A2A

A2A, principale multiutility italiana

A2A S.p.A. è operativo nei seguenti settori:
- divisione calore e servizi (comprende il teleriscaldamento per uso urbano e gli impianti di cogenerazione);
- divisione energia: produzione e distribuzione dell'energia elettrica e del gas a metano;
- divisione reti: commercializzazione dell'energia elettrica, gas e ciclo idrico integrato;
- divisione ambiente: si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti (industriali ed urbani).

Le origini

La società è stata costituita in Lombardia nel 2008, grazie alla fusione delle società AEM ed AMSA, realtà storiche municipali di Milano, e l'azienda pluriservizi appartenete al Comune di Brescia, ASM.

Il gruppo A2A oggi

A2A vanta il secondo posto in Italia come operatore per l'energia elettrica (ha acquisito anche il 56% di Edipower); si è inoltre classificata al primo posto in Italia nel ramo del teleriscaldamento e al terzo posto per la vendita del gas.
La società ricopre altresì una fetta consistente del mercato francese, inserendosi nel settore del teleriscaldamento con strutture di cogenerazione. Essa è presente anche nel Montenegro, con diversi impianti idroelettrici e termoelettrici, così da poter produrre e distribuire la stessa energia. Inoltre, è presente anche in Grecia, Spagna ed in Gran Bretagna, Paesi rispetto ai quali A2A ricopre il ruolo di partner tecnologico, per la produzione da fonti rinnovabili.

I principali dati finanziari

Il gruppo A2A ha sede principale a Brescia, in Via Lamarmora, 230 ed è quotato alla Borsa di Milano, sul listino FTSE Mib con il simbolo A2A.
La multiutility ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con ricavi per 5.604 milioni di euro, in netto calo rispetto all'anno 2012 dove il fatturato era in crescita rispetto al 2012 e pari a 6.480 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: A2A



Piazza Affari sopra la parità, FCA sotto i riflettori. Bene BTP e spread. FTSE MIB +0,17%

Piazza Affari sopra la parità, FCA sotto i riflettori.

Piazza Affari sopra la parità, FCA sotto i riflettori. Bene BTP e spread. FTSE MIB +0,17%

I buy del giorno da A2a a Tamburi

Equita valuta buy: A2a con prezzo obiettivo di 1,83 euro.

I buy del giorno da A2a a Tamburi

Utility positive grazie alla buona performance di BTP e spread

Utility positive grazie alla buona performance di BTP e spread.

Utility positive grazie alla buona performance di BTP e spread

Borsa italiana positiva, FCA in rally con fusione PSA e maxi-dividendo. FTSE MIB +0,55%

Borsa italiana positiva, FCA in rally con fusione PSA e maxi-dividendo.

Borsa italiana positiva, FCA in rally con fusione PSA e maxi-dividendo. FTSE MIB +0,55%

I Buy di oggi da A2a a Saras

Banca Akros giudica buy: Fca con target price di 17,50 euro, alzato dai precedenti 14,70 euro.

I Buy di oggi da A2a a Saras

Sotto la lente dell'analisi tecnica

La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti agli indici di Borsa Italiana, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani.

Sotto la lente dell'analisi tecnica

Piazza Affari contrastata, brilla A2A. FTSE MIB -0,07%

Piazza Affari contrastata, brilla A2A.

Piazza Affari contrastata, brilla A2A. FTSE MIB -0,07%

Piazza Affari in leggero ribasso, deboli i petroliferi. FTSE MIB -0,08%

Piazza Affari in leggero ribasso, deboli i petroliferi.

Piazza Affari in leggero ribasso, deboli i petroliferi. FTSE MIB -0,08%

Utility in rosso con BTP in calo, ma tanti i titoli da comprare

Le utility perdono terreno, con l'unica eccezione di A2A che sale in controtendenza, poco supportate dall'andamento dei BTP. A breve partirà la stagione dei conti per il settore: quali i titoli da mettere in portafoglio?

Utility in rosso con BTP in calo, ma tanti i titoli da comprare

A2A tocca i massimi da novembre 2008, focus su risultati 3° trimestre

A2A +2,2% tocca i massimi da novembre 2008.

A2A tocca i massimi da novembre 2008, focus su risultati 3° trimestre

A2a balza sul livello più alto da 11 anni

A2A (+2,44%) accelera al rialzo dopo la rottura a 1,70 circa dei massimi di fine aprile/inizio maggio, toccando a 1,725 euro il livello più alto da ottobre 2008.

A2a balza sul livello più alto da 11 anni

Utility in rosso, debolezza settore e rialzo rendimenti

Deboli le utility, penalizzate dal rialzo dei rendimenti e dalla debole performance del comparto europeo: l'indice EURO STOXX Utilities segna -0,7%.

Utility in rosso, debolezza settore e rialzo rendimenti

Borsa italiana debole, BTP in calo dopo flop governo in Umbria. FTSE MIB -0,24%

Borsa italiana debole, BTP in calo dopo flop governo in Umbria.

Borsa italiana debole, BTP in calo dopo flop governo in Umbria. FTSE MIB -0,24%

A2A stabile a ridosso dei massimi dal 2008

A2A stabile a ridosso dei massimi dal 2008 in area 1,70 euro.

A2A stabile a ridosso dei massimi dal 2008

I buy di oggi da A2a a Unieuro

Fidentiis valuta buy: CNH Industrial con prezzo obiettivo di 13/14 euro (trimestrale in claendario il 6 novembre).

I buy di oggi da A2a a Unieuro

Utility colpite dai BTP, ma i titoli buy sono tanti: ecco quali

Le utility scendono in controtendenza penalizzate dalle vendite che colpiscono i BTP, con il rendimento del decennale in rally. Le banche d'affari però segnalano diversi titoli da acquistare nel comparto.

Utility colpite dai BTP, ma i titoli buy sono tanti: ecco quali
apk