Banca Pop Milano

BPM, ovvero Banca Popolare di Milano

La Banca Popolare di Milano, fondata a Milano nel 1865, è quotata alla Borsa di Milano, nel segmento FTSE MIB.


Grafico interattivo MIL:PMI offerto da TradingView

BPM, ovvero Banca Popolare di Milano

Banca Popolare di Milano, conosciuta anche come BPM, è un'azienda cooperativa a responsabilità limitata, che offre i propri servizi bancari e finanziari sia ai privati che alle aziende.
BPM è posta al vertice del gruppo Bipiemme, che è composto da 9 istituti, vale a dire: WeBank SpA, BPM Luxembourg SA, BPM Ireland Plc Dublino (in liquidazione), ProFamily SpA, Banca Akros SpA, Banca Popolare di Mantova SpA, BPM Capital 1LLC - U.S.A., BPM Covered Bond Srl e Ge.Se.So. Srl.

Le origini storiche

Banca Popolare di Milano venne costituita nel lontano 1865 dal giurista ed economista Luigi Luzzatti (1841-1927). Luzzatti (che nel 1863 pubblicò l'opera "La diffusione del credito e le banche popolari" divenendo il primo promotore della banche popolari in Italia) assieme a 350 cittadini fondò la cooperativa di credito, con lo scopo di sostenere tramite i crediti le attività dei soci.

Ufficialmente l'avvio della banca iniziò nel 1866, con un capitale sociale di 56.000 lire e 404 soci; la crescita fu tale che dopo cinque anni raggiunse 2.500 soci per un capitale di 1.500.000 lire. Nonostante tutte le difficoltà del periodo bellico, la banca resistette, arrivando nel dopo guerra a contare 33 agenzie e 31.000 soci.

Dal periodo post bellico al gruppo Banca Popolare di Milano

Nel 1958 la banca fece la sua prima acquisizione: incorporò Banca Popolare di Roma, a cui seguirono poi altre acquisizioni, quali quella di Banca Agricola Milanese e Banca Briantea.
Banca Popolare di Milano è stata quotata in borsa nel 1994 e in quel periodo annoverava più di 55.000 soci.

I principali dati finanziari

Banca Popolare di Milano ha sede a Milano, in Piazza Meda, ed è quotata alla Borsa di Milano, nel segmento FTSE MIB.
In base ai dati relativi all'anno 2011, Bpm dispone di 770 agenzie e 8.357 dipendenti.
La Banca ha chiuso l'esercizio del 2013 con un risultato netto in crescita pari a 29,589 milioni di euro, in rilevante ripresa rispetto ai dati relativi al 2012, che registrarono perdite per 429,694 milioni di euro (dopo avere operato significative svalutazioni sugli avviamenti e in parte a causa degli accantonamenti sui crediti).

Per maggiori informazioni: BANCA POPOLARE DI MILANO

Nome società BANCA POP MILANO
Paese Italia
Mercato FTSE MIB
Settore BANCHE
Codice Alfa PMI
Codice Isin IT0000064482
Codice Reuters PMII.MI
Sito web società Link
Telefono +390277001
Fax +390277002993
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Piazza Filippo Meda 4, 20121 Milano
Società revisione Reconta Ernst&Young SpA
Azioni in circolazione 2.147.483.647
Capitale Sociale 3.365.439.319
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0
Data di collocamento n.d.
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo € 0.0270
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 25/05/2016
Ultima raccomandazione 28/12/2016
Emittente BANCA IMI
Raccomandazione Buy
Target Price € 0.59
Andamento rating
 
Anolli Mario
Castagna Giuseppe
Girelli Giorgio Angelo
Croff Davide
De Martini Paola
Rossi Nicola
Soffientini Manuela
Paoloni Mauro
Priori Marcello
Pellegrini Carlo Bellavite
Bergamaschi Barbara
Catizone Massimo
Lonardi Piero
Cusa Emanuele
Busani Angelo
Galbiati Paola Elisabetta Maria
Balestreri Alberto
Piantoni Mariella
Simonelli Ezio
Fusilli Roberto
Frascarolo Carlo
Mosconi Maria Luisa
Venanzi Daniela
Norges Bank 2.00 %
Athena Capital Sarl 5.70 %
31/12/2015 Variaz. % 31/12/2014
Margine Gestione Finanziaria 1.612,00 1,70 % 1.585,10
Utile (Perdita) Netto del Gruppo 288,90 24,42 % 232,20
Crediti Verso la Clientela 34.186,80 6,57 % 32.078,80
Sofferenze Lorde 3.281,40 7,53 % 3.051,70
Massa Amministrata 48.905,50 4,20 % 46.935,00
Patrimonio netto 4.647,30 2,00 % 4.556,10
Raccolta da Clientela 37.472,10 2,15 % 36.684,70
Ultimo Aggiornamento: 26/06/2016







Borse: ancora una seduta interlocutoria

Ancora penalizzato Banco BpM (così si chiamerà dal 2 gennaio). Salgono sempre le solite: Mediaset, Telecom, Stm, Saipem e Tenaris.

Borse: ancora una seduta interlocutoria

Piazza Affari: i titoli buy in quest'ultimo scorcio del 2016

Le strategie suggerite per affrontare queste ultime giornate dell'anno, con le indicazioni sui titoli che offrono spunti interessanti. I suggerimenti di Angelo Ciavarella.

Piazza Affari: i titoli buy in quest'ultimo scorcio del 2016

Ftse Mib: altro segnale long in arrivo? Spunti su vari titoli

L'indice delle blue chips è alle prese ora con un livello oltre il quale si apriranno ulteriori spazi di crescita. A quali titoli guardare ora? I suggerimenti di Pietro Paciello.

Ftse Mib: altro segnale long in arrivo? Spunti su vari titoli

Buone e cattive notizie per le banche. I titoli su cui puntare

In quest'ultima seduta della settimana i bancari mostrano meno convinzione rispetto alla vigilia. Gli analisti vedono ancora valore in particolare per alcuni temi: ecco quali scegliere.

Buone e cattive notizie per le banche. I titoli su cui puntare

Ftse Mib ad un soffio da quota 19.000 punti

Tornano in voga Banco Popolare e BpM dopo che erano state recentemente penalizzate dal mercato, molto bene Unicredit, Buzzi e Fiat.

Ftse Mib ad un soffio da quota 19.000 punti

La Fed non spaventa l'Europa. Banche in ripresa a Piazza Affari

Sul mercato domestico scatta in avanti Telecom Italia, mentre Mediaset cede il passo alle prese di profitto. Deboli le utilities. Ricca l'agenda di dati macro.

La Fed non spaventa l'Europa. Banche in ripresa a Piazza Affari

Analisi del sottostante: Bpm

Bpm e Banco Popolare hanno stipulato l’atto di fusione, che diventerà efficace a partire dal primo gennaio 2017, dando vita al nuovo istituto Banco Bpm.

Analisi del sottostante: Bpm

Piazza Affari: i titoli interessanti con una Fed meno colomba

Il Ftse Mib ieri ha registrato una battuta d'arresto nella fase rialzista, lasciando la porta aperta ad ulteriori ripiegamenti nel breve. I livelli da seguire e i titoli consigliati da Pietro Origlia.

Piazza Affari: i titoli interessanti con una Fed meno colomba

Le Borse attendono caute la Fed. Prosegue il rialzo di Mediaset

A Piazza Affari storna Unicredit dopo il poderoso rally di ieri, mentre scattano in avanti Banca Popolare di Milano e Banco Popolare. In positivo Telecom, Fca ed STM.

Le Borse attendono caute la Fed. Prosegue il rialzo di Mediaset

Piazza Affari apre a nuovi rialzi: le blue chips con più appeal

Con il superamento dei massimi di ieri il Ftse Mib si lancia verso obiettivi più ambiziosi: con quali titoli cavalcare il rialzo in atto? Le indicazioni di Roberto Scudeletti.

Piazza Affari apre a nuovi rialzi: le blue chips con più appeal

Borse impazzite in tutto il mondo. Rialzi quasi lunari

Nuovo boom dei titoli bancari, bene anche gli assicurativi ed il risparmio gestito. In calo petroliferi ed utilities. Stm sopra quota 10 euro.

Borse impazzite in tutto il mondo. Rialzi quasi lunari
apk