso odierno.

Saipem a picco sul Ftse Mib, ma non è solo colpa del petrolio

Ftse Mib: ora è il turno dell'orso, ma ci sono titoli ancora buy

Per il Ftse Mib i tempi sono ormai maturi per una correzione, mancando motivi per assistere ad ulteriori salite. Le indicazioni di Angelo Ciavarella su alcune blue chips pronte allo sprint finale.

Ftse Mib: ora è il turno dell'orso, ma ci sono titoli ancora buy

Leonardo cala con minacce sui dazi. Broker poco preoccupati

L'ex Finmeccanica reagisce male alla notizia che Trump vuole nuovi dazi contro l'UE come ritorsione per i sussidi UE ad Airbus nel settore aviazione.

Leonardo cala con minacce sui dazi. Broker poco preoccupati

Prysmian: pioggia di sell. Tanti i rischi legati a Western Link

Il titolo è il peggiore del Ftse Mib con un crollo di quasi il 4%, complice il nuovo problema del cavo Western Link. Analisti divisi su Prysmian: limitato l'impatto economico, ma ci sono altri rischi con cui fare i conti.

Prysmian: pioggia di sell. Tanti i rischi legati a Western Link

Spread e BTP: nuove tensioni in vista? Le attese degli analisti

Segnali di distensione sul fronte obbligazionario, con spread e rendimento del BTP a 10 anni in calo. Una calma solo temporanea? Gli esperti mettono in guardia da possibili pressioni in vista di alcuni appuntamenti chiave.

Spread e BTP: nuove tensioni in vista? Le attese degli analisti

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Il Ftse Mib ha chiuso la prima seduta della settimana sostanzialmente invariato, ancorato in area 21.770 punti.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Inizio di settimana in assoluta tranquillità per il Ftsemib future che puntella i massimi relativi sfruttando la totale assenza di pressione in vendita ed una di volatilità ridotta al "minimo sindacale".

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Avvio in rosso per Piazza Affari

E' atteso un avvio di seduta negativo per Piazza Affari, dopo che ieri ha chiuso sui massimi a 8 mesi.

Avvio in rosso per Piazza Affari
apk