Edison

Edison, fornitore di energia elettrica

Edison S.p.A. è una società di origine italiana, nonché una delle più antiche aziende europee attive nel settore dell'energia. Il gruppo si occupa della produzione e relativa distribuzione di energia elettrica, olio e gas.

Le radici storiche e Giuseppe Colombo

Le origini della società riportano a Milano, nel 1884, quando venne costituita la Società generale di elettricità sistema Edison, grazie anche al contributo di Giuseppe Colombo. Questi, nel 1881, crea il comitato promotore per l'applicazione dell'energia elettrica in Italia, con il compito di costruire a Milano la centrale elettrica (1883).
Nel 1931 l'azienda inizia ad occuparsi della produzione e commercializzazione di gas e in quegli anni detiene il controllo di 44 centrali elettriche nel nord Italia.

Dagli anni sessanta ai giorni nostri

Nel 1963, a seguito della nazionalizzazione delle aziende elettriche (passate sotto il controllo dell'Enel), il gruppo Edison inizia ad occuparsi del settore chimico e, nel 1966, incorpora la Montecatini, principale società chimica nazionale, trasformando la denominazione sociale in Montecatini Edison S.p.A., ovvero la Montedison.

Nel 1979 viene costituita la società Servizi Elettrici Montedison (SELM), dedita alla produzione idroelettrica, composta da 21 centrali idroelettriche e da 2 centrali termoelettriche; nel 1991 la società cambia denominazione sociale in Edison S.p.A.

Nel 2001 la società Italenergia acquisisce le società Edison e Montedison, detenendone così il controllo e, l'anno successivo, le due vengono incorporate in un'unica società denominata Edison. Nel 2012 la società Electricité de France porta a termine la totale acquisizione di Edison S.p.A., iniziata nel 2005.

I principali dati economico finanziari di Edison

Edison S.p.A. ha sede principale a Milano, in Foro Buonaparte 31 ed è presente con filiali ed uffici in Europa, Medio Oriente ed Africa; la forza lavoro è composta da circa 16.593 collaboratori (dati al 2012).

Il gruppo è quotato presso la Borsa di Milano sul mercato MTA, con il simbolo EDNR ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un fatturato pari a 12.335 milioni di euro, in crescita rispetto ai 12.014 milioni di euro del 2012, a loro volta in aumento del 5,6% sull'anno precedente, dove i ricavi ammontavano a 11.381 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: EDISON



Italgas punta a vincere gara asset italiani Gas Natural

Italgas (+2%) in rialzo.

Italgas punta a vincere gara asset italiani Gas Natural

Banca Sistema (+2,1%): Edison Research avvia copertura con buy

Banca Sistema (+2,1% a 2,31 euro): Edison Research avvia copertura con raccomandazione buy e target a 3,15 euro.

Banca Sistema (+2,1%): Edison Research avvia copertura con buy

Edison: forte crescita del MOL nel primo trimestre

Il Consiglio di Amministrazione di Edison riunitosi ha esaminato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2017 che si è chiuso con un aumento significativo del Margine Operativo Lordo grazie al buon andamento di tutte le aree di business.

Edison: forte crescita del MOL nel primo trimestre

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Appuntamenti Societari di Venerdì 5 Maggio 2017

Quest'oggi in agenda:Anima Holding: Prima Trimestrale; Caleffi: Assemblea ORD, Bilancio; Edison: Prima Trimestrale; Intesa Sanpaolo: Prima Trimestrale.

Appuntamenti Societari di Venerdì 5 Maggio 2017

Piazza Affari trova gli spunti giusti: cosa accadrà ora?

Il Ftse Mib ha violato la soglia psicologica dei 21.000 punti spingendosi su nuovi massimi annui. Domani il report sull'occupazione Usa prima delle elezioni francesi.

Piazza Affari trova gli spunti giusti: cosa accadrà ora?

Borse: tanti i market movers prima del ballottaggio in Francia

Il catalizzatore di breve è senza dubbio l'appuntamento elettorale di domenica prossima in Francia, ma le prossime giornate saranno scandite da diversi dati macro e societari da seguire.

Borse: tanti i market movers prima del ballottaggio in Francia

Appuntamenti societari della settimana 1°-5 maggio 2017

Questa settimana in agenda.

Appuntamenti societari della settimana 1°-5 maggio 2017

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Appuntamenti Societari di Giovedì 30 Marzo 2017

Quest'oggi in agenda:Ambromobiliare: Cda Bilancio; Banca Popolare Spoleto: Assemblea ORD, STR; Edison: Assemblea Bilancio, ORD; Fincantieri: Cda Bilancio; Masi Agricola: Cda Bilancio; Notorious Pictures: Cda Bilancio; Premuda: Assemblea STR; Visibilia Editore: Cda Bilancio.

Appuntamenti Societari di Giovedì 30 Marzo 2017

Piazza Affari verso una pausa del rialzo?

Il Ftse Mib si è avvicinato ulteriormente oggi all'area dei 20.500 punti per poi tornare sui suoi passi. La prossima sarà una seduta ricca di spunti macro.

Piazza Affari verso una pausa del rialzo?

Appuntamenti societari della settimana dal 27 al 31 marzo

Questa settimana in agenda.

Appuntamenti societari della settimana dal 27 al 31 marzo

Mitsubishi Heavy vola a Tokyo su pronuncia favorevole dell'Icc

Mitsubishi Heavy Industries è arrivata a guadagnare oltre l'8% a Tokyo dopo che l'International Chamber of Commerce (Icc) ha imposto al gruppo giapponese il pagamento di soli 125 milioni di dollari in relazione alla chiusura dell'impianto nucleare californiano di San Onofre.

Mitsubishi Heavy vola a Tokyo su pronuncia favorevole dell'Icc

Asia contrastata. Il Nikkei 225 perde lo 0,12%

Dopo l'avvio d'ottava contrastato di Wall Street (lunedì S&P 500 e Nasdaq hanno chiuso in positivo, mentre il Dow Jones Industrial Average ha perso lo 0,10%), l'andamento misto prosegue sui mercati asiatici, con gli investitori che restano in attesa delle decisioni della Federal Reserve mercoledì e della Bank of Japan giovedì.

Asia contrastata. Il Nikkei 225 perde lo 0,12%

Centrale del Latte d'Italia: Edison alza Fair value a €2,85

Edison Investment Research Limited ha alzato il Fair value su Centrale del Latte d'Italia a 2,85 euro da 2,83 euro.

Centrale del Latte d'Italia: Edison alza Fair value a €2,85

Edison: rosso di 389 milioni di euro nel 2016

Il Consiglio di Amministrazione di Edison, riunitosi ieri, ha esaminato il bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2016 che si è chiuso con risultati industriali in linea con le attese, registrando gli effetti di un contesto di mercato difficile per il settore dell'energia.

Edison: rosso di 389 milioni di euro nel 2016
apk