Cnh Industrial

CNH Industrial, società italo-canadese di veicoli agricoli e industriali

CNH Industrial è la società industriale d’origine italo-canadese, attiva nel mercato dei Capital Goods e sorta in seguito alla fusione tra Fiat Industrial e CNH.
Il gruppo progetta, produce e commercializza macchinari per il settore agricolo e delle costruzioni, veicoli per l’industria e commerciali, autobus e mezzi speciali; è inoltre attivo nella produzione di propulsori per applicazione marina e motori.

La origini societarie

CHN Industrial nasce nel novembre 2012 e diviene operativa dal settembre 2013. Le origini del gruppo si devono alla fusione per incorporazione tra l’italiana Fiat Industrial (già radicata sul campo dal primo gennaio 2011, a seguito dello scorporo delle attività di Iveco, CNH e FPT Industrial da Fiat S.p.A.) e l’americana CNH Global (a sua volta costituita nel 1999 tramite la fusione di Case Corporation e New Holland).

A fusione ultimata e con l’effettivo inizio dell’attività societaria nel settembre 2013, la nuova realtà industriale assume la denominazione di CNH Industrial N.V.. Dal 23 settembre, inoltre, CNH Industrial è quotata sia a Piazza Affari, sulla Borsa di Milano, sia a Wall Street, negli USA.

La struttura del gruppo

A livello organizzativo, la presidenza del gruppo è detenuta da Sergio Marchionne (nato a Chieti, 17 giugno 1952, avente doppia cittadinanza italiana e canadese), mentre il ruolo di Amministratore delegato porta il nome di Richard J. Tobin (4 aprile 1963); John Elkan compare invece come componente del CDA.
L’azionista di maggioranza della società è rappresentato dalla holding finanziaria Exor.

CNH Ind. è attiva in diversi settori: oltre a quello della meccanizzazione agricola, con la produzione di trattori e macchine da lavoro (recanti marchi celebri, quali Case IH, New Holland Agriculture e Steyr), la società opera nel campo delle macchine per movimento a terra e costruzioni, veicoli industriali e autobus, questi ultimi principalmente a marchio Iveco (nata nel 1975 dall’unione di 5 aziende europee). Offre inoltre prodotti e servizi inerenti l’attività powertrain e nell'ambito del service.

I principali dati finanziari

CNH Industrial ha sede legale ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, mentre la sede fiscale è collocata a Londra, Regno Unito, ricalcando la medesima suddivisione adottata da Fiat al momento dell’acquisizione e fusione con Chrysler (approvata ufficialmente il 15 giugno 2014).

Il gruppo ha concluso l’esercizio inerente l’anno 2013 con un fatturato pari a 25,778 miliardi di euro, in tendenziale parità coi 25,785 del 2012. L’utile netto relativo al 2013 si è attestato a 789 milioni.

Per maggiori informazioni: CNHINDUSTRIAL



Piazza Affari accelera al ribasso dopo dati USA. FTSE MIB -1,46%

Piazza Affari accelera al ribasso dopo dati USA.

Piazza Affari accelera al ribasso dopo dati USA. FTSE MIB -1,46%

Borsa italiana negativa dopo taglio stime BCE crescita eurozona. FTSE MIB -0,40%

Borsa italiana negativa dopo taglio stime BCE crescita eurozona.

Borsa italiana negativa dopo taglio stime BCE crescita eurozona. FTSE MIB -0,40%

Industriali in rosso: pesa taglio stime BCE su PIL eurozona

Deboli gli industriali all'indomani della consistente revisione al ribasso delle stime di crescita dell'eurozona nel 2019 da parte della BCE: il PIL 2019 è ora atteso a +1,1% dal +1,7% previsto a dicembre, mentre l'inflazione passa da +1,6% a +1,2%.

Industriali in rosso: pesa taglio stime BCE su PIL eurozona

Piazza Affari in rosso con taglio stime BCE. Bancari sotto pressione. FTSE MIB -0,74%

Piazza Affari in rosso con taglio stime BCE.

Piazza Affari in rosso con taglio stime BCE. Bancari sotto pressione. FTSE MIB -0,74%

Piazza Affari vira in negativo: BCE taglia stime crescita eurozona. FTSE MIB -0,32%

Piazza Affari vira in negativo: BCE taglia stime crescita eurozona.

Piazza Affari vira in negativo: BCE taglia stime crescita eurozona. FTSE MIB -0,32%

Deboli gli industriali: EURO STOXX Industrials -0,8%

Deboli gli industriali: l'indice EURO STOXX Industrials segna -0,8%.

Deboli gli industriali: EURO STOXX Industrials -0,8%

Borsa italiana poco sotto la parità. Deboli gli industriali, bene le utility. FTSE MIB -0,14%

Borsa italiana poco sotto la parità.

Borsa italiana poco sotto la parità. Deboli gli industriali, bene le utility. FTSE MIB -0,14%

Cnh Industrial: Geely interessata ad Iveco

Il big cinese Geely sarebbe andato a bussare a Cnh Industrial per rilevare il controllo di Iveco.

Cnh Industrial: Geely interessata ad Iveco

Piazza Affari poco sopra la parità. Brilla Amplifon, Brembo in calo. FTSE MIB +0,11%

Piazza Affari poco sopra la parità.

Piazza Affari poco sopra la parità. Brilla Amplifon, Brembo in calo. FTSE MIB +0,11%

Piazza Affari positiva. Amplifon e OVS in evidenza, male Brembo. FTSE MIB +0,25%

Piazza Affari positiva.

Piazza Affari positiva. Amplifon e OVS in evidenza, male Brembo. FTSE MIB +0,25%

Top news

-

Top news

Ftse Mib: gli storni sono da comprare ora. Focus su vari titoli

La salita del Ftse Mib è stata impetuosa, ma il vero target del movimento in atto non è stato ancora raggiunto. L'analisi di alcune blue chips realizzata da Gianvito D'Angelo.

Ftse Mib: gli storni sono da comprare ora. Focus su vari titoli

CNH Industrial presenta i suoi primi ricambi stampati in 3D

Nell'ambito del costante impegno volto a snellire i processi produttivi, migliorare la produttività e individuare modalità di lavoro più sostenibili, CNH Industrial N.

CNH Industrial presenta i suoi primi ricambi stampati in 3D

Borsa italiana positiva in avvio di settimana. FTSE MIB +0,32%

Borsa italiana positiva in avvio di settimana.

Borsa italiana positiva in avvio di settimana. FTSE MIB +0,32%

CNH Industrial tonica in avvio, Geely interessata a Iveco

CNH Industrial +3,3% in netto rialzo grazie a indiscrezioni secondo cui la cinese Geely è interessata ad acquisire la controllata Iveco e anche Maserati da FCA.

CNH Industrial tonica in avvio, Geely interessata a Iveco

Piazza Affari riduce i progressi nel finale. Moncler protagonista. FTSE MIB +0,17%

Piazza Affari riduce i progressi nel finale.

Piazza Affari riduce i progressi nel finale. Moncler protagonista. FTSE MIB +0,17%
apk