Ftse Mib

FTSE MIB, l’indice italiano

FTSE MIB è l’acronimo di Financial Times Stock Exchange - Milano Indice di Borsa, ed è il paniere più rappresentativo del comparto azionario di Borsa Italiana Spa, nonché benchmark italiano di riferimento. Il FTSE MIB racchiude al suo interno i titoli con il maggior livello di capitalizzazione delle società italiane ed estere presenti sul mercato italiano.

Le origini del FTSE MIB

La nascita dell’indice avviene in seguito alla fusione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange, che, uniti, hanno creato il London Stock Exchange Group. Il FTSE MIB è attivo sui mercati dal primo giugno 2009 ed include al suo interno circa l’80% del totale della capitalizzazione dell’azionariato italico.
I massimi dell’indice sono stati toccati nel settembre 2009 (al di sopra di 23.400), mentre i minimi sono stati raggiunti nel luglio 2012 (al di sotto dei 12.300), a seguito dell’inasprirsi della crisi italiana ed europea.

Selezione dei titoli e dividendi

L'Indice FTSE MIB calcola la performance dei migliori titoli quotati sul mercato italiano, selezionandone 40 da ponderare all’interno dell’indice. Ogni titolo viene valutato per dimensione, liquidità e settore d’appartenenza e ponderato in base alla capitalizzazione di mercato corretta per i componenti rispetto al flottante.

L’investimento sul paniere avviene attraverso l’acquisto di quote o lotti del fondo. I dividendi corrisposti dall’indice FTSE MIB sono il valore cumulato dei dividendi ordinari pagati dalle singole società incluse in esso e spettano ad ogni investitore in proporzione alla quota di partecipazione investita.

Composizione e titoli del Ftse MIB

A comporre l’indice FTSE MIB concorrono i seguenti titoli (dati di ottobre 2016):

A2A
Atlantia
Azimut Holding
Banca Mediolanum
Banca Monte Paschi Siena
Banca Pop Emilia Romagna
Banca Pop Milano
Banco Popolare
Brembo
Buzzi Unicem
Campari
Cnh Industrial
Enel
Eni
Exor
Fiat Chrysler Automobiles
FinecoBank
Generali
Intesa Sanpaolo
Leonardo - Finmeccanica
Luxottica
Mediaset
Mediobanca
Mediolanum
Moncler
Poste Italiane
Prysmian
Recordati
Saipem
Salvatore Ferragamo
Snam
Stmicroelectronics
Telecom Italia
Tenaris
Terna - Rete Elettrica Nazionale
Ubi Banca
Unicredit
Unipol
Unipolsai
Yoox Net-A-Porter Group

Per maggiori informazioni: FTSE MIB



L'analisi tecnica sui principali listini europei

Il Ftse Mib ha chiuso la prima seduta della settimana in rialzo dell’1%, tentando il rimbalzo dopo il forte ribasso di venerdì scorso.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Ftse Mib: altri scivoloni dietro l'angolo. I titoli in e out ora

Il Ftse Mib dopo un breve rimbalzo tecnico dovrebbe andare in contro ad un repentino ritorno sotto importanti supporti. L'analisi di Fabrizio Brasili.

Ftse Mib: altri scivoloni dietro l'angolo. I titoli in e out ora

Ftse Mib spunti di trading. Generali sotto la lente

Il Ftse Mib ha reagito da un importante supporto, ma questo non basta a metterlo al sicuro dal rischio di nuovi ribassi. L'analisi di Generali.

Ftse Mib spunti di trading. Generali sotto la lente

Ftse Mib: un rimbalzo di cui non fidarsi molto. Stare in guardia

Il Ftse Mib ha reagito dall'importante supporto dei 23.200 punti, ma la reazione vista fino ad ora non è ancora sufficiente pe stare tranquilli.

Ftse Mib: un rimbalzo di cui non fidarsi molto. Stare in guardia

Enel si rianima. I broker rivedono target: fin dove può salire?

Enel riprende quota dopo l'affondo di venerdì e segna la migliore performance tra le utility, grazie a diverse conferme bullish. La view degli analisti.

Enel si rianima. I broker rivedono target: fin dove può salire?

Saipem crolla sui minimi da 1 anno, ma arrivano 2 buone notizie

Saipem è sceso per la terza seduta di fila, scendendo sui livelli di metà gennaio 2019. Nessun sostegno dalle ultime news, tra cui una conferma bullish.

Saipem crolla sui minimi da 1 anno, ma arrivano 2 buone notizie

Coronavirus Borse e finanza in bolla, crac infernale se scoppia

Crollo Borse, il coronavirus come puntura di spillo. Wall Street, P/E delle grandi società quotate è troppo alto. La Cina del 2003 non è quella di oggi. Petrolio prima vittima finanziaria del coronavirus. Atteso un calo del prezzo di benzina e diesel al distributore. L'oro nero è sicuramente la prima vittima finanziaria del 2019-nCoV.

Coronavirus Borse e finanza in bolla, crac infernale se scoppia

Ftse Mib pronto a perdere altro 5%? Petrolio: rischio collasso

Per il Ftse Mib si segnalano ora tre supporti chiave e l'ultimo in particolare sarà cruciale per la tenuta del trend rialzista. La view di Davide Biocchi.

Ftse Mib pronto a perdere altro 5%? Petrolio: rischio collasso

Telecom male con doppia batosta. Arriva nuova offerta TIM Unica

Telecom Italia scende in controtendenza e si riporta sui minimi di fine agosto dopo le maxi sanzioni dall'Antistrust e dal garante della privacy. Bene novità sul fronte commerciale: la view degli analisti.

Telecom male con doppia batosta. Arriva nuova offerta TIM Unica

Ftse Mib esposto a vari rischi: cautela. I titoli buy a febbraio

Il Ftse Mib a gennaio ha visto un ritorno della volatilità, con un saldo negativo per la prima volta dopo quattro rialzi mensili di fila. Gli analisti confermano prudenza: le blue chips da mettere in portafoglio a febbraio.

Ftse Mib esposto a vari rischi: cautela. I titoli buy a febbraio

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Anche l’Euro Stoxx 50 conferma la debolezza avviata a metà gennaio e prende la strada del ribasso con primo target 3.600 punti.

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Piazza Affari prova a rialzare la testa

Piazza Affari prova a rialzare la testa nella prima seduta di febbraio, dopo lo scivolone di venerdì scorso.

Piazza Affari prova a rialzare la testa

Ftse Mib in pericolo: rischio nuovi affondi. I titoli buy e sell

Il Ftse Mib ha avviato una fase correttiva che ha alte probabilità di ampliarsi nel breve con discese sotto un supporto peraltro vicino. L'analisi di Roberto Scudeletti.

Ftse Mib in pericolo: rischio nuovi affondi. I titoli buy e sell

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Il FtseMib disegna una Long black candle che tocca i minimi dal 12 Dicembre.

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Ftse Mib: spunti di trading. Poste Italiane sotto la lente

Il Ftse Mib ha chiuso gennaio fermandosi su un supporto chiave da cui dipenderanno le sue sorti nel breve. L'analisi di Poste Italiane.

Ftse Mib: spunti di trading. Poste Italiane sotto la lente

Ftse Mib: analisi grafica

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta a 23.237 punti, registrando un -2,29%. Il bilancio settimanale è pari ad un -3,05%. Gennaio si conclude con un -1,15%.

Ftse Mib: analisi grafica
apk