Banco BPM

Banco BPM, nuovo Gruppo bancario nato l'1 gennaio del 2017

Il Banco BPM è il nuovo Gruppo bancario che è nato in data 1 gennaio del 2017, e che è frutto dell'operazione di fusione tra la Banca Popolare di Milano ed il Banco Popolare. La nuova realtà operante nel settore individua il terzo Gruppo bancario in Italia con 4 milioni di clienti, 2.500 filiali e 25.000 dipendenti.

Banco BPM, le società del Gruppo bancario

Attualmente le società del Gruppo bancario Banco BPM sono le seguenti: Banca Popolare di Milano, Banca Akros, Banca Aletti, Aletti Gestielle SGR, ProFamily, SGS BP. Mentre i marchi sono i seguenti: Banca Popolare di Verona, Banca Popolare di Novara, Banca Popolare di Lodi, Credito Bergamasco, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, Banca Popolare di Cremona. Ed ancora Banca Popolare di Crema, Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, Banco San Marco, Banca Popolare del Trentino, Cassa di Risparmio di Imola ed il Banco Popolare Siciliano.

Banco BPM, l'esito della fusione

L'esito della fusione tra Banco Popolare e BPM ha determinato l’annullamento di tutte le azioni in circolazione dei rispettivi Gruppi bancari e la contestuale sostituzione con le azioni del Banco BPM sulla base dei rapporti di cambio che sono stati determinati nel Progetto di Fusione che è stato approvato dalle Assemblea dei soci delle due banche in data 15 ottobre del 2016. Nel dettaglio, i rapporti di cambio fissati sono stati di 1 azione Banco BPM per ogni 1 azione Banco Popolare posseduta, ed 1 azione del Banco BPM per ogni 6,386 azioni BPM. Le azioni proprie in portafoglio delle due banche sono state invece annullate senza concambio.

Banco BPM, l'accordo con i Sindacati

Risale invece al 23 dicembre del 2016, dopo un'intensa trattativa con le Parti Sociali, la sottoscrizione degli accordi sindacali di fusione tra il Banco Popolare e la Banca Popolare di Milano. Nell'ambito dell'intesa sono previste 400 nuove assunzioni in arco piano a fronte dell'estensione dell'adesione volontaria al fondo esuberi a 2.100.

Per maggiori informazioni: BANCO BPM



Piazza Affari poco mossa, i BTP tornano a correre. FTSE MIB -0,02%

Piazza Affari poco mossa, i BTP tornano a correre.

Piazza Affari poco mossa, i BTP tornano a correre. FTSE MIB -0,02%

Piazza Affari in verde, spread in deciso calo. FTSE MIB +0,22%

Piazza Affari in verde, spread in deciso calo.

Piazza Affari in verde, spread in deciso calo. FTSE MIB +0,22%

Bancari in arretramento: FTSE Italia Banche -0,8%

Bancari in arretramento.

Bancari in arretramento: FTSE Italia Banche -0,8%

Piazza Affari annulla rialzo nel finale, BTP in correzione. FTSE MIB +0,06%

Piazza Affari annulla rialzo nel finale, BTP in correzione.

Piazza Affari annulla rialzo nel finale, BTP in correzione. FTSE MIB +0,06%

Piazza Affari positiva, bene il settore auto, prese di profitto sui BTP. FTSE MIB +0,37%

Piazza Affari positiva, bene il settore auto, prese di profitto sui BTP.

Piazza Affari positiva, bene il settore auto, prese di profitto sui BTP. FTSE MIB +0,37%

Banco BPM rallenta dopo il balzo della prima settimana di luglio

Banco BPM rallenta dopo il balzo della prima settimana di luglio.

Banco BPM rallenta dopo il balzo della prima settimana di luglio

UBI Banca: Ad Massiah esclude aggregazione con Banco Bpm

L'amministratore delegato di UBI Banca, Victor Massiah, ha escluso l'ipotesi di aggregazione con Banco BPM.

UBI Banca: Ad Massiah esclude aggregazione con Banco Bpm

Piazza Affari performerà meglio degli altri. I titoli buy e sell

Il Ftse Mib dovrebbe approfittare più di altri indici del buon momento delle Borse, puntando a target ambiziosi. I titoli su cui puntare e quelli da evitare secondo Davide Biocchi.

Piazza Affari performerà meglio degli altri. I titoli buy e sell

Borsa italiana positiva con i bancari, spread in ulteriore flessione. FTSE MIB +0,24%

Borsa italiana positiva con i bancari, spread in ulteriore flessione.

Borsa italiana positiva con i bancari, spread in ulteriore flessione. FTSE MIB +0,24%

Buon avvio per i bancari: FTSE Italia Banche +1,0%

Buon avvio di seduta per i bancari: l'indice FTSE Italia Banche segna +1,0%.

Buon avvio per i bancari: FTSE Italia Banche +1,0%

Ftse Mib verso nuovi rialzi, ma ad una condizione. I titoli hot

Per il Ftse Mib la view resta positiva, ma prima di assistere ad ulteriori allunghi il mercato avrà bisogno di riprendere fiato. La view di Gianluigi Raimondi.

Ftse Mib verso nuovi rialzi, ma ad una condizione. I titoli hot

Piazza Affari accelera: Fed prospetta taglio tassi. FTSE MIB +1,12%

Piazza Affari accelera: Fed prospetta taglio tassi.

Piazza Affari accelera: Fed prospetta taglio tassi. FTSE MIB +1,12%

Bancari in rialzo: tante buone news, ma un re-rating è lontano

I titoli bancari guadagnano terreno dopo la recente debolezza: gli analisti richiamano l'attenzione su diverse note positive per il comparto, spiegando cosa impedisce un re-rating strutturale dei multipli.

Bancari in rialzo: tante buone news, ma un re-rating è lontano

Inizio seduta positivo per i bancari: FTSE Italia Banche +1,6%

Inizio seduta positivo per i bancari: l'indice FTSE Italia Banche segna +1,6%, l'EURO STOXX Banks +1,4%.

Inizio seduta positivo per i bancari: FTSE Italia Banche +1,6%

Banco Bpm: stabili le sofferenze bancarie

Banco Bpm: Le sofferenze bancarie lorde delle banche italiane si sono confermate a maggio sostanzialmente stabili a quota 32,6 miliardi.

Banco Bpm: stabili le sofferenze bancarie

Piazza Affari perde terreno, bene le rinnovabili. FTSE MIB -0,41%

Piazza Affari perde terreno, bene le rinnovabili.

Piazza Affari perde terreno, bene le rinnovabili. FTSE MIB -0,41%
apk