Secondo il World InsurTech Report 2021 realizzato da Capgemini, il successo senza precedenti agli investimenti, favorisce una certa maturità e customer adoption da parte di InsurTech e BigTech.

E’ quanto emerge dal recente InsurTech Report 2021 pubblicato da Capgemini ed Efma: le ingenti quantità di capitale per incrementare lo sviluppo di nuove tecnologie e promuovere innovazione, favoriscono il mondo InsurTech. Al contempo però, tale sguardo al digital, mette sotto pressione gli operatori tradizionali. Infatti, i player di nuova generazione, offrono servizi sempre più tailor–made e con una migliore customer experience che incrementi maturità e customer adoption.

Dal report emerge che le BigTech assicurative, abbiano ricevuto ingenti fondi di capitale da parte degli investitori, volti a potenziare le competenze digital e rafforzare il compito dell’innovazione.Si pensi che, tra il 2018 e il 2020, 6 aziende tech del settore assicurativo, hanno superato di quasi due volte e mezzo la capitalizzazione del mercato delle 30 maggiori compagnie assicurative globali del 2020. Inoltre, stando all’analisi finanziaria di Capgemini entro la fine del medesimo anno, “la capitalizzazione di mercato totale delle InsurTech quotate ha superato i 22 miliardi di dollari“. Risulta quindi evidente quanto le InsurTech stiano diventato l’investimento del momento.

Le ricerche svolte per l’InsurTech Report 2021

Il Report di riferimento, si basa su informazioni raccolte tramite sondaggi, tavole rotonde ed interviste ed include un’analisi di oltre 900 InsurTech attive negli USA e in Europa suddivise in tre macrocategorie:

full carrier;distributor:enabler.

Inoltre le analisi raccolgono informazioni sul tasso di crescita delle InsurTech tra il 2020 e il 2021 e i finanziamenti ricavati ne medesimo periodo.

CARE: il punto chiave del settore

E’ ormai chiaro a tutti quanto la pandemia abbia agito da acceleratore nel processo digitale. Inoltre, in termini assicurativi, l’InsurTech Report 2021, evidenzia come la propensione alla sottoscrizione di polizze assicurative (+7%) sia sempre più rivolta a compagnie che offrono una specifica customer experience. In particolare, un ruolo chiave è giocato da un approccio quanto più pratico, prossimo e di consulenza (“CARE”, da Convenience, Advice e Reach).

“Il settore assicurativo è in evoluzione, la parola chiave per il futuro è modularità. Le compagnie devono prepararsi ad affrontare un’ampia varietà di scenari: offerte, sistemi e strutture organizzative modulari saranno indispensabili per dare vita a un cambiamento di valore, solido e reattivo. Nei prossimi anni i player del settore saranno definiti in base alla loro forza all’interno di una value chain altamente specializzata, che li trasformerà sempre più in orchestratori”.Monia Ferrari, Financial Services Director di Capgemini in Italia

Per maggiori informazioni circa il mercato InsurTech, si invita il lettore a prendere visione dell’articolo sulla seconda edizione dell’Italian Insurtech Summit 2021
L'articolo InsurTech Report 2021: la conquista del digital proviene da Le Fonti New Insurance.