Inflazione

Inflazione, aumento generalizzato dei prezzi

L'inflazione è uno stato dell'economia reale, che vede l'aumento generalizzato del livello dei prezzi in un dato periodo di tempo. Questo, genera, a parità di condizioni, una diminuzione del potere d'acquisto della moneta nazionale. Se si eleva infatti il prezzo dei beni in commercio, ogni unità di moneta potrà acquistare un quantitativo inferiore di assets e i compratori vedranno "eroso" il proprio potere contrattuale.

Storia ed effetto dell'inflazione

Il termine inflazione deriva dal verbo latino "inflatio" ovvero "gonfiato" e, in economia, si riferisce al maggiore livello medio dei prezzi.
Per quanto la storia presenti casi di inflazione risalenti addirittura ai tempi dell'antico regno egizio e sumero, le economie di ogni tempo non sono mai state in grado di gestire tale fattore a piacimento o di avere per le mani strumenti assolutamente validi a modificarne l'ammontare.

L'effetto che l'inflazione ha sul mercato reale è stata a lungo studiata. Come dimostrato dagli studi condotti a seguito della prima Guerra Mondiale, la spirale inflazionistica era divenuta così rilevante che non appena la gente era in possesso di nuovo denaro, provvedeva immediatamente ad acquistare i beni di cui necessitava, onde evitare che l'incremento dell'inflazione portasse ad un ulteriore diminuzione del proprio potere d'acquisto. In tal modo il ciclo degli acquisti cresceva a mano a mano con l'inflazione.

Dal canto opposto, un caso di diminuzione dell'inflazione (fino al raggiungimento di una situazione deflattiva) porta ad un abbassamento generalizzato dei prezzi che, a dispetto da quanto si possa pensare, non agevola l'acquisto: la diminuzione dei costi d'acquisto fa nascere la convinzione che un ulteriore sconto di prezzo sia alle porte, dilungando i termini della compravendita.

3 tipi di inflazione

Nello studio macroeconomico, tra le principali cause alla base dell'inflazione vi sono:

-livello della domanda, il cui eccesso o la cui crescita sostanziale porta, a parità d'offerta, ad un aumento dei prezzi (Teoria keynesiana)
-livello dei costi, in cui un incremento dei costi di produzione conduce naturalmente ad un incremento del costo del prodotto finito (Teoria di Phillips).
-livello della moneta, che, portato ad una soglia di espansione esagerata (e dunque ad una diminuzione del valore intrinseco della moneta) determina un incremento apparente del danaro in portafoglio, creando incentivo all'acquisto. Questo accresce la domanda, che a sua volta accresce l'inflazione.
A tal proposito, secondo la scuola austriaca, inflazione significa proprio aumento della base monetaria, da cui poi consegue direttamente un incremento dei prezzi.
La crescita della base monetaria, inoltre, può essere a sua volta determinata da una ricerca di svalutazione della divisa nazionale (volta a rendere più competitiva a livello di import l'economia locale); questo può generare a sua volta un maggiore livello dell'inflazione interna.

Pro e contro dell'inflazione

Sul mercato finanziario, l'incremento dell'inflazione comporta un maggiore interesse nei confronti dell'acquisto di beni rifugio, in grado di preservare nel tempo il proprio valore intrinseco.

Tra gli effetti negativi peggiori vi è invece quello legato al rapporto tra costo del lavoro ed inflazione: un incremento della produzione e dell'occupazione porta necessariamente ad una necessità di contenimento del costo del lavoro, che finirebbe altrimenti per annullare l'effetto positivo dato dallo sviluppo del business. Il perseguimento di una politica volta all'aumento dell'occupazione assieme con la bassa inflazione non è concepibile nella natura economica e le politiche monetarie dovranno dunque esser spinte a ricercare strade alternative per far sì che i maggiori costi non vanifichino l'incremento della produzione.

Per maggiori informazioni: INFLAZIONE



Reddito di cittadinanza: vantaggi, punti deboli e miglioramenti

I correttivi al reddito di cittadinanza, le criticità della fase 2. Reddito di cittadinanza a 780 euro al mese, soglia alta e rigida, ecco perché, dal disincentivo ad accettare le proposte di lavoro, alle differenze geografiche del costo della vita nel nostro Paese.

Reddito di cittadinanza: vantaggi, punti deboli e miglioramenti







Salario minimo orario lavoratori e imprese: un incubo per tutti?

Salario minimo orario, misura utile o provvedimento bandiera? OCSE ed Istat bocciano sul nascere il salario minimo. Non solo salario minimo, M5S punta pure al taglio del cuneo fiscale nella prossima legge di bilancio, ma con quali coperture? E 9 euro lordi minimi l'ora imposti per legge saranno rispettati o come al solito ci saranno delle scappatoie a partire dal rischio di aumento del lavoro nero?

Salario minimo orario lavoratori e imprese: un incubo per tutti?

Assegni familiari Inps: domanda online, nuovi livelli di reddito

Domanda online assegno per il nucleo familiare già attiva. Rivalutazione livelli di reddito per l'accesso agli assegni familiari. Come funzionano gli ANF? Il punto della situazione con le info utili e, soprattutto, i link di accesso alla procedura ed alla Circolare dell'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS).

Assegni familiari Inps: domanda online, nuovi livelli di reddito

Sondaggio Bofa: gestori ancora pessimisti sulle azioni europee

Secondo il tradizionale sondaggio mensile di Bank Of America, l'allocazione all'equity da parte dei gestori è scesa ai minimi dal 2016.

Sondaggio Bofa: gestori ancora pessimisti sulle azioni europee

Wall Street è ben messa, economia USA nel 2019 non andrà in tilt

Rischio recessione USA passa su tre corsie. Perché un forte rallentamento dell'economia USA nel 2019 è improbabile. L'inflazione al momento non è un problema per la Federal Reserve.

Wall Street è ben messa, economia USA nel 2019 non andrà in tilt

Nomura: i 9 cigni grigi per il 2019. L'Italia tra le sorprese

La banca giapponese presenta le sue "previsioni pazze" per il nuovo anno e la novità è che questa volta tra i cigni grigi compare la rinascita dell'Italia: BTP in rally nel 2019?

Nomura: i 9 cigni grigi per il 2019. L'Italia tra le sorprese

Venezuela peggio di Weimar: inflazione verso quota 10.000.000%

Secondo un rapporto appena pubblicato Commissione Finanza del Parlamento di Caracas, i prezzi sono saliti del 233% nel solo mese di settembre.

Venezuela peggio di Weimar: inflazione verso quota 10.000.000%

E' solo l'inizio? Le risposte degli analisti

Piazza Affari ha subito il tracollo (o se si preferisce il ricatto) dei mercati che, di fronte ad una decisione che ha osato violare i paletti fissati dall'Europa ponendo un limite deficit/Pil al 2,4%, hanno preferito fuggire dall'Italia.

E' solo l'inizio? Le risposte degli analisti

L'economia globale? Siamo in un delicato equilibrio

L'economia globale si trova in una fase di delicato equilibrio che rischia di crollare definitivamente in caso di un passo falso che potrebbe arrivare da qualsiasi parte.

L'economia globale? Siamo in un delicato equilibrio

Wall Street centra il bersaglio, ora tutto torna in gioco

Dow Jones, Apple ed Intel in denaro. Nyse, azioni Kroger in forte ribasso. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street. Indici azionari USA tornano sopra le cifre tonde!

Wall Street centra il bersaglio, ora tutto torna in gioco

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

I mercati italiani ed europei sono circondati da una serie di venti contrari e di incertezze diffuse.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Mercati con un occhio a Jackson Hole: sorprese in agguato?

Il governatore della Federal Reserve, Jerome Powell, nel suo primo intervento al simposio di Jackson Hole, non dovrebbe farsi intimorire dalle parole pronunciate dal presidente Usa Donald Trump.

Mercati con un occhio a Jackson Hole: sorprese in agguato?
apk