Credito Emiliano

RSS

Il gruppo Credem, Credito Emiliano

Credito Emiliano, ovvero Gruppo Credem, si occupa anche del bankassurance e dell'asset management attraverso i marchi Credemvita e Euromobiliare.


Grafico interattivo MIL:CE offerto da TradingView

Il gruppo Credem, Credito Emiliano

Credem, ovvero Credito Emiliano S.p.A., è un gruppo bancario privato italiano, che offre una vasta gamma di servizi bancari dedicati ad imprese e privati.
Il gruppo si occupa del bankassurance e dell'asset management, attraverso i propri marchi Credemvita e Euromobiliare.

Il Gruppo Credem è composto da quattro filiere:

  • Banca e Credito, con attività di leasing, factoring, banca commerciale e agente in attività finanziaria
  • Asset Managment, tra cui Euromobiliare (private banking, gestione del risparmio e Sicav) e Credit International Lux (private corporate e leasing internazionale)
  • Attività diverse, tra le quali CredemHolding, CredemTel, Magazzini generali delle Tagliate, Credem CB, CanossaCB e Euromobiliare (fiduciaria)
  • Bankassurance, tra cui CredemVita e CredemAssicurazioni.

Le origini bancarie

Le origini dell'istituto risalgono a Reggio, nell'Emilia, nel lontano 1910, quando venne costituita la Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia, grazie all'iniziativa di un gruppo di imprenditori locali, per sostenere e sviluppare l'economia locale emiliana.

Le acquisizioni e lo sbarco in Borsa di Credem

La banca, radicata sul territorio regionale, nell'arco dei decenni si espande a livello nazionale, con la prima acquisizione della Banca milanese Belinzaghi (1983) ed il conseguente cambio di denominazione sociale in Credito Emiliano S.p.A.; continua poi con altre acquisizioni ed incorporazioni di rami aziendali,
tra le quali quelle con Banca di Girgenti, Istituto Bancario Siciliano, Euromobiliare Mutui, Banca Tamborino Sangiovanni, Banca della Provincia di Napoli, Banca dei Laghi.

Nel 1997 il gruppo bancario fa il suo debutto a Piazza Affari, dove è quotato tutt'oggi nel segmento MTA, con il simbolo CE.

I principali dati economico finanziari

Credito Emiliano ha la propria sede principale a Reggio nell'Emilia, in Via Emilia San Pietro, 4 ed è presente sul territorio internazionale nel Lussemburgo e in Svizzera.
A livello nazionale opera attraverso 600 dipendenze, dislocate in 19 regioni, con circa 5.600 dipendenti; annovera inoltre una rete vendita di circa 800 promotori finanziari.

Il gruppo bancario ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un utile netto pari a 115,913 milioni di euro, in calo rispetto ai 121,24 milioni del 2012 (contro i 96,63 milioni di euro del 2011, anno in cui aveva registrato un aumento del 25.5%, a seguito del quale è stata distribuito un dividendo nel mese di maggio).

Per maggiori informazioni: CREDEM

Nome società CREDITO EMILIANO
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA MID CAP
Settore BANCHE
Codice Alfa CE
Codice Isin IT0003121677
Codice Reuters EMBI.MI
Sito web società Link
Telefono +390522582737
Fax +390522582191
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Via Emilia San Pietro 4, 42121 Reggio Emilia (RE)
Società revisione Reconta Ernst & Young
Azioni in circolazione 332.392.107
Capitale Sociale 332.392.107
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 1
Data di collocamento 09/11/1998
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo € 0.2000
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 16/05/2018
Ultima raccomandazione 26/01/2018
Emittente BANCA AKROS
Raccomandazione Neutral
Target Price € 7.40
Andamento rating
 
Ferrari Giorgio
Corradi Enrico
Viani Giovanni
Zanon di Valgiurata Lucio
Alfieri Romano
Medici Ugo
Renda Benedetto Giovanni Maria
Schwizer Paola Gina Maria
Fontanesi Giorgia
Maramotti Ignazio
Spaggiari Corrado
Morstofolini Ernestina
Allievi Anna Maria
De Martino Giulia
Morandi Giulio
Paglia Maria
Scalabrini Tiziano
Credito Emiliano Holding SpA 77.30 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
Margine Gestione Finanziaria 1.075,90 -1,14 % 1.088,30
Utile (Perdita) Netto del Gruppo 131,90 -20,59 % 166,10
Crediti Verso la Clientela 23.687,30 2,57 % 23.093,00
Sofferenze Lorde 856,00 -5,89 % 909,60
Massa Amministrata 34.772,00 4,09 % 33.404,50
Patrimonio netto 2.474,00 -0,23 % 2.479,70
Raccolta da Clientela 24.632,00 10,23 % 22.346,30
Ultimo Aggiornamento: 13/11/2017

ABI: Patuelli rieletto presidente

Il neoeletto Consiglio dell'ABI, che si è riunito oggi dopo l'Assemblea annuale, accogliendo l'indicazione unanime formulata ai sensi di Statuto dal Comitato esecutivo, ha rieletto per acclamazione Antonio Patuelli Presidente dell'ABI per il prossimo biennio 2018-2020.

ABI: Patuelli rieletto presidente







Credem: Fitch conferma i rating

Fitch Ratings (Fitch) ha confermato tutti i rating assegnati a Credito Emiliano (Credem).

Credem: Fitch conferma i rating

Abi: le banche italiane sperimentano la blockchain

Un primo gruppo di banche italiane ha avviato la sperimentazione operativa di una blockchain.

Abi: le banche italiane sperimentano la blockchain

Moody's, banche e utility a rischio downgrade con l'Italia

Gli analisti di Moody's hanno il rating di 12 istituzioni finanziarie italiane sotto osservazione per un possibile downgrade.

Moody's, banche e utility a rischio downgrade con l'Italia

Piazza Affari rimbalza, lo spread cala: ma governo resta rebus. FTSE MIB +2,09%

Piazza Affari rimbalza, lo spread cala: ma governo resta rebus.

Piazza Affari rimbalza, lo spread cala: ma governo resta rebus. FTSE MIB +2,09%

Piazza Affari positiva e spread in calo, forse una chance per Cottarelli. FTSE MIB +1,75%

Piazza Affari positiva e spread in calo, forse una chance per Cottarelli.

Piazza Affari positiva e spread in calo, forse una chance per Cottarelli. FTSE MIB +1,75%

Piazza Affari: i titoli da preferire con un Governo Lega-M5S

Salvo colpi di scena dell'ultimo minuto, dovrebbe arrivare il via libera del Capo dello Stato al programma e al premier proposti da Lega e M5S. Su quati titoli è meglio puntare ora per il trading di breve?

Piazza Affari: i titoli da preferire con un Governo Lega-M5S

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari: è il momento di togliere delle fiches dal tavolo?

Il Ftse Mib ha ripiegato dopo i nuovi top dell'anno segnati poco oltre i 24.500 punti, ma al momento i principali supporti sono salvi. Le attese nel breve.

Piazza Affari: è il momento di togliere delle fiches dal tavolo?

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Oggi, lunedì 14 Maggio 2018 le seguenti società quotate a Piazza Affari staccano un dividendo.

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 14 Maggio 2018

Lunedì 14 Maggio 2018 le seguenti società quotate a Piazza Affari staccheranno un dividendo.

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 14 Maggio 2018

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Il FtseMib disegna una white spinning stop che archivia la settima seduta positiva consecutiva.

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere
apk