Expedia

Expedia Inc., il portale web delle prenotazioni viaggi online

Expedia, Inc è una società americana attiva come sito web di viaggi, leader a livello globale nel segmento del turismo accessibile tramite web. L'azienda si pone sul mercato offrendo un'ampia gamma di prodotti e servizi, dediti a soddisfare il settore consumer e quello business, comprendente i marchi Expedia.com, Expedia Travel Corporate, Classic Custom Vacation, Hotels.com, Hotwire.

Attraverso i portali di Expedia si possono prenotare voli, alberghi a prezzi competitivi; è inoltre possibile prenotare i servizi di autonoleggi, crociere, casa vacanze e pacchetti di interesse turistico.

Dalla nascita ai giorni nostri

Le origini della società risalgono al 1996, quando l'imprenditore Rich Barton, alla giovane età di 26 anni, e il collega Lloyd Frink costituirono la società Expedia all'interno della divisione di Microsoft.
La società si sviluppa velocemente e nel 1999 fa il suo debutto in Borsa di New York, nel segmento Nasdaq.

Negli anni successivi l'azienda viene ceduta alla USA Networks e dal 2003 entra a far parte della società IAC Travel, appartenete alla multinazionale IAC/Interactive Corp (del magnate americano Barry Diller). A seguito della scissione, conclusasi nel 2005, da parte del colosso IAC, il portale dei viaggi diventa un'unità indipendente, Expedia Inc., che si occupa principalmente del ramo e-travel, tramite il proprio motore di prenotazione diretta alberghiera ed aerea.

Expedia nel mondo ed in Italia

Expedia ha la sede principale a Washington, a Bellevue, con uffici dislocati tra l'America, l'Asia e l'Europa; conta circa 12.330 dipendenti. La società opera attraverso i 150 portali di prenotazione dei propri brand (in oltre 70 nazioni), tra i quali il portale italiano Expedia.it.

A fine dicembre del 2011, Expedia ha portato a termine la scissione del gruppo di TripAdvisor, che è diventato indipendente.
Nel 2013 (marzo) Expedia ha acquisito il controllo della società LHW Leading Hotel, attiva nel segmento degli hotel di lusso.

I principali dati finanziari del 2012

Il colosso dei viaggi on line è quotato alla Borsa di New York, nel segmento Nasdaq, con il simbolo EXPE ed ha chiuso l'esercizio del 2013 con un fatturato pari a 4,771 miliardi di dollari in crescita rispetto ai 4,03 miliardi del 2012.

Per maggiori informazioni: EXPEDIA



Expedia vola a Wall Street (+9%). Utili trimestrali oltre le attese

Expedia ha sfiorato un progresso del 9% nel mercato esteso a Wall Street (la seduta di giovedì si era chiusa con un guadagno dello 0,69%) dopo avere presentato risultati relativi al secondo trimestre segnati da profitti netti pari a 450 milioni, e 3,38 dollari per azione.

Expedia vola a Wall Street (+9%). Utili trimestrali oltre le attese

Expedia vende per 671 mln $ l'intera partecipazione nella cinese eLong

Expedia ha comunicato di avere venduto l'intera partecipazione di eLong, società di prenotazioni turistiche online con base a Pechino, a un gruppo di altre aziende cinesi per complessivi 671 milioni di dollari.

Expedia vende per 671 mln $ l'intera partecipazione nella cinese eLong

Wall Street chiude debole. Sugli scudi HP, Expedia e Deere

A New York i principali indici hanno chiuso l'ultima seduta della settimana sotto la parità.

Wall Street chiude debole. Sugli scudi HP, Expedia e Deere

Wall Street poco mossa

A New York i principali indici sono poco mossi.

Wall Street poco mossa

Expedia (+4% a Wall Street): ceduta partecipazione in eLong per 671 milioni di dollari

Expedia +4% a Wall Street.

Expedia (+4% a Wall Street): ceduta partecipazione in eLong per 671 milioni di dollari

Expedia investe 270 milioni di dollari e potenzia la partnership con Decolar

Expedia e Decolar.

Expedia investe 270 milioni di dollari e potenzia la partnership con Decolar

Expedia conquista Orbitz e la valuta 1,6 miliardi di dollari

L'agenzia di viaggi Expedia ha annunciato un accordo definitivo per l'acquisto dell'americana Orbitz Worldwide (compresi tutti i suoi marchi) per 12 dollari ad azione.

Expedia conquista Orbitz e la valuta 1,6 miliardi di dollari

Piazza Affari e la lista della spesa: BUY e SELL per 2 settimane

Mentre la Grecia e l'ucraina occupano la scena, Bankitalia conferma: l'Italia crescerà. Ma solo grazie ai benefici del QE. E Piazza Affari?

Piazza Affari e la lista della spesa: BUY e SELL per 2 settimane

Expedia affonda in after market (-8%) sul calo del 10% dei ricavi per stanza

Expedia ha presentato giovedì dopo la chiusura di Wall Street, risultati relativi al quarto trimestre segnati da profitti in calo da 95 milioni di dollari, pari a 70 centesimi per azione, a 66 milioni, e 50 centesimi.

Expedia affonda in after market (-8%) sul calo del 10% dei ricavi per stanza

Expedia acquista l'agenzia turistica online Travelocity per 280 mln $

Expedia ha rilevato da Sabre l'agenzia turistica online Travelocity per 280 milioni di dollari in contanti.

Expedia acquista l'agenzia turistica online Travelocity per 280 mln $

Buy&Sell USA: cosa comprare e cosa vendere lunedì 15 dicembre

Wall Street chiude la peggiore settimana dal 2011(Dow Jones 30 -3.78% Nasdaq -2.66%) penalizzati dalle violente vendite.

Buy&Sell USA: cosa comprare e cosa vendere lunedì 15 dicembre

Expedia completa l'acquisizione da 490 milioni di euro di Wotif

Il colosso dell'e-commerce dei viaggi Expedia ha completato l'acquisizione di Wotif Group per 703 milioni di dollari australiani pari a 3,30 dollari australiani ad azione.

Expedia completa l'acquisizione da 490 milioni di euro di Wotif

Wall Street chiude in netto rialzo, forti acquisti su LinkedIn, GoPro e Groupon

A New York i principali indici azionari hanno chiuso l'ultima seduta della settimana in netto rialzo.

Wall Street chiude in netto rialzo, forti acquisti su LinkedIn, GoPro e Groupon

Borsa Usa: indici in rialzo, nuovo record per il Dow Jones

A New York i principali indici azionari sono in netto rialzo.

Borsa Usa: indici in rialzo, nuovo record per il Dow Jones

Expedia (+3% a Wall Street): più utili del previsto nel terzo trimestre

Expedia +3% a Wall Street.

Expedia (+3% a Wall Street): più utili del previsto nel terzo trimestre

Wall Street chiude in ribasso, sugli scudi LinkedIn, Expedia, Tesla e P&G

A New York i principali indici hanno chiuso l'ultima seduta della settimana in ribasso.

Wall Street chiude in ribasso, sugli scudi LinkedIn, Expedia, Tesla e P&G
apk