Coca-Cola

The Coca-Cola Company, conosciuta come Coca Cola

Coca Cola, più precisamente The Coca-Cola Company, è una multinazionale americana, leader nella produzione e relativa distribuzione di bevande analcoliche e di sciroppi concentrati. L'azienda, oltre al nome Coca-Cola, vanta 500 marchi di bibite (Sprite, Fanta, CocaCola Zero, Powerade) commercializzate in oltre 200 nazioni. Il leader del beverage produce in prima persona la bevanda, che viene distribuita alle società di imbottigliamento (CocaCola franchising), delle quali la stessa società è sovente azionista. Gli imbottigliatori commercializzano il prodotto finito.

Le origini

Le origini della società riportano in Georgia, ad Atlantia, nel 1886, quando il farmacista John S. Pemberton inventò uno sciroppo, per curare il mal di testa ed alleviare la fatica: l'Elisir (o sciroppo) Coca Cola (il nome, dato dal socio Frank Mason Robinson, deriva da alcuni ingredienti quali le foglie di coca e le noci di cola) riscosse inizialmente un discreto successo e in circa 2 anni vennero venduti 4.000 litri di sciroppo.

Lo sviluppo e l'espansione di Coca-Cola

Nel 1887, a causa della malattia di John S. Pemberton, la piccola azienda venne rilevata dall'imprenditore e farmacista Asa Griggs Candler (Villa Rica, 1851-Atlanta, 1929), che liquidò prima l'inventore e successivamente i soci, per un totale di 2.300 dollari. Nel 1889 Asa diventa l'unico titolare di Coca-Cola.

Asa Griggs Candler, fu un abile uomo d'affari, investì molto nella pubblicità e nel marketing, cosicché la bevanda Coca-Cola divenne leader sui mercati nazionali ed internazionali.

Nel 1919 The Coca-Cola Company viene acquistata dal banchiere americano Ernest Woodruff, che, durante la guerra, fornisce gratuitamente la bevanda ai soldati; nelle basi dei paesi bellici, inoltre, vengono installati impianti di imbottigliamento, ponendo così le basi per un prossime basi future.

Nel 1930 il timone della società passa al figlio del banchiere Robert W. Woodruff, che si adopera con successo per la società fino alla sua morte, avvenuta nel 1985.

I principali dati finanziari

The Coca-Cola Company ha la sede principale in America, ad Atlanta, con uffici e stabilimenti in tutto il mondo. La forza lavoro impiegata dal gruppo ammonta a circa 150.900 dipendenti.
La società è quotata alla Borsa di New York, con il simbolo KO ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un fatturato di 46.854 milioni di dollari (con utili netti a 8.584 milioni), in tendenziale calo rispetto ai 48.017 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: COCA-COLA



10 Blue-Chip che potrebbero piangere per il resto del 2017

Investire nelle Blue-Chip significa investire in società che assicurano stabilità per un certo periodo di tempo, spesso anche lungo. Ma anche per questo tipo di investimento arriva il momento della revisione.

10 Blue-Chip che potrebbero piangere per il resto del 2017

Buffett: il suo volto sarà testimonial della Coca Cola

In Cina il volto di Warren Buffett comparirà sulle lattine della Coca Cola al gusto ciliegia come se fosse una star. E a Pechino lo è.

Buffett: il suo volto sarà testimonial della Coca Cola

A Wall Street non c'è da temere: nuovi rialzi a breve?

L'incertezza delle ultime sedute è solo un ritracciamento del mercato sul quale la view resta positiva. L'analisi di Alessandro Cocco e i consigli su alcuni titoli.

A Wall Street non c'è da temere: nuovi rialzi a breve?

Wall Street rompe gli argini, stop alla fase di contenimento

Dow Jones, titoli bancari in forte lettera. Nyse, acquisti sulle utilities. Azioni Pepsico in luce verde grazie a JPMorgan. Trimestrale General Mills in chiaroscuro. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street rompe gli argini, stop alla fase di contenimento

Wall Street imbocca di nuovo la via dei guadagni

Prevale un sentiment moderatamente positivo in una giornata povera di dati macro, ma ricca di interventi di vari membri della Fed. Diversi i titoli da seguire.

Wall Street imbocca di nuovo la via dei guadagni

3 Azioni imbattibili sul lungo periodo

La gestione di un portafoglio può essere un'attività faticosa, soprattutto se si è investito su azioni piuttosto volatili. Il consiglio? Preferire la stabile solidità di titoli sicuri a lungo termine, anche se apparentemente lenti nel crescere. Leo Sun ha individuato 3 nomi.

3 Azioni imbattibili sul lungo periodo

Wall Street show dei record, Donald Trump riaccende entusiasmo

Dow Jones, Coca-Cola in lettera dopo la trimestrale. Nyse, Kellogg Company: ricavi Q4 2016 in linea, utili sopra le attese. Twitter in caduta libera, trimestre in perdita e ricavi sotto le attese. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street show dei record, Donald Trump riaccende entusiasmo

Wall Street non si entusiasma dopo i primi dati macro

Il mercato mostra un atteggiamento cauto in attesa di un altro aggiornamento macro, intanto il dollaro sale contro yen ed euro. Diversi i titoli da seguire.

Wall Street non si entusiasma dopo i primi dati macro

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Bill Gates, analisi del suo portafoglio (terza di quattro parti)

In uno dei tanti libri che ho letto di Warren Buffett, spesso l'Oracolo di Omaha faceva riferimento a Bill Gates, l'uomo più ricco del mondo, come ad un amico.

Bill Gates, analisi del suo portafoglio (terza di quattro parti)

5 azioni per vivere di rendita

Diversificazione nella produzione, aumento costante dei dividendi, stabilità del free cash flow, oltre all'ottimizz azione delle risorse: questi i punti saldi per scegliere un'azione che garantisca una rendita futura. Marc Bastow ne ha individuate 5

5 azioni per vivere di rendita

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Borse in attesa di Trump. I rating degli analisti

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Wall Street resta ferma dopo i dati macro

Gli investitori non si sbilanciano nè al rialzo nè al ribasso dopo le indicazioni dal fronte macro. Diversi i titoli da seguire.

Wall Street resta ferma dopo i dati macro

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

A Wall Street la seduta si apre con la cautela di chi attende dati importanti. I rating degli analisti

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Aristocratici 2017: 4 buy secondo gli esperti di Merrill Lynch

Nel giro di meno di tre settimane la politica statunitense cambierà e con lei anche le prospettive di investimento. Da Merrill Lynch arrivano 4 certezze

Aristocratici 2017: 4 buy secondo gli esperti di Merrill Lynch

Wall Street: il gusto di fare melina, 24 ore per cambiare rotta

Dow Jones, lettera su JPMorgan e Goldman Sachs. Azioni semiconduttori: rimbalza NVIDIA, giù Micron Technology. Social network, i Big chiudono sulla debolezza. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: il gusto di fare melina, 24 ore per cambiare rotta
apk