Baidu

RSS

Baidu, il motore di ricerca cinese

Baidu è il principale motore di ricerca cinese, antagonista di punta di Google, offrendo col proprio servizio la possibilità di ricercare notizie, siti web, immagini, e file audio; fornisce inoltre un'enciclopedia on line (in collaborazione con Baidu Baike).
Dalla piattaforma Ting è possibile scaricare musica mandarina, precludendo invece i downloads di musica da siti occidentali: non esiste in tal senso un collegamento con la musica d'oltre Oceano, ma in base ad accordi intrapresi da Baidu con alcune società, quali Sony e Warner, viene offerta musica protetta da copyright.
Gli utenti possono collegarsi ad un forum di discussione, riferito alle parole chiave più ricercate: Baidu collega 740 milioni di pagine web, 10 milioni di file multimedial e 80 milioni di immagini.

Le origini ed il suo fondatore Robin Li

Baidu è stata fondata nel 2000, per mano di Robin Li (Li Yanhong), nato nel 1968 a Yangquan, regione dello Shanx, figlio di contadini.
Il giovane Robin si laurea in computer science, presso la Beijing University. Completa i suoi studi negli Usa, con un master a Buffalo (SUNY University). Nel 1994 viene assunto dalla Dow Jones and Company, società editrice del prestigioso giornale finanziario Wall Street Journal; nel 1996 crea il Link Analysis, un software per la ricerca di informazioni on line, che indica la popolarità di un link.

Nel 1998 grazie ai contatti dell'amico Eric Xu (biochimico) e di John Wu (allora nella direzione di Yahoo!) raccoglie i primi finanziamenti (1,2 milioni di dollari dalla Integrity Partners and Peninsula Capital) dando vita, a Pechino, alla società Baidu.

L'espansione di Baidu ed il collocamento in Borsa

All' inizio della sua attività nel 2000 contava circa un milione di utenti cinesi, per
raggiungere poi nel corso degli anni successivi l'85% degli utenti in Cina. Nel 2010 Google abbandona il mercato cinese (a causa delle ristrettezze dovute alla libertà d'informazione) con conseguenze favorevoli per Baidu che si ritrova a dominare il mercato cinese dei motori di ricerca.

Dal 2007 la società Baidu viene quotata al Nasdaq. In base al sondaggio Alexa, la società Baidu detiene il sesto posto al mondo ed il primo in Cina (suoi competitor sono SINA e SOHU).

I principali dati economici

Baidu ha sede a Pechino e nel 2013 ha prodotto un fatturato pari a 5,276 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 3,580 miliardi del 2012. La società capitalizza (dati a maggio 2013) 31,18 miliardi di dollari, mentre il concorrente principale Google capitalizza 284,40 miliardi.

Per maggiori informazioni: BAIDU



Wall Street risale con forza, va verso nuovi massimi storici?

Dall’undici marzo scorso non si verificava una seduta così positiva. Bene Goldman Sachs e Caterpillar. Sul Nasdaq nuovo massimo storico per Amazon.

Wall Street risale con forza, va verso nuovi massimi storici?

Allianz cede asset del ramo vita a Taiwan

La compagnia assicurativa tedesca Allianz ha annunciato la cessione di parte del proprio portafoglio assicurativo vita a Taiwan.

Allianz cede asset del ramo vita a Taiwan

Torna a salire anche Wall Street

Salgono Home Depot, Visa e Microsoft. In calo ancora Boeing. Sul Nasdaq crolla Baidu mentre continua a salire Amazon.

Torna a salire anche Wall Street

Piazza Affari: come delineare lo scenario dei prossimi giorni

Il Quantitative Easing ha scombussolato i piani degli investitori per la sua inattesa forza? E come riuscire a capire cosa avverrà? A rispondere è Antonio Landolfi Trader Master presso la Trading Room Academy.

Piazza Affari: come delineare lo scenario dei prossimi giorni

Wal Street termina contrastata

Salgono Du Pont, Goldman Sachs e Boeing, in calo Coca Cola, Wal-Mart ed IBM. Sul Nasdaq balzo di Baidu dopo la trimestrale.

Wal Street termina contrastata

Wall Street, continua il recupero

United Tech anche oggi il migliore, davanti a Nike e Du Pont. Tutti in rialzo i trenta titoli del Dow Jones. Sul Nasdaq sale Tesla e scende Baidu.

Wall Street, continua il recupero

Wall Street poco influenzata dai dati macro

Le buone notizie arrivate dagli ordini di beni durevoli non riescono a scaldare il mercato, favorendo però un recupero del dollaro. I titoli da seguire oggi.

Wall Street poco influenzata dai dati macro

Baidu: Deutsche Bank migliora valutazioni

Deutsche Bank migliora le valutazioni su Baidu: raccomandazione BUY e target a 220 dollari (ieri l'ADR al NASDAQ +1,07% a 162,75 dollari).

Baidu: Deutsche Bank migliora valutazioni

Piazza Affari pronta al rimbalzo, ma non fatevi incantare

La prossima giornata sarà scandita da alcuni dati macro in Europa e in America, dove sono attese anche alcune trimestrali societarie. Occhio all'asta dei BOT.

Piazza Affari pronta al rimbalzo, ma non fatevi incantare

Wall Street: una chiusura di settimana promettente

Il boom del petrolio porta ottimismo sui mercati. Oltre ai titoli del settore oil salgono in particolare i bancari. Nessun calo sul DJ.

Wall Street: una chiusura di settimana promettente

Allianz sottotono nonostante la nuova joint venture cinese

Il colosso assicurativo tedesco Allianz ha annunciato una joint venture con il Google cinese Baidu e con l'investitore asiatico Hillhouse Capital Group (fondato e guidato da Zhang Lei) per la promozione di polizze assicurative online.

Allianz sottotono nonostante la nuova joint venture cinese

Baidu in rialzo a Wall Street dopo l'operazione sui viaggi online di Qunar e Ctrip

Balzo a Wall Street per Baidu: gli ADR del Google cinese guadagnano a New York il 7,24% e si portano a 169 dollari.

Baidu in rialzo a Wall Street dopo l'operazione sui viaggi online di Qunar e Ctrip

Le start-up cinesi Meituan e Dianping preparano fusione da 15 mld $

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, due delle maggiori start-up tecnologiche della Cina sono prossime a una fusione del valore di 15 miliardi di dollari.

Le start-up cinesi Meituan e Dianping preparano fusione da 15 mld $

Microsoft sigla patto sulle ricerche web con il colosso cinese Baidu

Microsoft ha siglato un accordo con Baidu secondo cui gli utenti cinesi di Edge (il browser di Microsoft che ha preso il posto di Internet Explorer nella nuova versione di Windows lanciata lo scorso luglio) avranno come motore di ricerca di default proprio quello della società cinese.

Microsoft sigla patto sulle ricerche web con il colosso cinese Baidu

Baidu in calo dopo i risultati e le stime sul trimestre in corso

Forti vendite a Wall Street su Baidu durante i primi scambi: l'ADR del Google cinese da 400 milioni di utenti cede alla Borsa di New York il 13,25% del proprio valore riportandosi a 171,49 dollari.

Baidu in calo dopo i risultati e le stime sul trimestre in corso

Wall Street spaventata dal crollo della Cina

Non è di grande aiuto l'unico dato macro di oggi che pure ha battuto le attese del mercato. Dollaro in netto calo contro yen ed euro, in serata i risultati trimestrali di Baidu.com.

Wall Street spaventata dal crollo della Cina
apk