DuPont

DuPont, società chimica americana

DuPont ovvero E.I. du Pont de Nemours and Company è una società americana, leader mondiale nel settore chimico scientifico. La società si occupa della produzione di articoli, destinati ai vari segmenti del mercato come quello alimentare, del trasporto, dell'agricoltura, dell'elettronica, nel parafarmaceutico, nel trasporto, dell'edilizia ed altro, i quali vengono distribuiti attraverso i marchi: Corian, Delrin, Kevlar, Neoprene, Solae, Teflon, Zodiac, Butacite, Sorona, Biomax, Zytel, Cromalin, SentruGlas e altri.

La vasta gamma di prodotti è composta da adesivi e leganti, membrane traspiranti per l'edilizia, tappeti, superfici al quarzo, detergenti e disinfettanti, lubrificanti, fluorocomposti, componenti per circuiti elettrici, componenti per gli schermi LCD, componenti per semiconduttori, detergenti e antivirali per l'industria farmaceutica, sistemi di confezionamento alimentare, resine, tessuti tecnici, sigillanti e molto altro.

La storia di Irénée du Pont

Le origini della società ci riportano nel 1802,quando venne costituita l'azienda, grazie all'industriale francese Irénée du Pont, (Parigi 1771 – Greenville 1834). Du pont era un sostenitore della monarchia francese e fu costretto a migrare, assieme alla famiglia in America. Durante gli anni passati in Francia fu anche un allievo del grande chimico Antonie Lavoiser, dove approfondì gli studi relativi alle tecniche di produzione degli esplosivi.

Dalla polvere da sparo alla fibra sintetica Nylon

Nel 1802 a Wilmington, fondò la società, impegnata nella produzione di polvere da sparo. Dopo la morte del suo fondatore, avvenuta nel 1834, l'attività venne condotta dai suoi due figli, Alfred V. du Pont (1798–1856) ed Henry du Pont (1812–1889), diventando una delle principali società a livello internazionale.

Nel 1930 la società americana E.I. du Pont de Nemours and Company presentò sul mercato freon, un gas fluorocarbonico, l'anno successivo introdusse la gomma sintetica Neoprene e nel 1938 brevettò la fibra sintetica denominata Nylon,la quale inizialmente venne utilizzata per la produzione di calze e per la produzione delle tele dei paracaduti.

Nell'arco dei decenni la società si è sviluppata ed estesa a livello mondiale, attraverso una serie di acquisizioni societarie e ampliando la propria gamma di prodotti innovativi e servizi ai veri segmenti del mercato, rendendola leader indiscusso nei settore chimico, plastico e quello della gomma.

I principali dati economico finanziario della DuPont

DuPont ha la propria sede principale negli Stati Uniti a Willmington (Delaware) ed è presente in oltre 70 nazioni con stabilimenti e laboratori di ricerca e sviluppo e conta una forza lavoro di circa 70.000 dipendenti.

Il colosso chimico vanta un pacchetto di prodotti composto da oltre 25.000 marchi registrati. Nel 1964 il gruppo ha aperto in Italia una filiale, la quale è rappresentata dalla società Du Pont de Nemours Italiana S.r.l., che ha la propria sede principale a Cologno Monzese, nelle vicinanze di Milano.

La società americana che è guidata dalla dott.sa Ellen J. Kullman è presente alla Borsa di New York, dove quota sul mercato Dow Jones Industrial Average Component, con il simbolo DD ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2012 con un fatturato di 85.93 miliardi di dollari.

Per maggiori informazioni: DUPONT



Wall Street a tinta unita, tanti chipmaker al centro della scena

Dow Jones, Intel e DowDuPont in evidenza. Caterpillar in rosso sul downgrade di Deutsche Bank. Nasdaq, azioni Advanced Micro Devices in rally. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street a tinta unita, tanti chipmaker al centro della scena







Wall Street trova la zampata vincente, Nasdaq facile va a segno

Dow Jones, JPMorgan Chase chiude in verde dopo la trimestrale. Bene Microsoft e Nike, giù i titoli del settore industriale. Nyse, azioni Wells Fargo in rosso dopo conti a due velocità. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street trova la zampata vincente, Nasdaq facile va a segno

Wall Street allunga il crollo, miraggi su rally Santa Claus

Dow Jones, vendite a go-go su Boeing. Nasdaq, azioni Facebook: Stifel Nicolaus passa da 'Buy' a 'Hold'. Le trimestrali USA del 6 dicembre 2018. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street allunga il crollo, miraggi su rally Santa Claus

Wall Street 2019, Blue Chips: 10 Titoli da mettere nel carrello

Investire a Wall Street, perché puntare sulle large caps. Dieci Blue Chips USA per il 2019, da Johnson & Johnson a DowDuPont al fine di puntare su crescita, solidità, buoni dividendi e, nel lungo periodo, anche sulla protezione del capitale dalle turbolenze di mercato.

Wall Street 2019, Blue Chips: 10 Titoli da mettere nel carrello

Wall Street: nuovo capitombolo, terra bruciata sul parterre

Dow Jones, azioni Apple in difficoltà. Nyse, azioni Macy's in discesa dopo i conti Q3 2018. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: nuovo capitombolo, terra bruciata sul parterre

Wall Street come fiume in piena, Apple attesa da tutti al varco

Dow Jones, bene Apple aspettando i conti. Azioni DowDuPont in rally, società lancia nuovo programma buyback. Nyse, The Allstate Corporation in rosso dopo trimestrale a due velocità. I titoli, i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street, ed i numeri sulla trimestrale di Apple.

Wall Street come fiume in piena, Apple attesa da tutti al varco

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Wall Street: rally a mitraglia, si torna a fare la voce grossa

Dow Jones, Goldman Sachs sugli scudi. Nasdaq, Facebook in luce verde dopo i conti Q3 2018. Le trimestrali del 31 ottobre e 1 novembre 2018. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street e le trimestrali del 31 ottobre e 1 novembre 2018.

Wall Street: rally a mitraglia, si torna a fare la voce grossa

Wall Street si arrocca in difesa, Dow Jones è in fibrillazione

Dow Jones, Intel in evidenza grazie a Nomura. Nyse, azioni AMD sugli scudi. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street, e le trimestrali di lunedì e martedì, 22-23 ottobre 2018.

Wall Street si arrocca in difesa, Dow Jones è in fibrillazione

Wall Street in ordine sparso, takeover kamikaze per Sirius XM 

Dow Jones, Walt Disney ed Exxon Mobil fuori dal coro. Nyse, offerta su Pandora Media lanciata da Sirius XM. Azioni Michael Kors Holdings in rosso, imminente l'acquisizione di Versace. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street in ordine sparso, takeover kamikaze per Sirius XM 

Wall Street shopping a go-go con doppio massimo, stecca Red Hat

Dow Jones sui nuovi massimi storici. Nyse, Red Hat in rosso dopo i dati trimestrali. Semiconduttori, arriva la trimestrale di Micron Technology. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street shopping a go-go con doppio massimo, stecca Red Hat

Wall Street sposta gli equilibri, azioni FAANG sempre attraenti

Dow Jones, Nike e Boeing in evidenza. Azioni FAANG sul rimbalzo. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street dopo il calo della vigilia e dopo la nuova sventagliata di dazi targata Donald Trump.

Wall Street sposta gli equilibri, azioni FAANG sempre attraenti
apk