Bper Banca

RSS

Banca Popolare dell'Emilia Romagna, altrimenti detta BPER

Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A. è una banca nazionale, posta al vertice del gruppo bancario BPER, che coordina e controlla altre 9 banche: Banco di Sardegna S.p.A., Banca di Sassari S.p.A., Cassa di Risparmio della provincia dell'Aquila S.p.A., Banca della Campania S.p.A., Banca Popolare del Mezzogiorno S.p.A, Banca Popolare di Aprilia S.p.A., Banca Popolare di Ravenna S.p.A. e Banca Popolare di Lanciano e Sulmona S.p.A.

Oltre ad essere attiva nel settore bancario, offre servizi di factoring, di credito al consumo, di Wealth Management e di leasing.

Oltre 100 anni di storia

Le sue origini risalgono al 1867, inizialmente conosciuta con il nome di Banca Popolare di Modena, costituita per mano della Società Operaia di Mutuo Soccorso e fondata sul modello di Luigi Luzzatti (economista, promotore di organismi economici dediti ad aiutare le classi deboli e disagiate).

La crescita e le acquisizioni di Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A.

Nei primi anni ottanta Banca Popolare inizia ad espandersi attraverso piccole acquisizioni e nel 1983 trasforma la sua denominazione in Banca Popolare dell'Emilia, grazie alla fusione con la Banca Cooperativa di Bologna.

Nel 1992 segue l'incorporazione della Banca Popolare di Cesena e ciò porta ad una variazione della denominazione sociale in Banca Popolare dell'Emilia Romagna.

Negli anni successivi la banca continua a svilupparsi e a radicarsi sul territorio nazionale, attraverso molteplici acquisizioni: tra queste, spiccano quelle con Banca Popolare del Sinni, Banca Popolare di Aprilia, Banca Popolare di Salerno, Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, Banca Popolare di Ravenna, Cassa di Risparmio della provincia dell’Aquila, Banca Popolare dell’Irpinia, Banco di Sardegna e molte altre.

I principali dati finanziari

Banca Popolare dell'Emilia Romagna S.p.A. ha sede principale a Modena, in Via S. Carlo, 8/20 - Via Scudari, 7/9 ed è presente sul territorio nazionale con circa 1.300 filiali e circa 12.000 dipendenti (dati al 2012).
Il gruppo bancario è quotato presso la Borsa di Milano, nel segmento MTA, con il simbolo BPE ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 registrando una perdita pari a 12,789 milioni di euro, in netto peggioramento rispetto ai dati del conto economico pro-forma 2012, ove l'utile netto si attestava a 8,737 milioni.

Per maggiori informazioni: BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA



BPER: focus su ipotesi acquisizione Unipol Banca

Mattinata decisamente positiva per i bancari con l'indice FTSE Italia Banche a +2,2%.

BPER: focus su ipotesi acquisizione Unipol Banca

Borsa italiana in rialzo con bancari e TIM, bene lo spread. FTSE MIB +0,69%

Borsa italiana in rialzo con bancari e TIM, bene lo spread.

Borsa italiana in rialzo con bancari e TIM, bene lo spread. FTSE MIB +0,69%

Piazza Affari: vicina una chiamata short? Spunti su vari titoli

Il Ftse Mib è ancora in un trend rialzista di breve, ma soffre un po' probabilmente perchè è salito troppo velocemente. I possibili scenari e le indicazioni su alcune blue chips secondo Pietro Origlia.

Piazza Affari: vicina una chiamata short? Spunti su vari titoli

Banche al test dei conti. GS alza tp e punta tutto su Unicredit

Sarà una settimana calda per i titoli bancari visto che da domani prenderà il via la stagione delle trimestrali. Goldman Sachs rivede le valutazioni: notevole potenziale di upside per Ubi Banca e ancora più per Unicredit.

Banche al test dei conti. GS alza tp e punta tutto su Unicredit

Le pagelle europee: i titoli da comprare ora da ASML a Unicredit

Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di lunedì 4 febbraio.

Le pagelle europee: i titoli da comprare ora da ASML a Unicredit

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Il FtseMib disegna una black spinning top che fotografa una giornata volatile caratterizzata da un Sell Off sui titoli bancari nella parte centrale della seduta, che viene parzialmente riassorbito nel finale.

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Vendite sulle Banche con uno Spread in risalita

La risalita dello SPREAD impatta sul settore bancario

Vendite sulle Banche con uno Spread in risalita

Piazza Affari peggiore in Europa, forti vendite su bancari e BTP. FTSE MIB -0,78%

Piazza Affari peggiore in Europa, forti vendite su bancari e BTP.

Piazza Affari peggiore in Europa, forti vendite su bancari e BTP. FTSE MIB -0,78%

Appuntamenti societari della settimana 4-8 Febbraio 2019

Questa settimana in agenda.

Appuntamenti societari della settimana 4-8 Febbraio 2019

Bancari: nuovo sell-off. I titoli ancora buoni per gli analisti

Le banche stanno vivendo un'altra seduta molto difficile, complice anche l'impennata dello spread. Al via la prova dei conti la prossima settimana: la view degli esperti sui titoli del comparto.

Bancari: nuovo sell-off. I titoli ancora buoni per gli analisti

Piazza Affari peggiore in Europa, spread e bancari sotto pressione. FTSE MIB -1,52%

Piazza Affari peggiore in Europa, spread e bancari sotto pressione.

Piazza Affari peggiore in Europa, spread e bancari sotto pressione. FTSE MIB -1,52%

BPER Banca meno peggio del comparto su rumor Unipol Banca

BPER Banca -0,2% prova a difendersi dalla debolezza del settore (indice FTSE Italia Banche a -0,6%) grazie alle indiscrezioni di MF (che peraltro confermano rumor già circolati la scorsa settimana) secondo cui il cda del 7 febbraio, convocato per l'approvazione dei dati 2018, potrebbe esaminare l'offerta a Unipol +1,4% per l'acquisizione di Unipol Banca.

BPER Banca meno peggio del comparto su rumor Unipol Banca

Piazza Affari: ancora rischi. I titoli da mettere in portafoglio

I multipli dell'azionario italiano sono ora più in equilibrio, ma gli analisti non abbandonano una strategia prudente per diversi motivi. Il portafoglio titoli suggerito per il mese di febbraio.

Piazza Affari: ancora rischi. I titoli da mettere in portafoglio

Borsa italiana positiva: Ferrari estende il rally. FTSE MIB +0,45%

Borsa italiana positiva: Ferrari estende il rally.

Borsa italiana positiva: Ferrari estende il rally. FTSE MIB +0,45%

Piazza Affari: i possibili scenari nel breve e i titoli in e out

Per il Ftse Mib sarà cruciale ora la tenuta di un supporto chiave, da cui dipenderanno le sue sorti nel breve. L'analisi e le strategie di Gianluigi Raimondi.

Piazza Affari: i possibili scenari nel breve e i titoli in e out

Borse europee ancora deboli

Bene tutta la galassia Agnelli con l'eccezione di Cnh Ind. Salgono anche i petroliferi, si risveglia Telecom mentre crollano i titoli del settore bancario.

Borse europee ancora deboli
apk