Banca Popolare di Sondrio

RSS

Banca Popolare di Sondrio, istituto bancario, altrimenti detto POPSO

Banca Popolare di Sondrio è una delle più antiche banche popolari italiane ed è attiva nel ramo bancario, finanziario ed assicurativo. La banca si rivolge al privato, alle imprese ed agli enti e conta circa 310 agenzie.

Le radici storiche

Le origini riportano a Sondrio nel lontano 1871, quando venne costituita per mano di un gruppo di tecnici, tra i quali lo studioso di ragioneria Fabio Besta (1845-1922), la Banca Popolare di Sondrio, società cooperativa per azioni.

Venne fondata seguendo il modello dell'economista Luigi Luttazzi (1841-1927), che fu il pioniere della propagazione delle banche popolari nazionali. La banca era focalizzata sull'offrire credito a tassi accessibili, favorendo la crescita delle imprese e allo stesso tempo sconfiggere il mercato dell'usura.

L'espansione negli anni

Dotata di queste prerogative, la banca iniziò a svilupparsi ed espandersi notevolmente, basti pensare che nel 1970 possedeva già 18 agenzie.
Nel 1973 l'istituto approda anche a Milano, aprendo dapprima un ufficio di rappresentanza (che nel 1978 diventa sede operativa), continuando poi con nuove aperture, in primis a Roma.
Negli anni novanta il gruppo contava ben 55 filiali distribuite sul territorio nazionale.

Nel 1995 la banca apre i propri uffici di rappresentanza a Lugano, per poi costituire sempre a Lugano, nel 1995, Banca Popolare di Sondrio SA (SUISSE), che oggi copre il territorio svizzero con 22 unità.

I dati finanziari della Banca Popolare di Sondrio

Banca Popolare di Sondrio ha sede principale a Sondrio, in Piazza Garibaldi, 16.
Il gruppo bancario annovera (dati al 2012) 323 filiali e 2.450 dipendenti. E' quotata alla borsa valori di Milano, nel segmento MTA, con il simbolo BPSO.

Banca Popolare di Sondrio ha chiuso l'esercizio relativo al marzo 2014 a 44,41 milioni di euro ed un utile sulla chiusura del 2013 a 49 milioni.

Per maggiori informazioni: BANCA POPOLARE DI SONDRIO



Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari la migliore in Europa. Quale la prossima tappa?

Il Ftse Mib conferma le sue velleità rialziste e si dirige verso un importante obiettivo di prezzo. L'agenda macro di domani è più impegnativa in Europa che in America: occhio alle trimestrali Usa.

Piazza Affari la migliore in Europa. Quale la prossima tappa?

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Bancari: gli effetti attesi dalle Tltro. Chi è più favorito?

Nel complesso il settore bancario a livello europeo gode di buona salute e si guarda in particolare ai titoli italiani dopo le mosse della BCE. Le indicazioni degli esperti e i titoli che beneficieranno di più delle Tltro.

Bancari: gli effetti attesi dalle Tltro. Chi è più favorito?

Cannoni puntati sui bancari. La BCE prende di mira 6 istituti

L'illusione di un rimbalzo è stata subito spazzata via da un nuovo accanimento dei ribassisti sui titoli bancari a Piazza Affari. I dubbi degli analisti e gli impatti attesi sul settore.

Cannoni puntati sui bancari. La BCE prende di mira 6 istituti

Risiko Popolari: chi salirà sull'altare prima di altri

A distanza di quasi un anno dal decreto del Governo sulle Popolari, non si è concretizzato ancora nulla in termini di M&A. Le ultime ipotesi ventilate dalla stampa e i commenti delle banche d'affari.

Risiko Popolari: chi salirà sull'altare prima di altri

Cautela sul mercato italiano. I migliori titoli per il 2016

Un'importante SIM italiana non cambia la sua strategia su Piazza Affari, confermando un atteggiamento prudente per diversi motivi. Una selezione di blue chips e small caps suggerite per il prossimo anno.

Cautela sul mercato italiano. I migliori titoli per il 2016

I Buy di oggi da Autogrill a Salini Impregilo

Per gli analisti di Banca Akros valgono un buy Autogrill con prezzo obiettivo di 9,60 euro in vista della pubblicazione dei risultati trimestrali nella serata di oggi.

I Buy di oggi da Autogrill a Salini Impregilo

Da Piazza Affari a Wall Street: buy e sell della settimana

Trimestrali dei bancari (ma non solo), Grecia, ma anche un Pil che, per l'Europa è stato positivo. Una settimana particolare quella che si è chiusa a Piazza Affari, che ha visto reggere i 23.500 punti ma che resta ancora sotto l'incognita dei dividendi. Come operare? Le indicazioni di Antonio Landolfi Trader Master presso la Trading Room Roma.

Da Piazza Affari a Wall Street: buy e sell della settimana

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere lunedì 11 maggio

Il FTSE MIB disegna una white closing marubozu che prosegue il rimbalzo dal supporto in area 22.300.

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere lunedì 11 maggio

Trend Mercati: Analisi on demand

Quest'oggi al vaglio parecchie Blue Chip di Borsa Italiana tra le quali spicca il potenziale acquisto sulla debolezza del titolo Fiat Chrysler.

Trend Mercati: Analisi on demand

Investire sulle Mid Cap: operatività del 25 marzo 2015

Un occhio di riguardo per i titoli Elica, Moleskine, Interpump e Banca Generali, splendidamente impostati a rialzo. Attenzione per qualche occasione short.

Investire sulle Mid Cap: operatività del 25 marzo 2015

Dopo l'entusiasmo è tempo di prudenza. Chi e cosa monitorare?

Una settimana che ha visto il rialzo delle grandi capitalizzate a Piazza Affari e una Fed che non è più una minaccia, almeno nell'immediato. Intanto Piazza Affari torna nelle mire degli investitori stranieri, in primis la Cina con 'affare Pirelli comprata da ChemChina. La view di Antonio Landolfi, Trader Master presso la Trading Room Roma.

Dopo l'entusiasmo è tempo di prudenza. Chi e cosa monitorare?

Ubi Banca: perquisizioni della GdF

Ancora Banche Popolari al centro della scena, ma questa volta si tratta di una situazione molto più delicata e complessa che riguarda una di loro, UBI Banca.

Ubi Banca: perquisizioni della GdF

Stress test: italiane le peggiori d'Europa. La Bce ne boccia 9

Le banche italiane sono le peggiori d'Europa, ma per Bankitalia il sistema è solido: su 25 bocciate, 9 sono le italiane.

Stress test: italiane le peggiori d'Europa. La Bce ne boccia 9

Titoli sotto osservazione: B Pop Sondrio

Scattato il segnale di acquisto su Cairo mentre Prysmian conferma la propria debolezza.

Titoli sotto osservazione: B Pop Sondrio
apk