Banco BPM

RSS

Banco BPM, nuovo Gruppo bancario nato l'1 gennaio del 2017

Il Banco BPM è il nuovo Gruppo bancario che è nato in data 1 gennaio del 2017, e che è frutto dell'operazione di fusione tra la Banca Popolare di Milano ed il Banco Popolare. La nuova realtà operante nel settore individua il terzo Gruppo bancario in Italia con 4 milioni di clienti, 2.500 filiali e 25.000 dipendenti.

Banco BPM, le società del Gruppo bancario

Attualmente le società del Gruppo bancario Banco BPM sono le seguenti: Banca Popolare di Milano, Banca Akros, Banca Aletti, Aletti Gestielle SGR, ProFamily, SGS BP. Mentre i marchi sono i seguenti: Banca Popolare di Verona, Banca Popolare di Novara, Banca Popolare di Lodi, Credito Bergamasco, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, Banca Popolare di Cremona. Ed ancora Banca Popolare di Crema, Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, Banco San Marco, Banca Popolare del Trentino, Cassa di Risparmio di Imola ed il Banco Popolare Siciliano.

Banco BPM, l'esito della fusione

L'esito della fusione tra Banco Popolare e BPM ha determinato l’annullamento di tutte le azioni in circolazione dei rispettivi Gruppi bancari e la contestuale sostituzione con le azioni del Banco BPM sulla base dei rapporti di cambio che sono stati determinati nel Progetto di Fusione che è stato approvato dalle Assemblea dei soci delle due banche in data 15 ottobre del 2016. Nel dettaglio, i rapporti di cambio fissati sono stati di 1 azione Banco BPM per ogni 1 azione Banco Popolare posseduta, ed 1 azione del Banco BPM per ogni 6,386 azioni BPM. Le azioni proprie in portafoglio delle due banche sono state invece annullate senza concambio.

Banco BPM, l'accordo con i Sindacati

Risale invece al 23 dicembre del 2016, dopo un'intensa trattativa con le Parti Sociali, la sottoscrizione degli accordi sindacali di fusione tra il Banco Popolare e la Banca Popolare di Milano. Nell'ambito dell'intesa sono previste 400 nuove assunzioni in arco piano a fronte dell'estensione dell'adesione volontaria al fondo esuberi a 2.100.

Per maggiori informazioni: BANCO BPM



Piazza Affari: buone prospettive nel breve. Focus su 5 titoli

Non sappiamo come il mercato interpreterà l'attacco dei massimi daily di venerdì scorso, ma al momento nessuno vede in area 19.700 una soglia per liquidare long. La view di Gianvito D'Angelo.

Piazza Affari: buone prospettive nel breve. Focus su 5 titoli

Borsa italiana debole con bancari e industriali. FTSE MIB -0,47%

Borsa italiana debole con bancari e industriali.

Borsa italiana debole con bancari e industriali. FTSE MIB -0,47%

Bancari deboli in avvio di ottava: FTSE Italia Banche -1,2%

Bancari deboli in avvio di ottava.

Bancari deboli in avvio di ottava: FTSE Italia Banche -1,2%

Potenziale figura rialzista per Banco BPM

Banco BPM sta cercando di disegnare un piccolo "doppio minimo", figura rialzista, con base a 1,76 euro, dal 15 gennaio.

Potenziale figura rialzista per Banco BPM

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato.

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato

Piazza Affari in verde ma sotto i massimi dopo dichiarazioni Draghi. FTSE MIB +0,85%

Piazza Affari in verde ma sotto i massimi dopo dichiarazioni Draghi.

Piazza Affari in verde ma sotto i massimi dopo dichiarazioni Draghi. FTSE MIB +0,85%

Piazza Affari riduce rapidamente il rialzo con parole Draghi. FTSE MIB +0,27%

Piazza Affari riduce rapidamente il rialzo con parole Draghi.

Piazza Affari riduce rapidamente il rialzo con parole Draghi. FTSE MIB +0,27%

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib: prudenza e occhio ai titoli da scegliere. Ecco quali

Non stupisce una pausa di riflessione dopo la buona partenza del 2019: i livelli chiave da monitorare per il Ftse Mib e le blue chips su cui operare secondo Enrico Malverti.

Ftse Mib: prudenza e occhio ai titoli da scegliere. Ecco quali

Video: contesto favorevole al rialzo per 5 titoli

Contesto favorevole al rialzo per Moncler, Stm, Sias, Mailup, Digital Bros.

Video: contesto favorevole al rialzo per 5 titoli

Borse deboli dopo l’apertura di Wall Street

Torna il segno più davanti alla performance di Telecom. Svetta di nuovo Juventus. Bene i bancari con l'eccezione di Bper Banca.

Borse deboli dopo l’apertura di Wall Street

Piazza Affari in leggero ribasso: settore auto negativo, bene i bancari. FTSE MIB -0,19%

Piazza Affari in leggero ribasso: settore auto negativo, bene i bancari.

Piazza Affari in leggero ribasso: settore auto negativo, bene i bancari. FTSE MIB -0,19%

Piazza Affari in territorio positivo con i bancari. FTSE MIB +0,34%

Piazza Affari in territorio positivo con i bancari.

Piazza Affari in territorio positivo con i bancari. FTSE MIB +0,34%

Bella reazione per i bancari: FTSE Italia Banche +1,5%

Bella reazione per i bancari dopo un avvio negativo.

Bella reazione per i bancari: FTSE Italia Banche +1,5%

Contrastato il comparto del credito: Ftse Italia Banche +0,28%

Prevalgono gli acquisti a metà seduta, ma con diverse eccezioni, nel settore del credito italiano: il Ftse Italia Banche guadagna lo 0,28 per cento.

Contrastato il comparto del credito: Ftse Italia Banche +0,28%
apk