Credito Emiliano

Il gruppo Credem, Credito Emiliano

Credem, ovvero Credito Emiliano S.p.A., è un gruppo bancario privato italiano, che offre una vasta gamma di servizi bancari dedicati ad imprese e privati.
Il gruppo si occupa del bankassurance e dell'asset management, attraverso i propri marchi Credemvita e Euromobiliare.

Il Gruppo Credem è composto da quattro filiere:

  • Banca e Credito, con attività di leasing, factoring, banca commerciale e agente in attività finanziaria
  • Asset Managment, tra cui Euromobiliare (private banking, gestione del risparmio e Sicav) e Credit International Lux (private corporate e leasing internazionale)
  • Attività diverse, tra le quali CredemHolding, CredemTel, Magazzini generali delle Tagliate, Credem CB, CanossaCB e Euromobiliare (fiduciaria)
  • Bankassurance, tra cui CredemVita e CredemAssicurazioni.

Le origini bancarie

Le origini dell'istituto risalgono a Reggio, nell'Emilia, nel lontano 1910, quando venne costituita la Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia, grazie all'iniziativa di un gruppo di imprenditori locali, per sostenere e sviluppare l'economia locale emiliana.

Le acquisizioni e lo sbarco in Borsa di Credem

La banca, radicata sul territorio regionale, nell'arco dei decenni si espande a livello nazionale, con la prima acquisizione della Banca milanese Belinzaghi (1983) ed il conseguente cambio di denominazione sociale in Credito Emiliano S.p.A.; continua poi con altre acquisizioni ed incorporazioni di rami aziendali,
tra le quali quelle con Banca di Girgenti, Istituto Bancario Siciliano, Euromobiliare Mutui, Banca Tamborino Sangiovanni, Banca della Provincia di Napoli, Banca dei Laghi.

Nel 1997 il gruppo bancario fa il suo debutto a Piazza Affari, dove è quotato tutt'oggi nel segmento MTA, con il simbolo CE.

I principali dati economico finanziari

Credito Emiliano ha la propria sede principale a Reggio nell'Emilia, in Via Emilia San Pietro, 4 ed è presente sul territorio internazionale nel Lussemburgo e in Svizzera.
A livello nazionale opera attraverso 600 dipendenze, dislocate in 19 regioni, con circa 5.600 dipendenti; annovera inoltre una rete vendita di circa 800 promotori finanziari.

Il gruppo bancario ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un utile netto pari a 115,913 milioni di euro, in calo rispetto ai 121,24 milioni del 2012 (contro i 96,63 milioni di euro del 2011, anno in cui aveva registrato un aumento del 25.5%, a seguito del quale è stata distribuito un dividendo nel mese di maggio).

Per maggiori informazioni: CREDEM



Piazza Affari in progresso: FTSE MIB +0,43%

Piazza Affari in progresso: FTSE MIB +0,43%.

Piazza Affari in progresso: FTSE MIB +0,43%

Bancari in buona forma: FTSE Italia Banche +1%

Bancari in buona forma: l'indice FTSE Italia Banche segna +1%.

Bancari in buona forma: FTSE Italia Banche +1%

Il mercato ballerà un po' fino a primavera: titoli da preferire

Con il pieno ritorno all'operatività si potrebbe assistere ad un rimbalzo di Piazza Affari, ma nulla di più. Su quali titoli puntare ora? La view di Fabrizio Brasili.

Il mercato ballerà un po' fino a primavera: titoli da preferire

Troppe incognite pesano su Piazza Affari: i titoli da scegliere

All'inizio del nuovo anno non ci sarà una ripresa tecnica da parte di coloro che dopo aver venduto a dicembre torneranno a comprare gli stessi titoli a gennaio. L'analisi e le strategie di Fabrizio Brasili.

Troppe incognite pesano su Piazza Affari: i titoli da scegliere

Credem, Moody's conferma i rating principali

In data odierna Moody's Investors Services ha confermato i seguenti rating assegnati a Credito Emiliano (Credem): - Rating a breve termine sui Depositi: "P-2"; - Counterparty Risk Assessment a lungo termine: "Baa1"; - Counterparty Risk Assessment a breve termine: "P-2"; - Emission subordinate (valuta locale): "Ba1"; - Adjusted Baseline Credit Assessment: "baa3"; - Baseline Credit Assessment: "baa3".

Credem, Moody's conferma i rating principali

La borsa italiana ripiega nel finale: Ftse Mib +0,15%

La borsa italiana ripiega nel finale: Ftse Mib +0,15%.

La borsa italiana ripiega nel finale: Ftse Mib +0,15%

Piazza Affari tonica con i bancari: Ftse Mib +0,82%

Piazza Affari tonica con i bancari: Ftse Mib +0,82%.

Piazza Affari tonica con i bancari: Ftse Mib +0,82%

Borsa italiana in rialzo con i bancari: Ftse Mib +0,42%

Borsa italiana in rialzo con i bancari: Ftse Mib +0,42%.

Borsa italiana in rialzo con i bancari: Ftse Mib +0,42%

Bancari positivi su ipotesi accordo Brexit

Bancari in ottima forma grazie alle indiscrezioni della BBC su un'ipotesi di accordo economico tra Regno Unito e UE sulla Brexit.

Bancari positivi su ipotesi accordo Brexit

Banche: gli Npl sono ancora un bel problema. I titoli buy e sell

Gli sforzi compiuti fino ad ora dagli istituti di credito stanno aiutando a ridurre lo stock di Npl, ma per gli analisti ci sono ancora diversi motivi di preoccupazione. La ricetta di Berenberg e le strategie su vari titoli.

Banche: gli Npl sono ancora un bel problema. I titoli buy e sell

Appuntamenti Societari di Giovedì 9 Novembre 2017

Quest'oggi in agenda:Aeffe: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Avio: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Azimut Holding: Terza Trimestrale;Banca Finnat: Terza Trimestrale;Banca Ifis: Terza Trimestrale;Banca Mediolanum: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Banca Popolare Di Sondrio: Terza Trimestrale;Banca Profilo: Terza Trimestrale;Banco Bpm: Terza Trimestrale;Banco Di Desio E Della Brianza: Terza Trimestrale;Be: Terza Trimestrale;Brembo: Terza Trimestrale;Credito Emiliano: Terza Trimestrale;D'Amico International Shipping: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;De' Longhi: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Diasorin: Terza Trimestrale;Dobank: Terza Trimestrale;Falck Renewables: Terza Trimestrale;Fincantieri: Terza Trimestrale;Gefran: Terza Trimestrale;Igd: Terza Trimestrale;It Way: Relazione Semestrale;Leonardo: Terza Trimestrale;Massimo Zanetti Beverage: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Mondadori: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Monrif: Terza Trimestrale;Poligrafici Editoriale: Terza Trimestrale;Poste Italiane: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Prelios: Terza Trimestrale;Retelit: Terza Trimestrale, Presentazione Analisti;Unicredit: Presentazione Analisti;Unione Di Banche Italiane: Terza Trimestrale;Unipol: Informazioni finanziarie aggiuntive al 30-09-2017;Unipolsai: Informazioni finanziarie aggiuntive al 30-09-2017;Zignago Vetro: Terza Trimestrale;Zucchi: Terza Trimestrale.

Appuntamenti Societari di Giovedì 9 Novembre 2017

Appuntamenti societari della settimana dal 6 al 10 Novembre 2017

Questa settimana in agenda.

Appuntamenti societari della settimana dal 6 al 10 Novembre 2017

Accordo raggiunto su Basilea 4: le banche italiane più colpite

Ad ottobre è stato raggiunto il via libera sul testo finale che sarà approvato in via definitiva il prossimo mese. Meno penalizzati gli istituti italiani: l'impatto maggiore è su Banco BPM.

Accordo raggiunto su Basilea 4: le banche italiane più colpite

Credem: S&P conferma i rating

In data 31 ottobre 2017, S&P Global Ratings (S&P) ha confermato tutti i rating assegnati a Credito Emiliano (Credem).

Credem: S&P conferma i rating

Borsa italiana in flessione, mercato attende Yellen: Ftse Mib -0,31%

Borsa italiana in flessione, mercato attende Yellen: Ftse Mib -0,31%.

Borsa italiana in flessione, mercato attende Yellen: Ftse Mib -0,31%

Piazza Affari in flessione: Ftse Mib -0,30%

Piazza Affari in flessione: Ftse Mib -0,30%.

Piazza Affari in flessione: Ftse Mib -0,30%
apk