Bper Banca

Banca Popolare dell'Emilia Romagna, altrimenti detta BPER

Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A. è una banca nazionale, posta al vertice del gruppo bancario BPER, che coordina e controlla altre 9 banche: Banco di Sardegna S.p.A., Banca di Sassari S.p.A., Cassa di Risparmio della provincia dell'Aquila S.p.A., Banca della Campania S.p.A., Banca Popolare del Mezzogiorno S.p.A, Banca Popolare di Aprilia S.p.A., Banca Popolare di Ravenna S.p.A. e Banca Popolare di Lanciano e Sulmona S.p.A.

Oltre ad essere attiva nel settore bancario, offre servizi di factoring, di credito al consumo, di Wealth Management e di leasing.

Oltre 100 anni di storia

Le sue origini risalgono al 1867, inizialmente conosciuta con il nome di Banca Popolare di Modena, costituita per mano della Società Operaia di Mutuo Soccorso e fondata sul modello di Luigi Luzzatti (economista, promotore di organismi economici dediti ad aiutare le classi deboli e disagiate).

La crescita e le acquisizioni di Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A.

Nei primi anni ottanta Banca Popolare inizia ad espandersi attraverso piccole acquisizioni e nel 1983 trasforma la sua denominazione in Banca Popolare dell'Emilia, grazie alla fusione con la Banca Cooperativa di Bologna.

Nel 1992 segue l'incorporazione della Banca Popolare di Cesena e ciò porta ad una variazione della denominazione sociale in Banca Popolare dell'Emilia Romagna.

Negli anni successivi la banca continua a svilupparsi e a radicarsi sul territorio nazionale, attraverso molteplici acquisizioni: tra queste, spiccano quelle con Banca Popolare del Sinni, Banca Popolare di Aprilia, Banca Popolare di Salerno, Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, Banca Popolare di Ravenna, Cassa di Risparmio della provincia dell’Aquila, Banca Popolare dell’Irpinia, Banco di Sardegna e molte altre.

I principali dati finanziari

Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A. ha sede principale a Modena, in Via S. Carlo, 8/20 - Via Scudari, 7/9 ed è presente sul territorio nazionale con circa 1.300 filiali e circa 12.000 dipendenti (dati al 2012).
Il gruppo bancario è quotato presso la Borsa di Milano, nel segmento MTA, con il simbolo BPE ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 registrando una perdita pari a 12,789 milioni di euro, in netto peggioramento rispetto ai dati del conto economico pro-forma 2012, ove l'utile netto si attestava a 8,737 milioni.

Per maggiori informazioni: BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA



Ftse Mib: attesa tanta volatilità nel breve. I titoli per un buy

Il Ftse Mib, ancor più degli altri indici, resterà preda dell'incertezza in attesa che si sciolgano alcuni nodi chiave. Come muoversi nel breve e su quali titoli secondo Angelo Ciavarella.

Ftse Mib: attesa tanta volatilità nel breve. I titoli per un buy

Bancari in calo: Equita, ecco come migliorare le valutazioni

I titoli del settore bancario scendono in controtendenza rispetto al Ftse Mib, malgrado il calo dello spread. La ricetta degli esperti di Equita per uscire dalla value trap.

Bancari in calo: Equita, ecco come migliorare le valutazioni

Bancari italiani in rosso, FTSE Italia Banche -0,5%

Bancari italiani in rosso.

Bancari italiani in rosso, FTSE Italia Banche -0,5%

Piazza Affari appesantita dai dividendi. FTSE MIB -2,68%

Piazza Affari appesantita dai dividendi.

Piazza Affari appesantita dai dividendi. FTSE MIB -2,68%

Piazza Affari in forte calo con dividendi e tensioni USA-Cina. FTSE MIB -2,69%

Piazza Affari in forte calo con dividendi e tensioni USA-Cina.

Piazza Affari in forte calo con dividendi e tensioni USA-Cina. FTSE MIB -2,69%

Borsa italiana in rosso ma pesano i dividendi. FTSE MIB -1,56%

Borsa italiana in rosso ma pesano i dividendi.

Borsa italiana in rosso ma pesano i dividendi. FTSE MIB -1,56%

Bancari in forte calo con i dividendi, FTSE Italia Banche -3,5%

Bancari in pesante flessione a causa dello stacco di numerosi dividendi.

Bancari in forte calo con i dividendi, FTSE Italia Banche -3,5%

Ftse Mib: spunti di trading. Bper e Mediobanca sotto la lente

Il Ftse Mib ha reagito dai minimi delle ultime sedute, ma ora deve fare i conti con l'impatto dello stacco cedole. L'analisi di Bper Banca e Mediobanca.

Ftse Mib: spunti di trading. Bper e Mediobanca sotto la lente

Appuntamenti societari di Lunedì 20 Maggio 2019

Oggi in agenda.

Appuntamenti societari di Lunedì 20 Maggio 2019

Appuntamenti societari della settimana dal 20 al 24 maggio 2019

Questa settimana in agenda.

Appuntamenti societari della settimana dal 20 al 24 maggio 2019

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Oggi, lunedì 20 maggio 2019, le seguenti società quotate a Piazza Affari staccano un dividendo.

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 20 maggio 2019

Lunedì 20 maggio 2019 le seguenti società quotate a Piazza Affari staccheranno un dividendo.

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 20 maggio 2019

Dividendi Ftse Mib: 21 titoli staccano lunedì. Chi rende di più?

A Piazza Affari lunedì prossimo più della metà dei titoli del Ftse Mib staccherà il dividendo, con un impatto atteso sull'indice di circa 500 punti. Le cedole in arrivo e le indicazioni sui migliori e peggiore rendimenti.

Dividendi Ftse Mib: 21 titoli staccano lunedì. Chi rende di più?

BPER, prosegue l'incorporazione di BPER Services

BPER Banca e BPER Services, ottenuta la prescritta autorizzazione da parte dell'Autorità di Vigilanza competente, hanno dato seguito alle ulteriori attività finalizzate a perfezionare l'operazione di integrazione mediante l'adozione, nei rispettivi Organi amministrativi, delle delibere di fusione per incorporazione di BPER Services in BPER Banca.

BPER, prosegue l'incorporazione di BPER Services

Borsa italiana in lieve calo, deboli gli industriali. FTSE MIB -0,15%

Borsa italiana in lieve calo, deboli gli industriali.

Borsa italiana in lieve calo, deboli gli industriali. FTSE MIB -0,15%

Bancari deboli in avvio: FTSE Italia Banche -0,7%

Bancari deboli in avvio: l'indice FTSE Italia Banche segna -0,7%.

Bancari deboli in avvio: FTSE Italia Banche -0,7%
apk