PIL

PIL, Prodotto Interno Lordo

Il PIL è l'acronimo di Prodotto Interno Lordo, ovvero la somma dei valori di n prodotti e/o servizi (PIL = C + G + I + (X-M). La lettera C è rappresentata dai consumi finali, G è inteso per la somma della spesa dello Stato, I sta per gli investimenti privati, la lettera X indica il valore delle esportazioni, mentre M indica il valore delle importazioni.

Il PIL viene denominato in inglese Gross Domestic Product, GPD.

  • Prodotto: indica i beni e servizi che sono fonte di valore nel processo di scambio.

  • Interno: specifica che le attività economiche si svolgano nello stesso paese.

  • Lordo: si riferisce al valore della produzione che è al lordo dell'ammortamento, riferendosi esclusivamente alle transazioni legali in denaro.

Simon Kuznets, il padre del PIL

Nel 1937 l'economista americano di origini bielorusse, Simon Kuznets (1901-1985), elaborò il concetto di PIL. In seguito al periodo di crisi, dovuta alla grande depressione degli anni'30, l'economista Simon Kuznets, formulò il misuratore numerico, che era in grado di indicare lo stato di salute di un determinato tipo di economia, in maniera semplice e veloce.

La funzione del PIL

Il PIL è un misuratore basilare che viene utilizzato in macroeconomia, come indicatore per stabilire l'orientamento della politica economica. E' considerato il miglior benchmark della ricchezza materiale di un paese, determinandone la crescita reale.

Più precisamente, l'indicatore economico individua il valore complessivo di tutti i beni e servizi finali, che una determinata nazione riesce a produrre nell'arco temporale. Generalmente esso viene calcolato su base annuale o trimestrale.

Il valore positivo del PIL indica una crescita economica, mentre la contrazione economica rileva un valore negativo.

Dal conteggiato il PIL è possibile definire il reddito medio per cittadino, che sta ad indicare il benessere medio pro capite. Il calcolo si ottiene dal rapporto del valore del PIL con la somma della popolazione del paese di riferimento.

Tuttavia il PIL non tiene conto di diversi fattori , che di conseguenza non vengono calcolati come ad esempio l'economia sommersa, l'economia non di mercato, i costi ambientali, il declino sociale (crimini) ed altro.

Le metodologie per calcolare il Prodotto Interno Lordo

Esistono tre diversi criteri per computare il PIL: Metodo del Valore Aggiunto, Metodo dei Redditi e il Metodo della Spesa.

Il conteggio del PIL

Il Prodotto Interno Lordo può essere rilevato in termini reali (di un determinato anno) oppure in termini nominali (nel valore espresso nella moneta attuale dei prezzi correnti), mentre il suo valore viene generalmente formulato nella valuta nazionale. I dati del PIL vengono comunicati in termini di variazione di percentuale.

Dividendo il PIL Nominale con il PIL Reale si ottiene il deflatore del PIL. Il deflatore del Pil è un misuratore economico che è in grado di rilevare la variazione dei prezzi di tutti i beni prodotti.

Per maggiori informazioni: PIL



BofA: per l'Eurozona (e per l'euro) continuerà la debolezza

Il Vecchio Continente si potrebbe trovare presto stretto tra i dazi Usa e il focolaio rappresentato dalle future intemperanze italiane al rispetto delle regole di bilancio.

BofA: per l'Eurozona (e per l'euro) continuerà la debolezza

Fitch aggiorna il rating sull'Italia dopo le elezioni

Fitch decreta ancora rating BBB, outlook stabile, nulla di fatto rispetto ad ottobre nonostante il balzo del rapporto debito/PIL al 131,5%, ma anche nonostante la bagarre di instabilità politica.

Fitch aggiorna il rating sull'Italia dopo le elezioni

Elezioni italiane, come incideranno i risultati sui mercati

L'Italia si prepara ad andare alle urne Domenica 4 Marzo, tra incertezze, colpi di scena, baruffe elettorali e sciocchezze mediatiche.

Elezioni italiane, come incideranno i risultati sui mercati

Il mercato non batte ciglio sul voto italiano. Ed è un problema

Per gli analisti di Rabobank, l'eccessiva compiacenza manifestata dai mercati rispetto alle elezioni del 4 marzo rappresenta un rischio.

Il mercato non batte ciglio sul voto italiano. Ed è un problema

Usa: i possibili rischi di un (eventuale) rialzo dei tassi

In Europa i mercati girano in positivo aiutati anche dai dati del Pil del quarto trimestre 2017 ma dall'altra parte dell'oceano la situazione è più complessa.

Usa: i possibili rischi di un (eventuale) rialzo dei tassi

Goldman difende l'azionario: non ci sarà un crollo come nel 1987

Il selloff in corso, dopo che gennaio aveva regalato agli indici il miglior progresso dal marzo 2016, alimenta la paura di una correzione più ampia.

Goldman difende l'azionario: non ci sarà un crollo come nel 1987

Arriva la guerra fredda 4.0: USA pronti a nazionalizzare il 5G

Secondo indiscrezioni di stampa filtrate, l'Amministrazione USA potrebbe assumere un ruolo di primo piano nella costruzione delle nuove reti wireless.

Arriva la guerra fredda 4.0: USA pronti a nazionalizzare il 5G

L'Europa necessita di riforme se vuole l'investitore ottimista

La crisi europea è finita e il tema principale diventano le riforme.

L'Europa necessita di riforme se vuole l'investitore ottimista

Warren Buffett: preparatevi a nuovi miracoli economici

Che Warren Buffett fosse rimasto a dispetto di tutti gli stereotipi sulla vecchiaia un inguaribile ottimista lo si sapeva già.

Warren Buffett: preparatevi a nuovi miracoli economici

Gentiloni: l'Italia fuori dalla più grave crisi dal Dopoguerra

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni traccia un bilancio positivo dell'azione di governo e delle condizioni dell'economia italiana nell'anno appena trascorso.

Gentiloni: l'Italia fuori dalla più grave crisi dal Dopoguerra

PIL italiano terzo trimestre

Pubblicato il dato definitivo ISTAT sul PIL italiano nel terzo trimestre 2017, leggermente sotto le attese di novembre, ma il trend mostrato è confermato.

PIL italiano terzo trimestre

Import meno caro in Cina: il nuovo peso del Dragone sul mondo

Nel giorno in cui gli Usa festeggiano il Black Friday, Pechino pensa di imitarli facendo sconti del 10% sulle tasse doganali sui prodotti importati.

Import meno caro in Cina: il nuovo peso del Dragone sul mondo

Ricchezza globale: i perdenti del terzo millennio sono i giovani

Ricchezza globale: i dati del nuovo Global Wealth Report di Credit Suisse.

Ricchezza globale: i perdenti del terzo millennio sono i giovani

La Catalogna ha dichiarato l'indipendenza dalla Spagna

La Catalogna ha dichiarato l'indipendenza.

La Catalogna ha dichiarato l'indipendenza dalla Spagna

Natixis: preparatevi a un rallentamento dell’economia Usa

Queste parole arrivano come una specie di freno all'ottimismo dilagante che ha contagiato Wall Street dove si spera in un PIL che per il terzo trimestre arrivi al 2,5%

Natixis: preparatevi a un rallentamento dell’economia Usa

FMI: la ripresa economica c'è, ma anche seri fattori di rischio

IL FMI traccia un ritratto a due facce dell'economia mondiale: buona ripresa, ma "seri fattori di rischio" all'orizzonte.

FMI: la ripresa economica c'è, ma anche seri fattori di rischio
apk