Beni Stabili

RSS

Beni Stabili, società attiva nel ramo immobiliare

Beni Stabili opera nel settore immobiliare, fondata nel 1904 a Roma dal Senatore Edoardo Talamo.


Grafico interattivo MIL:BNS offerto da TradingView

Beni Stabili, società attiva nel ramo immobiliare

Beni Stabili S.p.A. è una delle principali società italiane che opera nel ramo immobiliare nazionale, principalmente nell'investimento del ramo retail e degli uffici. Nel 2012 vantava un patrimonio stimato attorno ai 4,269 milioni di euro, composto da prestigiosi immobili situati nelle maggiori città italiane.

Le origini ed Edoardo Talamo

Le origini del gruppo risalgono al 1904, quando venne costituito l'Istituto Romano di Beni Stabili SA, grazie al Senatore Edoardo Talamo (1858-1916).

Edoardo Talamo, nacque nel salernitano, a Cava de' Tirreni. Studiò al Politecnico federale di Zurigo e si laureò in ingegneria a Milano. Successivamente, si trasferì a Roma dove fondò l'Istituto Romano di Beni Stabili SA, con lo scopo di procurare un tetto alle persone più bisognose. Si dedicò alla costruzione di case per il popolo, offrendole a prezzi modici. I suoi quartieri erano dotati anche di scuole, biblioteche ed ambulatori.

Lo sviluppo di Beni Stabili S.p.A. e Leonardo Del Vecchio

Nel 1940 viene costituita la società S.A.C.I.P. - Soc. An. Commerciale Immobiliare Padovana, detentrice di immobili nelle zone di Udine e Padova; nel 1986 il Gruppo Romagnoli (di cui tramite fusioni fa parte l'Istituto Romano di Beni Stabili) acquisisce la società S.A.C.I.P., che l'anno successivo cambia la sua denominazione sociale nell'attuale Beni Stabili S.p.A.

Nel 1997 la Sanpaolo Imi detiene il controllo di Beni Stabili S.p.A. e nel novembre 1999 viene quotata alla Borsa Valori di Milano.

L'imprenditore italiano Leonardo Del Vecchio, detentore al 35% di Beni Stabili, nel 2007 cede la sua quota, alla società immobiliare francese Foncière des Régions, che oggi possiede il controllo dell'azionariato della società al 51%.

I principali dati finanziari

Beni Stabili S.p.A ha sede principale a Roma, in via Piemonte, 38.
Beni Stabili è quotata alla Borsa di Milano, con il simbolo BNS e nel 2013 ha riportato ricavi netti da locazioni pari a 231,69 milioni di euro, in crescita rispetto ai 228,2 milioni registrati nel 2012, a loro volta in aumento del 4,3% rispetto all'anno 2011 (dove l'esercizio era stato chiuso con un fatturato pari a 218,7 milioni di euro).

Per maggiori informazioni: BENI STABILI

Nome società BENI STABILI
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA MID CAP
Settore BENI IMMOBILI
Codice Alfa BNS
Codice Isin IT0001389631
Codice Reuters BNS.MI
Sito web società Link
Telefono +3906362221
Fax +390636222365
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Via Piemonte 38, 00187 Roma (RM)
Società revisione Reconta Ernst & Young S.p.A.
Azioni in circolazione 2.147.483.647
Capitale Sociale 226.959.280
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0.10
Data di collocamento n.d.
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo € 0.0330
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 09/05/2018
Ultima raccomandazione 19/07/2018
Emittente EQUITA SIM
Raccomandazione Hold
Target Price € 0.76
Andamento rating
 
Laghi Enrico
Del Vecchio Leonardo
Kullmann Christophe
Laurent Jean
Le Divelec Lemmi Micaela
Busani Angelo
Fassati Ariberto
Saitta Adriana
Alquier Marjolaine
Ruda Giovanna
Cerati Giuseppe
Bortolomiol Marcellino
Rollino Emanuela
Trovo' Cristiana
Mosci Giorgio
Fonciere des Regions SA 52.40 %
Credite Agricole SA 5.70 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 164,70 -5,62% 174,50
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 213,90 55,34% 137,70
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 212,90 55,86% 136,60
RISULTATO ANTE IMPOSTE 165,30 -346,35% -67,10
RISULTATO NETTO 159,20 -339,04% -66,60
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 2.230,30 8,04% 2.064,30
PATRIMONIO NETTO 1.863,90 6,30% 1.753,50
CAPITALE INVESTITO 4.094,80 7,25% 3.818,10
Ultimo Aggiornamento: 10/11/2017

L'Angolo del Trader

Enel guarda ancora con interesse al Brasile dopo l'acquisizione di Eletropaulo.

L'Angolo del Trader







I Buy di oggi, da Beni Stabili a Iren

Banca Akros assegna una raccomandazione Accumulate a Beni Stabili (con target a 0,80 euro).

I Buy di oggi, da Beni Stabili a Iren

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari: atteso un altro slancio, ma occhio a vari driver

Il Ftse Mib potrebbe tentare un nuovo attacco ai 22.200 da cui è stato respinti di recente, ma è bene non dare nulla per scontato. I market movers di domani.

Piazza Affari: atteso un altro slancio, ma occhio a vari driver

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Il FtseMib disegna una Long black che rimangia il rialzo di giovedì, generato dalle parole rassicuranti di Mario Draghi circa una riduzione soft del quantitative easing.

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Piazza Affari in calo con bancari e FCA, bene le utility. FTSE MIB -0,45%

Piazza Affari in calo con bancari e FCA, bene le utility.

Piazza Affari in calo con bancari e FCA, bene le utility. FTSE MIB -0,45%

Acquisti sugli immobiliari

Ottime performance per i titoli del settore immobiliare IGD (+2,5%) e Beni Stabili (+2%).

Acquisti sugli immobiliari

I buy di oggi da Autogrill a Rcs

Banca Akros assegna un buy ad Autogrill (TP 13); Leonardo (TP 12.25). Accumulate invece per Telecom Italia (TP 1.12).

I buy di oggi da Autogrill a Rcs

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Le seguenti società quotate a Piazza Affari oggi (lunedì 7 maggio 2018) staccano un dividendo che andrà in pagamento il 9 maggio 2018.

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 7 Maggio 2018

Le seguenti società quotate a Piazza Affari lunedì 7 maggio 2018 staccheranno un dividendo che andrà in pagamento il 9 maggio 2018.

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 7 Maggio 2018

Indosuez, Fassati e Caramaschi alla guida di Banca Leonardo

A seguito del completamento dell'acquisizione di Banca Leonardo in Italia, il Gruppo Indosuez Wealth Management annuncia la nomina di: - Ariberto Fassati in qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Banca Leonardo; - Luca Caramaschi in qualità di Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Leonardo; - Bertrand de Margerie in qualità di Vice-direttore Generale di Banca Leonardo.

Indosuez, Fassati e Caramaschi alla guida di Banca Leonardo

Sotto la lente dell'analisi tecnica

La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti agli indici di Borsa Italiana, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani.

Sotto la lente dell'analisi tecnica
apk