Coca-Cola

The Coca-Cola Company, conosciuta come Coca Cola

Coca Cola, più precisamente The Coca-Cola Company, è una multinazionale americana, leader nella produzione e relativa distribuzione di bevande analcoliche e di sciroppi concentrati. L'azienda, oltre al nome Coca-Cola, vanta 500 marchi di bibite (Sprite, Fanta, CocaCola Zero, Powerade) commercializzate in oltre 200 nazioni. Il leader del beverage produce in prima persona la bevanda, che viene distribuita alle società di imbottigliamento (CocaCola franchising), delle quali la stessa società è sovente azionista. Gli imbottigliatori commercializzano il prodotto finito.

Le origini

Le origini della società riportano in Georgia, ad Atlantia, nel 1886, quando il farmacista John S. Pemberton inventò uno sciroppo, per curare il mal di testa ed alleviare la fatica: l'Elisir (o sciroppo) Coca Cola (il nome, dato dal socio Frank Mason Robinson, deriva da alcuni ingredienti quali le foglie di coca e le noci di cola) riscosse inizialmente un discreto successo e in circa 2 anni vennero venduti 4.000 litri di sciroppo.

Lo sviluppo e l'espansione di Coca-Cola

Nel 1887, a causa della malattia di John S. Pemberton, la piccola azienda venne rilevata dall'imprenditore e farmacista Asa Griggs Candler (Villa Rica, 1851-Atlanta, 1929), che liquidò prima l'inventore e successivamente i soci, per un totale di 2.300 dollari. Nel 1889 Asa diventa l'unico titolare di Coca-Cola.

Asa Griggs Candler, fu un abile uomo d'affari, investì molto nella pubblicità e nel marketing, cosicché la bevanda Coca-Cola divenne leader sui mercati nazionali ed internazionali.

Nel 1919 The Coca-Cola Company viene acquistata dal banchiere americano Ernest Woodruff, che, durante la guerra, fornisce gratuitamente la bevanda ai soldati; nelle basi dei paesi bellici, inoltre, vengono installati impianti di imbottigliamento, ponendo così le basi per un prossime basi future.

Nel 1930 il timone della società passa al figlio del banchiere Robert W. Woodruff, che si adopera con successo per la società fino alla sua morte, avvenuta nel 1985.

I principali dati finanziari

The Coca-Cola Company ha la sede principale in America, ad Atlanta, con uffici e stabilimenti in tutto il mondo. La forza lavoro impiegata dal gruppo ammonta a circa 150.900 dipendenti.
La società è quotata alla Borsa di New York, con il simbolo KO ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un fatturato di 46.854 milioni di dollari (con utili netti a 8.584 milioni), in tendenziale calo rispetto ai 48.017 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: COCA-COLA



4 azioni del Dow Jones che pubblicheranno i conti domani

Questa settimana, ben 10 delle 30 società che compongono il Dow Jones saranno chiamate all'appuntamento con i conti del primo trimestre 2018.

4 azioni del Dow Jones che pubblicheranno i conti domani

10 titoli con un dividendo che cresce da oltre 50 anni

Un dividendo che cresce ininterrottamente da decenni può essere una buona forma di protezione per i momenti di debolezza del mercato.

10 titoli con un dividendo che cresce da oltre 50 anni

Wall Street rompe gli equilibri, fondamentali più forti dei dazi

Dow Jones, Caterpillar in rosso su rischi guerra commercio USA-Cina. Nyse, azioni Lennar Corporation sugli scudi. Titoli beni di consumo in luce verde. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street rompe gli equilibri, fondamentali più forti dei dazi

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

A Wall Street torna il sereno? I rating degli analisti.

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Bollicine di valore

Il segmento beverage è uno dei più convenienti all’interno del comparto beni difensivi. Coca-Cola e Pepsi si contendono il primato del settore e sono entrambe scambiate a tassi di sconto interessanti.

Bollicine di valore

Coca Cola si dà all'alcol

Un tabù infranto dopo oltre 130 anni e soprattutto un'immagine di bevanda per tutta la famiglia che, in alcuni casi, non sarà più tale.

Coca Cola si dà all'alcol

Focus su Wall Street: Monster Beverage

Dopo il successo iniziale degli anni 2000 qualche problema è arrivato con il cambio dei gusti dei consumatori i quali hanno iniziato a dare le preferenze a energy drink e succhi di frutta costringendo l'azienda ad un parallelo cambio di rotta.

Focus su Wall Street: Monster Beverage

Wall Street rientra in corsia shopping, verso marzo a tavoletta?

Dow Jones, Cisco Systems e 3M Company in evidenza. Nyse, Albemarle scivola sul downgrade di Morgan Stanley. Azioni HP in denaro grazie a JPMorgan. Acquisti su Netflix dopo le dichiarazioni del CEO. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street rientra in corsia shopping, verso marzo a tavoletta?

Focus su Wall Street: Coca Cola

In molti hanno spesso fatto notare come una bevanda iperzuccherata, simbolo per eccellenza dell'azienda, non avesse più molto da dare al suo pubblico. Ma i numeri dicono il contrario.

Focus su Wall Street: Coca Cola

10 annunci su dividendi e buybacks che non si possono ignorare

Una lista per monitorare con attenzione le società che hanno annunciato incrementi dei loro programmi di redistribuzione dei profitti.

10 annunci su dividendi e buybacks che non si possono ignorare

Wall Street delle meraviglie, il percorso netto è irresistibile

Dow Jones, Coca-Cola supera l'esame dei conti trimestrali. Nyse, Deere & Company in denaro dopo Q1 2018 a due velocità. Nasdaq, The Kraft Heinz Company scivola su utili e ricavi deludenti. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street delle meraviglie, il percorso netto è irresistibile

Wall Street fa pokerissimo, all-in su Blue Chips e tecnologici

Dow Jones, shopping su Cisco Systems. Nyse, CenturyLink più forte della trimestrale. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street, e le trimestrali di venerdì 16 febbraio del 2018.

Wall Street fa pokerissimo, all-in su Blue Chips e tecnologici

Le 20 maggiori azioni del portafoglio di Warren Buffett (2/4)

Investire in grandi aziende, necessità una ricerca accurata, fortunatamente qualcuno lo fa già, gente come Warren Buffett, con altri investitori istituzionali.

Le 20 maggiori azioni del portafoglio di Warren Buffett (2/4)

5 azioni per difendere il portafoglio dalla prossima correzione

Mentre il mercato vive una delle più lunghe fasi della sua storia senza una correzione superiore al 5%, è tempo di privilegiare titoli in grado di resistere meglio della media del mercato ad eventuali tempeste in arrivo.

5 azioni per difendere il portafoglio dalla prossima correzione

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Wall street incerta prima del week end. I rating degli analisti.

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Wall Street: Buon Anno 2018, via libera al brindisi ad ai botti

Dow Jones, quotazioni large caps poco mosse. Nasdaq: ADTRAN crolla, abbassa guidance quarto trimestre. Amazon perde terreno, Trump: 'Paghi di più per le spedizioni'. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: Buon Anno 2018, via libera al brindisi ad ai botti
apk