Bper Banca

Banca Popolare dell'Emilia Romagna, altrimenti detta BPER

Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A. è una banca nazionale, posta al vertice del gruppo bancario BPER, che coordina e controlla altre 9 banche: Banco di Sardegna S.p.A., Banca di Sassari S.p.A., Cassa di Risparmio della provincia dell'Aquila S.p.A., Banca della Campania S.p.A., Banca Popolare del Mezzogiorno S.p.A, Banca Popolare di Aprilia S.p.A., Banca Popolare di Ravenna S.p.A. e Banca Popolare di Lanciano e Sulmona S.p.A.

Oltre ad essere attiva nel settore bancario, offre servizi di factoring, di credito al consumo, di Wealth Management e di leasing.

Oltre 100 anni di storia

Le sue origini risalgono al 1867, inizialmente conosciuta con il nome di Banca Popolare di Modena, costituita per mano della Società Operaia di Mutuo Soccorso e fondata sul modello di Luigi Luzzatti (economista, promotore di organismi economici dediti ad aiutare le classi deboli e disagiate).

La crescita e le acquisizioni di Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A.

Nei primi anni ottanta Banca Popolare inizia ad espandersi attraverso piccole acquisizioni e nel 1983 trasforma la sua denominazione in Banca Popolare dell'Emilia, grazie alla fusione con la Banca Cooperativa di Bologna.

Nel 1992 segue l'incorporazione della Banca Popolare di Cesena e ciò porta ad una variazione della denominazione sociale in Banca Popolare dell'Emilia Romagna.

Negli anni successivi la banca continua a svilupparsi e a radicarsi sul territorio nazionale, attraverso molteplici acquisizioni: tra queste, spiccano quelle con Banca Popolare del Sinni, Banca Popolare di Aprilia, Banca Popolare di Salerno, Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, Banca Popolare di Ravenna, Cassa di Risparmio della provincia dell’Aquila, Banca Popolare dell’Irpinia, Banco di Sardegna e molte altre.

I principali dati finanziari

Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A. ha sede principale a Modena, in Via S. Carlo, 8/20 - Via Scudari, 7/9 ed è presente sul territorio nazionale con circa 1.300 filiali e circa 12.000 dipendenti (dati al 2012).
Il gruppo bancario è quotato presso la Borsa di Milano, nel segmento MTA, con il simbolo BPE ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 registrando una perdita pari a 12,789 milioni di euro, in netto peggioramento rispetto ai dati del conto economico pro-forma 2012, ove l'utile netto si attestava a 8,737 milioni.

Per maggiori informazioni: BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA



Borse pesanti: meglio tirare i remi in barca? I driver nel breve

Le Borse stanno vivendo una fase negatività alimentata dalle rinnovate tensioni tra Stati Uniti e Cina. Meglio uscire dall'azionario? I consigli degli esperti e i driver delle prossime sedute

Borse pesanti: meglio tirare i remi in barca? I driver nel breve

Ftse Mib: una correzione preoccupante. I titoli su cui muoversi

Per il Ftse Mib sono possibili ancora spazi di discesa di almeno 4-5 punti percentuali: eventuali salite saranno semplici rimbalzi per ora. L'analisi di Roberto Scudeletti.

Ftse Mib: una correzione preoccupante. I titoli su cui muoversi

Appuntamenti Societari della Settimana 5 - 9 Agosto 2019

Appuntamenti Societari della Settimana 5 - 9 Agosto 2019.

Appuntamenti Societari della Settimana 5 - 9 Agosto 2019

Ftse Mib: a rischio un ribasso più acuto. I titoli da valutare

Per il Ftse Mib il cedimento del minimo odierno apre le porte a storni più marcati, con un deterioramento del quadro tecnico. L'analisi di Gerardo Murano.

Ftse Mib: a rischio un ribasso più acuto. I titoli da valutare

I Buy di oggi da Acea a Unipol

Equita giudica buy: Acea con prezzo obiettivo di 18 euro.

I Buy di oggi da Acea a Unipol

Segnali grafici negativi per BPER Banca

BPER Banca ha violato il 30 luglio in area 3,46 la trendline che sale dai minimi di febbraio confermando l'intonazione negativadimostrata dai massimi di luglio a 3,95 euro.

Segnali grafici negativi per BPER Banca

Vola Wall Street, l’Europa arranca

Bancari, industriali e utilities trascinano al rialzo il Ftse Mib frenato dai petroliferi. Svetta Prysmian. Nuovi massimi per Diasorin e Poste Italiane.

Vola Wall Street, l’Europa arranca

Piazza Affari in rialzo, bene Prysmian e bancari, Tenaris negativa. FTSE MIB +0,79%

Piazza Affari in rialzo, bene Prysmian e bancari, Tenaris negativa.

Piazza Affari in rialzo, bene Prysmian e bancari, Tenaris negativa. FTSE MIB +0,79%

Piazza Affari azzera i guadagni, risale lo spread. FTSE MIB +0,08%

Piazza Affari azzera i guadagni, risale lo spread.

Piazza Affari azzera i guadagni, risale lo spread. FTSE MIB +0,08%

BPER Banca: acquista Unipol Banca e cede sofferenze a UnipolReC

COMUNICATO STAMPA - Operazioni strategiche con il Gruppo Unipol: BPER acquista il 100% di Unipol Banca e cede un portafoglio di sofferenze ad UnipolReC.

BPER Banca: acquista Unipol Banca e cede sofferenze a UnipolReC

Bancari in netto progresso, brillano Intesa e MPS

Bancari in netto progresso: l'indice FTSE Italia Banche segna +1,9%, l'EURO STOXX Banks +1,4%.

Bancari in netto progresso, brillano Intesa e MPS

Borsa italiana migliore in Europa grazie ai bancari. FTSE MIB +0,81%

Borsa italiana migliore in Europa grazie ai bancari.

Borsa italiana migliore in Europa grazie ai bancari. FTSE MIB +0,81%

Ftse Mib non ancora fuori pericolo. I titoli buy e sell ora

Il Ftse Mib ha visto il ritorno degli acquisti dopo 4 sessioni in calo, ma un segnale di ritrovata positività si avrà solo oltre una certa soglia. La view di Pietro Origlia.

Ftse Mib non ancora fuori pericolo. I titoli buy e sell ora

Ftse Mib: vari rischi, rally in pericolo. I titoli buy di agosto

Il Ftse Mib si appresta a chiudere un altro mese con il segno più, ma gli analisti di Equita sono prudenti per diversi motivi. I titoli da mettere in portafoglio ad agosto.

Ftse Mib: vari rischi, rally in pericolo. I titoli buy di agosto

Ftse Mib: la negatività non è finita. I titoli da tradare ora

Il Ftse Mib punta ora al primo supporto ciclico, rotto il quale si assisterà ad una forte negatività. L'analisi e le strategie di Sante Pellegrino.

Ftse Mib: la negatività non è finita. I titoli da tradare ora

Piazza Affari sui minimi da fine giugno su delusione PIL Francia e tensioni USA-Cina. FTSE MIB -1,99%

Piazza Affari sui minimi da fine giugno su delusione PIL Francia e tensioni USA-Cina.

Piazza Affari sui minimi da fine giugno su delusione PIL Francia e tensioni USA-Cina. FTSE MIB -1,99%
apk