Credito Emiliano

Il gruppo Credem, Credito Emiliano

Credem, ovvero Credito Emiliano S.p.A., è un gruppo bancario privato italiano, che offre una vasta gamma di servizi bancari dedicati ad imprese e privati.
Il gruppo si occupa del bankassurance e dell'asset management, attraverso i propri marchi Credemvita e Euromobiliare.

Il Gruppo Credem è composto da quattro filiere:

  • Banca e Credito, con attività di leasing, factoring, banca commerciale e agente in attività finanziaria
  • Asset Managment, tra cui Euromobiliare (private banking, gestione del risparmio e Sicav) e Credit International Lux (private corporate e leasing internazionale)
  • Attività diverse, tra le quali CredemHolding, CredemTel, Magazzini generali delle Tagliate, Credem CB, CanossaCB e Euromobiliare (fiduciaria)
  • Bankassurance, tra cui CredemVita e CredemAssicurazioni.

Le origini bancarie

Le origini dell'istituto risalgono a Reggio, nell'Emilia, nel lontano 1910, quando venne costituita la Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia, grazie all'iniziativa di un gruppo di imprenditori locali, per sostenere e sviluppare l'economia locale emiliana.

Le acquisizioni e lo sbarco in Borsa di Credem

La banca, radicata sul territorio regionale, nell'arco dei decenni si espande a livello nazionale, con la prima acquisizione della Banca milanese Belinzaghi (1983) ed il conseguente cambio di denominazione sociale in Credito Emiliano S.p.A.; continua poi con altre acquisizioni ed incorporazioni di rami aziendali,
tra le quali quelle con Banca di Girgenti, Istituto Bancario Siciliano, Euromobiliare Mutui, Banca Tamborino Sangiovanni, Banca della Provincia di Napoli, Banca dei Laghi.

Nel 1997 il gruppo bancario fa il suo debutto a Piazza Affari, dove è quotato tutt'oggi nel segmento MTA, con il simbolo CE.

I principali dati economico finanziari

Credito Emiliano ha la propria sede principale a Reggio nell'Emilia, in Via Emilia San Pietro, 4 ed è presente sul territorio internazionale nel Lussemburgo e in Svizzera.
A livello nazionale opera attraverso 600 dipendenze, dislocate in 19 regioni, con circa 5.600 dipendenti; annovera inoltre una rete vendita di circa 800 promotori finanziari.

Il gruppo bancario ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un utile netto pari a 115,913 milioni di euro, in calo rispetto ai 121,24 milioni del 2012 (contro i 96,63 milioni di euro del 2011, anno in cui aveva registrato un aumento del 25.5%, a seguito del quale è stata distribuito un dividendo nel mese di maggio).

Per maggiori informazioni: CREDEM



Credem: Moody's declassa il rating a Baa2, outlook passa a stabile da negativo

Moody's Investors Services (Moody's) ha declassato il rating dell'Italia a Baa3 da Baa2 e variato l'Outlook a Stabile.

Credem: Moody's declassa il rating a Baa2, outlook passa a stabile da negativo

I Buy di oggi da Anima Holding a Wiit

Banca Imi assegna un buy ad Anima Holding con prezzo obiettivo di 5,90 euro.

I Buy di oggi da Anima Holding a Wiit

I Buy di oggi, da Bper Banca a Fila

Equita giudica Buy Bper Banca (target price a 5,6 euro) dopo i risultati semestrali che hanno rivelato la tenuta del Cet1.

I Buy di oggi, da Bper Banca a Fila

Credemholding S.p.A. ha approvato i risultati al 30 giugno 2018

Il Consiglio di Amministrazione di Credemholding S.

Credemholding S.p.A. ha approvato i risultati al 30 giugno 2018

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari allunga il passo: tutto pronto per nuovi rialzi?

Il Ftse Mib ha portato avanti il recupero partito dai minimi della scorsa ottava, puntando nuovamente ad alcune resistenze chiave. I market movers di domani.

Piazza Affari allunga il passo: tutto pronto per nuovi rialzi?

Borsa italiana positiva con bancari e petroliferi: UniCredit in evidenza dopo dati trim2. FTSE MIB +0,54%

Borsa italiana positiva con bancari e petroliferi: UniCredit in evidenza dopo dati trim2.

Borsa italiana positiva con bancari e petroliferi: UniCredit in evidenza dopo dati trim2. FTSE MIB +0,54%

ABI: Patuelli rieletto presidente

Il neoeletto Consiglio dell'ABI, che si è riunito oggi dopo l'Assemblea annuale, accogliendo l'indicazione unanime formulata ai sensi di Statuto dal Comitato esecutivo, ha rieletto per acclamazione Antonio Patuelli Presidente dell'ABI per il prossimo biennio 2018-2020.

ABI: Patuelli rieletto presidente

Credem e Reale Mutua rinnovano l'accordo di bancassurance

A distanza di 10 anni dalla sottoscrizione del primo accordo di collaborazione, il Credito Emiliano e la Società Reale Mutua di Assicurazioni, Capogruppo di Reale Group, hanno rinnovato la loro partnership paritetica in Credemassicurazioni, compagnia di assicurazioni attiva nei rami danni.

Credem e Reale Mutua rinnovano l'accordo di bancassurance

Bper in rialzo, i soci storici lavorerebbero a un "nocciolo duro"

Ancora in rialzo Bper a Piazza Affari: il titolo dell'istituto di credito emiliano guadagna lo 0,68% e si riporta a 4,71 euro.

Bper in rialzo, i soci storici lavorerebbero a un "nocciolo duro"

Credem: Moody's assegna nuovo rating "Counterparty Risk Rating"

In seguito all'aggiornamento della sua metodologia avvenuto in data 6 giugno 2018, Moody's Investors Services (Moody's) ha assegnato il nuovo rating denominato "Counterparty Risk Rating" (CRR) ad alcuni gruppi bancari italiani.

Credem: Moody's assegna nuovo rating "Counterparty Risk Rating"

Credemholding, i soci approvano un dividendo da € 1,75

L'Assemblea degli Azionisti di Credemholding (società che controlla il 77,3% del capitale sociale di Credito Emiliano S.

Credemholding, i soci approvano un dividendo da € 1,75

Credem: Fitch conferma i rating

Fitch Ratings (Fitch) ha confermato tutti i rating assegnati a Credito Emiliano (Credem).

Credem: Fitch conferma i rating

Abi: le banche italiane sperimentano la blockchain

Un primo gruppo di banche italiane ha avviato la sperimentazione operativa di una blockchain.

Abi: le banche italiane sperimentano la blockchain

Moody's, banche e utility a rischio downgrade con l'Italia

Gli analisti di Moody's hanno il rating di 12 istituzioni finanziarie italiane sotto osservazione per un possibile downgrade.

Moody's, banche e utility a rischio downgrade con l'Italia

Piazza Affari rimbalza, lo spread cala: ma governo resta rebus. FTSE MIB +2,09%

Piazza Affari rimbalza, lo spread cala: ma governo resta rebus.

Piazza Affari rimbalza, lo spread cala: ma governo resta rebus. FTSE MIB +2,09%
apk