Ftse Mib

RSS

FTSE MIB, l’indice italiano

FTSE MIB è l’acronimo di Financial Times Stock Exchange - Milano Indice di Borsa, ed è il paniere più rappresentativo del comparto azionario di Borsa Italiana Spa, nonché benchmark italiano di riferimento. Il FTSE MIB racchiude al suo interno i titoli con il maggior livello di capitalizzazione delle società italiane ed estere presenti sul mercato italiano.

Le origini del FTSE MIB

La nascita dell’indice avviene in seguito alla fusione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange, che, uniti, hanno creato il London Stock Exchange Group. Il FTSE MIB è attivo sui mercati dal primo giugno 2009 ed include al suo interno circa l’80% del totale della capitalizzazione dell’azionariato italico.
I massimi dell’indice sono stati toccati nel settembre 2009 (al di sopra di 23.400), mentre i minimi sono stati raggiunti nel luglio 2012 (al di sotto dei 12.300), a seguito dell’inasprirsi della crisi italiana ed europea.

Selezione dei titoli e dividendi

L'Indice FTSE MIB calcola la performance dei migliori titoli quotati sul mercato italiano, selezionandone 40 da ponderare all’interno dell’indice. Ogni titolo viene valutato per dimensione, liquidità e settore d’appartenenza e ponderato in base alla capitalizzazione di mercato corretta per i componenti rispetto al flottante.

L’investimento sul paniere avviene attraverso l’acquisto di quote o lotti del fondo. I dividendi corrisposti dall’indice FTSE MIB sono il valore cumulato dei dividendi ordinari pagati dalle singole società incluse in esso e spettano ad ogni investitore in proporzione alla quota di partecipazione investita.

Composizione e titoli del Ftse MIB

A comporre l’indice FTSE MIB concorrono i seguenti titoli (dati di ottobre 2016):

A2A
Atlantia
Azimut Holding
Banca Mediolanum
Banca Monte Paschi Siena
Banca Pop Emilia Romagna
Banca Pop Milano
Banco Popolare
Brembo
Buzzi Unicem
Campari
Cnh Industrial
Enel
Eni
Exor
Fiat Chrysler Automobiles
FinecoBank
Generali
Intesa Sanpaolo
Leonardo - Finmeccanica
Luxottica
Mediaset
Mediobanca
Mediolanum
Moncler
Poste Italiane
Prysmian
Recordati
Saipem
Salvatore Ferragamo
Snam
Stmicroelectronics
Telecom Italia
Tenaris
Terna - Rete Elettrica Nazionale
Ubi Banca
Unicredit
Unipol
Unipolsai
Yoox Net-A-Porter Group

Per maggiori informazioni: FTSE MIB



Bper Banca spicca il volo: al mercato piace il socio Unipol

Straccia le previsioni più ottimistiche il bilancio 2018 di Bper Banca che triplica gli utili rispetto all'anno prima e gli investitori festeggiano il consolidamento di Unipol, con una quota che arriverà al 20 per cento.

Bper Banca spicca il volo: al mercato piace il socio Unipol

Ftse Mib: trend rialzista ancora valido. I titoli con più appeal

A Piazza Affari è aumentata la volatilità e questo può essere motivo di preoccupazione, ma è ancora possibile un superamento di area 20.000/20.200. La view di Gerardo Murano.

Ftse Mib: trend rialzista ancora valido. I titoli con più appeal

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta di ieri in forte ribasso, tornando al di sotto del supporto statico a 19.600 punti.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Il Ftsemib future fa i conti con la dura realtà piombando direttamente sui supporti chiave del movimento rialzista attuale: si assommano pericolosi in Europa problemi politici ed economici da "far tremar le vene e i polsi".

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Piazza Affari in calo in apertura

L'ultima seduta della settimana dovrebbe avviarsi in calo per Piazza Affari, dopo un giovedì difficile.

Piazza Affari in calo in apertura

Piazza Affari rischia una correzione più dura. Focus su 5 titoli

Il Ftse Mib ha inviato un segnale negativo ieri, violando alcuni importanti livelli di prezzo: le attese nel breve e le indicazioni su vari titoli fornite da Gianluigi Raimondi.

Piazza Affari rischia una correzione più dura. Focus su 5 titoli

Ftse Mib: le banche hanno risposto all'appello. 5 titoli hot ora

Le prese di profitto dopo il touch di area 20.000 sono fisiologiche, ma c'è ancora spazio al rialzo a patto che sia difeso un supporto chiave. L'analisi di Pietro Paciello.

Ftse Mib: le banche hanno risposto all'appello. 5 titoli hot ora

Unicredit strega mercato e analisti: arriva una pioggia di Buy

Il titolo Unicredit prosegue il rally della vigilia (+3%): l'istituto guidato da Mustier ha convinto con l'utile superiore alle attese.

Unicredit strega mercato e analisti: arriva una pioggia di Buy

Piazza Affari volerà verso area 21.000? Tanti titoli appetibili

Per il Ftse Mib è possibile un allungo oltre quota 20.000 se i bancari riusciranno a risollevarsi: decisiva la seconda metà del mese. L'analisi e le strategie di Enrico Malverti.

Piazza Affari volerà verso area 21.000? Tanti titoli appetibili

FTSE-MIB da corsa, nonostante tutto

Ieri è arrivato un altro dato controverso dalla Bilancia Commerciale relativa al mese di novembre.

FTSE-MIB da corsa, nonostante tutto

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Il Ftse Mib ha archiviato un’altra seduta in rialzo, grazie al sostegno dei titoli bancari.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Terza seduta positiva per il Ftsemib future che non manca l'appuntamento con la resistenza più immediata, confermando la solidità della salita attuale: è lecito ora domandarsi dove potrà fermarsi la corsa?

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Avvio negativo per Piazza Affari

Si prevede un avvio negativo per Piazza Affari dopo che ieri ha chiuso sui nuovi massimi annui sotto la spinta del rally delle banche.

Avvio negativo per Piazza Affari

Enel risultati preliminari 2018, sventagliata di numeri positivi

Enel Ebitda 2018 in linea con il target dell'anno. Ricavi Enel 2018, ecco come e perché sono cresciuti. Perché è cresciuto l'indebitamento finanziario netto.

Enel risultati preliminari 2018, sventagliata di numeri positivi

Piazza Affari avanzerà ancora. Nessun rischio al ribasso per ora

L'attenzione è ora rivolta all'area dei 20.000 punti, superata la quale il Ftse Mib potrebbe puntare alla chiusura di un gap lasciato aperto ad ottobre. La view di Antonello Marceddu.

Piazza Affari avanzerà ancora. Nessun rischio al ribasso per ora

Intesa, analisti divisi: dividendo è stellare, conti un po' meno

Dopo la trimestrale, gli analisti confermano giudizi contrastanti sull'istituto nonostante un apprezzamento generale per l'impegno sul dividendo.

Intesa, analisti divisi: dividendo è stellare, conti un po' meno
apk