Danieli

RSS

Danieli & C, Officine Meccaniche del settore siderurgico

Danieli S.p.A. è collocato tra i primi tre gruppi industriali che si occupano della progettazione e relativa distribuzione di macchinari siderurgici.


Grafico interattivo MIL:DAN offerto da TradingView

Danieli & C, Officine Meccaniche del settore siderurgico

Danieli & C, o più precisamente, Danieli & C. Officine Meccaniche S.p.A., è una società italiana, leader a livello globale nel ramo siderurgico. La multinazionale produce e distribuisce alle principali acciaierie del mondo impianti siderurgici, tra cui presse idrauliche, impianti di estrusione, altiforni, attrezzature di colata, laminatoi a freddo/caldo, acciaierie acciaio-elettriche.

I fratelli Timo e Mario Danieli ed il mondo dell'acciaieria

Le origini della società riportano a Brescia, nel 1914, quando i fratelli Timo e Mario Danieli acquisiscono le acciaierie Angelini (Angelini Steelworks). Alla fine della Prima Guerra mondiale, i fratelli decidono di trasferire l'azienda in Friuli, a Buttrio, nelle vicinanze di Udine, perseguendo la mission nei lavori di carpenteria. Nell'arco degli anni successivi la società continua a svilupparsi a livello nazionale e è tra le prime ad avvalersi delle fornaci elettriche.

Lo sviluppo ed i cambiamenti dovuti a Luigi Danieli

Alla fine degli anni cinquanta, il figlio di Mario Danieli, l'ing. Luigi Danieli, inizia a produrre impianti e macchinari dediti all'industria dell'acciaio, cambiando in tal modo il core business aziendale. Negli anni ottanta la società, ormai radicata sul territorio italiano, inizia ad espandersi sul mercato estero attraverso l'acquisizione di società attive nel settore degli impianti di laminazione: tra queste si annoverano la svedese Morgardshammar, l'azienda americana Wean United e la società tedesca Fröhling.

Successivamente il gruppo siderurgico viene guidato dalla figlia di Luigi Danieli, Cecilia Danieli, la quale è affiancata da Gianpietro Benedetti, in qualità di Amministratore (presente nell'azienda dal 1961).

Il gruppo siderurgico guidato da Cecilia Danieli

Benedetti e Cecilia Danieli (a causa dei dissapori familiari createsi in azienda) costituiscono la società Sind International, che acquisisce a sua volta la maggioranza della finanziaria Sif (di proprietà dei Danieli), detenendo così il controllo della Danieli & C.Officine Meccaniche S.p.A.

Al termine dell'operazione, Cecilia Danieli apporta cambiamenti rilevanti manageriali e strutturali, resi necessari per contrastare la crisi del settore, salvaguardando l'azienda e sviluppandola a livello internazionale.

Cecilia Danieli (detta la Lady del Ferro), Presidente a Amministratore del colosso siderurgico, viene a mancare nel 1999, all'età di 56 anni, lasciando le redini del gruppo a Gianpietro Benedetti, che continua tutt'ora a detenerne la presidenza ed il ruolo di Amministratore delegato.

Nel 2009 è entrato a far parte del Consiglio d'Amministrazione il figlio di Cecilia Danieli, Giacomo Mareschi Danieli (nato nel 1980), che lavora nell'azienda dal 2006 ed oggi ricopre il ruolo di responsabile della pianificazione dello stabilimento in Thailandia.

Danieli & C.Officine Meccaniche S.p.A. ai giorni nostri

Danieli & C.Officine Meccaniche S.p.A. è tra i primi tre gruppi industriali al mondo per la progettazione e relativa distribuzione di macchinari siderurgici.
Ha la sede principale a Buttrio, in Via Nazionale, 41; i suoi centri produttivi sono dislocati in Italia, Cina, Germania, Svezia, Austria e Pechino, con una forza lavoro composta da 10.685 dipendenti nei vari Paesi.

I principali dati finanziari

Il colosso siderurgico quota alla Borsa Valori di Milano dal 1984, con il simbolo DAN, nel segmento MTA. L'esercizio relativo all'anno 2012/2013, conclusosi il 30 giugno, ha riportato un fatturato pari a 2,938 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 2,369 miliardi dell'esercizio 2011/2012. L'utile netto societario al giugno 2013 è risultato pari a 163 milioni di euro, in calo rispetto ai 192 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: DANIELI

Nome società DANIELI
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA MID CAP
Settore PRODOTTI E SERVIZI INDUSTRIALI
Codice Alfa DAN
Codice Isin IT0000076502
Codice Reuters DANI.MI
Sito web società Link
Telefono +3904321958111
Fax +3904321958289
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Via Nazionale 41, 33042 Buttrio (UD)
Società revisione Reconta Ernst & Young
Azioni in circolazione 81.304.566
Capitale Sociale 40.879.533
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 1
Data di collocamento n.d.
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo € 0.1000
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 21/11/2018
Ultima raccomandazione 05/11/2018
Emittente KEPLER CHEUVREUX
Raccomandazione Hold
Target Price € 18.00
Andamento rating
 
Mareschi Danieli Giacomo
De Colle Carla
Clerici Bagozzi Augusto
Benedetti Gianpietro
Brussi Alessandro
Benedetti Camilla
Trivillin Alessandro
Mio Chiara
Venturini Renato
Terrin Gaetano
Ravasio Giuliano
Vernì Giuseppe Alessio
Piussi Laura
Bellettini Vincenza
Sind International Spa 67.17 %
Danieli SpA 7.24 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 2.508,30 -9,31% 2.765,90
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 211,40 -16,84% 254,20
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 90,20 -39,91% 150,10
RISULTATO ANTE IMPOSTE 105,60 -59,51% 260,80
RISULTATO NETTO 88,00 -45,58% 161,70
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA -908,20 -5,00% -956,00
PATRIMONIO NETTO 1.777,10 3,70% 1.713,70
CAPITALE INVESTITO 868,90 9,54% 793,20
Ultimo Aggiornamento: 18/01/2018







Danieli&C: Kepler Cheuvreux migliora raccomandazione a hold

Danieli&C (+0,1% a 17,16 euro): Kepler Cheuvreux migliora la raccomandazione sul titolo a hold con target confermato a 18 euro.

Danieli&C: Kepler Cheuvreux migliora raccomandazione a hold

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I 10 titoli più vicini ai massimi del mese tra i 100 più liquidi Titolo Distanza % max ANSALDO STS -0.

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari reagisce, ma i rischi restano immutati per ora

Il Ftse Mib ha recuperato con grinta dopo aver aggiornato i minimi dell'anno: non esclusi nuovi recuperi, ma il contesto resta molto fragile. I market movers di domani.

Piazza Affari reagisce, ma i rischi restano immutati per ora

L'Angolo del Trader

Moncler archivia i primi nove mesi dell'anno con ricavi pari a 872,7 milioni di euro (Consensus IBES Refinitiv: 868 milioni), in crescita del 18% a/a (+23% a cambi costanti).

L'Angolo del Trader

Piazza Affari sui minimi da inizio 2017 con calo BTP: STM e bancari in crisi, balza Saipem. FTSE MIB -1,69%

Piazza Affari sui minimi da inizio 2017 con calo BTP: STM e bancari in crisi, balza Saipem.

Piazza Affari sui minimi da inizio 2017 con calo BTP: STM e bancari in crisi, balza Saipem. FTSE MIB -1,69%

Piazza Affari poco sopra la parità con Saipem e lusso, male STM e bancari. FTSE MIB +0,09%

Piazza Affari poco sopra la parità con Saipem e lusso, male STM e bancari.

Piazza Affari poco sopra la parità con Saipem e lusso, male STM e bancari. FTSE MIB +0,09%

I Buy di oggi da Banca Generali a Danieli

Banca Akros giudica Buy Piaggio (target price a 3,10 euro) dopo i buoni dati di ieri, Saipem (tgt a 6,4 euro) dopo i dati del Q3.

I Buy di oggi da Banca Generali a Danieli

Danieli&C sui minimi da fine 2016 dopo report Kepler Cheuvreux

Danieli&C (-8,2% a 17,42 euro) affonda sui minimi da fine 2016 dopo che Kepler Cheuvreux ha deciso di peggiorare radicalmente la raccomandazione sul titolo da buy a reduce, con target ridotto da 26,50 a 18,00 euro.

Danieli&C sui minimi da fine 2016 dopo report Kepler Cheuvreux

Danieli intende proporre appello su condanna per esterovestizione

Danieli & C.

Danieli intende proporre appello su condanna per esterovestizione

I Buy di oggi da Banco Bpm a Fca

Banca Finnat giudica buy Fervi con target di 18,23 euro e Sciuker Frames con obiettivo di 2 euro.

I Buy di oggi da Banco Bpm a Fca
apk