Credit Suisse

Credit Suisse Group, banca svizzera per i servizi finanziari

Credit Suisse Group AG è un istituto di credito svizzero, leader a livello globale nel ramo dei servizi finanziari, suddivisi in tre divisioni: private banking, asset management ed investment banking.
La banca offre alle aziende e ai privati una vasta gamma di servizi bancari ed è attiva nel settore dei finanziamenti, delle consulenze personali, soluzioni ipotecarie e leasing.
La società si occupa della gestione dei fondi patrimoniali, dei fondi d'investimento, dei mandati di gestione patrimoniale e degli Exchange Trader Fund. E' attiva inoltre nel ramo assicurativo.

La storia ed il suo pioniere: Johann Heinrich Alfred Escher Vom Glas

Le origini del gruppo finanziario risalgono al 1856, quando venne costituita a Zurigo la Schweizerische Kreditanstalt, grazie al contributo di Johann Heinrich Alfred Escher Vom Glas, (Zurigo,1819-Zurigo, 1882) politico ed industriale, nonché ideatore delle ferrovie svizzere.

Alfred Escher, contribuì attivamente alla nascita del Credito Svizzero, il quale fornì il finanziamento per la costruzione della ferrovia del Gottardo, della quale divenne Presidente.
Inizialmente l'Istituto di credito esercitava come principale attività quella di finanziamento ad aziende nazionali, consentendo così lo sviluppo del tessuto economico elvetico.
La banca si è sviluppata nell'arco degli anni, attraverso acquisizioni e nuove costituzioni (Bank Leu, Banca Popolare Svizzera, ABN Ambro Bank), diventando uno dei principali operatori finanziari internazionali.

In riferimento a Credit Suisse, il Wall Street Journal ha affermato: "Credit Suisse è sopravvissuta alla crisi del credito meglio di molti altri competitors".
All'oggi, Credit Suisse è una tra le maggiori Banche d'Affari specializzate nell'analisi tecnica e fondamentale dei mercati finanziari (nell'assegnazione di rating societari e target price).

I principali dati finanziari del gruppo Credit Suisse

Il gruppo Credit Suisse ha sede principale a Zurigo, in Paradeplatz 8. E' inoltre presente a livello globale con 405 uffici sparsi dalla Svizzera all'America e conta circa 46.900 collaboratori.

Dal 1998 Credit Suisse Italy è presente anche in Italia con la divisione Private Banking International. Il colosso elvetico è quotato sia alla Borsa Valori di Zurigo, con il simbolo CSGN, sia alla Borsa di New York, con il simbolo CS.
L'esercizio 2013 è stato chiuso con un fatturato pari a 25,689 miliardi di franchi svizzeri (41,937 miliardi di dollari), con un utile netto in crescita da 1,349 miliardi del 2012 a 2,326 del 2013.

Per maggiori informazioni: CREDIT SUISSE



Wall Street stecca al weekend, fiuta il pericolo sul Pil cinese

Dow Jones, The Coca-Cola Company (KO) bene dopo la trimestrale. Nyse, L Brands crolla sul downgrade del Credit Suisse. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street, e le trimestrali di lunedì 21 ottobre 2019.

Wall Street stecca al weekend, fiuta il pericolo sul Pil cinese







Banche, in Europa il dividendo è stellare: ecco i migliori ora

Banche: UBS ha stilato la classifica dei migliori dividend yield degli istituti europei. Ecco quelli che convincono di più le banche d'affari.

Banche, in Europa il dividendo è stellare: ecco i migliori ora

Borse UE: i titoli da comprare e da evitare ora da Adidas a STM

Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di venerdì 25 gennaio.

Borse UE: i titoli da comprare e da evitare ora da Adidas a STM

Buy&Sell in Europa, RBC: Unicredit resta al top tra le banche

Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di giovedì 12 dicembre.

Buy&Sell in Europa, RBC: Unicredit resta al top tra le banche

Le pagelle degli analisti: in Europa più Buy che Sell ora

Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di mercoledì 19 dicembre.

Le pagelle degli analisti: in Europa più Buy che Sell ora

Banche, M. Stanley: eccone 9 che meritano ancora un Buy

Il broker ha rivisto - quasi invariabilmente al ribasso - i target price su tutte le principali banche europee. Ecco chi merita ancora un Buy.

Banche, M. Stanley: eccone 9 che meritano ancora un Buy

Le pagelle europee: i titoli da comprare e da vendere

Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di venerdì 23 novembre.

Le pagelle europee: i titoli da comprare e da vendere

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Dopo un'apertura all'insegna della corsa al rialzo, Piazza Affari, al giro di boa della mattinata, si è data una calmata e qualche minuto prima delle 14 arrivava a +0,6%.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Wall Street: IBM rompe uova nel paniere, Netflix brucia il rally

Dow Jones: IBM scivola sulla trimestrale, giù anche Home Depot. Nasdaq, azioni Netflix sugli scudi ma lontana dai massimi in after-hours. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: IBM rompe uova nel paniere, Netflix brucia il rally

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

L'inizio della seduta faceva presagire un rimbalzo, ma al giro di boa della mattinata il Ftse Mib ha ripreso la fase di discesa per poi ritornare in territorio positivo, confermando un'altissima volatilità.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Borse UE: i bancari da comprare da Commerzbank a Unicredit

Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di martedì 9 ottobre.

Borse UE: i bancari da comprare da Commerzbank a Unicredit

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Le Borse europee hanno chiuso la settimana con il segno più, aiutate dai nuovi massimi storici messi a segno a Wall Street.

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore
apk