Broadcom Corp.

RSS

Broadcom Corporation, colosso americano dei semiconduttori

Broadcom Corporation è una società americana, leader mondiale nella filiera dei semiconduttori, dei circuiti integrati e delle telecomunicazioni wireless.

La società ed i suoi fondatori

La società è stata costituita nel 1991 dall'imprenditore, filantropo statunitense, Henry Samueli e dall'ingegnere, nonché filantropo, Henry Nicholas.
Henry Samueli è nato a Buffalo, nel 1954. Ha conseguito la laurea in ingegneria elettronica nel 1980 e successivamente è stato Professore presso la UCLA University.
Henry Nicholas è nato a Cincinnati, nel 1959. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica presso l'UCLA (1987) e ha lavorato in seguito presso la società americana TRW, dove ha incontrato l'allora Professore Henry Samueli. A seguito di tale incontro, venne fondata la Broadcom Corporation, azienda specializzata nella produzione di semiconduttori per il settore delle telecomunicazioni e delle reti SOHO (small office, home-office), dei processori wireless LAN e IC, DSL (Digital Subscriber Line) e di circuiti integrati per i sistemi Bluetooth e Wi-Fi, per i video digitali ed altro.

Il collocamento in Borsa e l'espansione sul mercato

Nel 1998 la Broadcom Corporation fa il suo debutto alla Borsa di New York, nel segmento Stock Exchange, e nel 2003 l'imprenditore Henry Nicholas lascia l'azienda.

Broadcom si è sviluppata velocemente, anche grazie ad una serie di acquisizioni iniziate negli anni successivi al '99, con la società Maverick Networks, Digital Furnace Corp, Mobilink Telecom Inc., RAIDCore Inc., Athena Semiconductors Inc., e NetLogic Microsystems. Nel aprile del 2012 ha acquisito la società BroadLight Inc.

Broadcom Corporation detiene, tra i suoi principali clienti, le società Motorola, IBM, Dell, Nintendo, Cisco Systems ed Apple Computer. I prodotti della Broadcom vengono utilizzati anche dalle principali case di hardware, quali, ad esempio, il Dell lama-switch M610 (Dell, società produttrice di computer), composto da due Gigabit NetXtreme 5709 prodotti dalla Broadcom Corporation.

I principali dati societari della Broadcom Corporation

Broadcom Corporation ha la sede principale in California, ad Irvine, e conta circa 11.550 dipendenti nel mondo (dati al 2012).
E' quotata alla Borsa di New York sul segmento Nasdaq, con il simbolo BRMC.
La società ha chiuso l'esercizio del 2013 con un fatturato pari a 8,305 miliardi di dollari (ed un utile netto pari a 424 milioni), in crescita rispetto agli 8,006 miliardi del 2012.

Per maggiori informazioni: BROADCOM










STM positiva in scia a Broadcom

STMicroelectronics +2,2% positiva in scia a Broadcom (+5,3% nel pre-market al NASDAQ).

STM positiva in scia a Broadcom

Wall Street: torna l'incertezza con ultime news su Cina-Usa

Il mercato è cauto dopo che alcune indiscrezioni hanno riferito che non ci sarà più questo mese l'incontro tra il presidente americano e quello cinese.

Wall Street: torna l'incertezza con ultime news su Cina-Usa

Borsa e Finanza: titoli e temi caldi della giornata

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: titoli e temi caldi della giornata

Piazza Affari rimbalza, ma le recenti incertezze restano per ora

Il Ftse Mib continua a recuperare dai minimi della scorsa ottava, ma nuovi segnali di forza si avranno solo oltre certi livelli ben precisi.

Piazza Affari rimbalza, ma le recenti incertezze restano per ora

Wall Street rompe di nuovo i freni: va a sbattere, Apple crash

Dow Jones, Apple affossa l'indice delle Blue Chips. Nyse, Bristol-Myers Squibb lancia takeover su Celgene. Nasdaq, profondo rosso sui fornitori della Apple. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street rompe di nuovo i freni: va a sbattere, Apple crash

Venerdì nero a Wall Street

La Borsa di New York ha chiuso l'ultima seduta della settimana in pesante flessione a causa delle tensioni commerciali ed ai rischi di un rallentamento dell'economia.

Venerdì nero a Wall Street

Stm è stato sconfitto da una duplice resistenza

Stm è stato sconfitto il 3 dicembre dalla duplice resistenza offerta in area 13,80 dal lato alto del canale ribassista che parte dal top di giugno e dalla media esponenziale a 50 giorni.

Stm è stato sconfitto da una duplice resistenza

Wall Street ritrova Tesla e Netflix. Broadcom dividendo record

Jefferies torna a puntare su Tesla e vede un prossimo addio di Musk. Broadcom convince coi conti. I nuovi Buy USA.

Wall Street ritrova Tesla e Netflix. Broadcom dividendo record

Broadcom in rialzo al Nasdaq

Broadcom guadagna il 2% al Nasdaq.

Broadcom in rialzo al Nasdaq

Borsa Usa: Dow Jones e S&P 500 positivi grazie al petrolio

Avvio positivo per Dow Jones e S&P 500 grazie al rimbalzo del petrolio.

Borsa Usa: Dow Jones e S&P 500 positivi grazie al petrolio

Wall Street cauta dopo il job report. Fed meno aggressiva ora?

Il mercato ha recuperato dia minimi della mattinata malgrado i deludenti dati sul lavoro che portano però a confidare in una Fed più colomba. I titoli da seguire.

Wall Street cauta dopo il job report. Fed meno aggressiva ora?
apk