FinecoBank

FinecoBank, la banca diretta multicanale di UniCredit

FinecoBank S.p.A., meglio nota con il solo nome Fineco, è l’istituto diretto multicanale appartenente al gruppo UniCredit. Il modello seguito dalla banca è quello dEL business integrato, che unisce i servizi propri di una banca diretta con l’attività di una rete estesa di promotori finanziari.

Le origini del gruppo Fineco

Le origini del gruppo risalgono al 1999, quando l’allora SIM Fineco mette a disposizione dei propri clienti la prima piattaforma per il trading online in Italia. In seguito a tale lancio, nel medesimo anno, viene riconosciuto a Fineco il vero e proprio titolo di banca nazionale, lanciando sul mercato il primo conto corrente remunerato.
Nel corso dei mesi successivi, il servizio clienti si amplia, aggiungendo alla funzionalità di base del conto corrente, la possibilità di aprire conti di deposito a conto completo. L’istituto inserisce inoltre nella gamma dell’offerta anche carte di pagamento, assegni e ricariche telefoniche.
Nel 2001, Fineco conquista il traguardo dei 250 mila clienti.

Lo sviluppo recente

Lungo il periodo 2003-2007 Fineco ha fatto parte del gruppo Capitalia, venendo poi incorporata tramite fusione, assieme alla stessa Capitalia S.p.A., in UniCredit S.p.A.

La banca diretta multicanale del gruppo UniCredit rappresenta oggi il primo broker nazionale per volumi trattati sul mercato azionario ed il numero di eseguiti sul territorio europeo.
I dati al primo trimestre del 2014 hanno mostrato un totale di clienti pari a 917 mila, per 1,1 miliardi di raccolta netta e 45,6 miliardi in termini di Total Financial Asset.

I principali dati finanziari di FinecoBank

FinecoBank ha sede principale a Milano, in Via Marco D'Aviano 5 e conta circa 965 dipendenti.
Il gruppo, quotatosi nel luglio del 2014 alla Borsa di Milano (con il simbolo FBK ed un valore iniziale di quotazione pari a 3,7 euro per azione), ha concluso l’esercizio 2013 con un utile netto pari a 85 milioni di euro, in rallentamento rispetto ai 125 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: FINECOBANK



Piazza Affari migliore in Europa: bene Atlantia, utility e petroliferi. FTSE MIB +0,45%

Piazza Affari migliore in Europa: bene Atlantia, utility e petroliferi.

Piazza Affari migliore in Europa: bene Atlantia, utility e petroliferi. FTSE MIB +0,45%

Mattinata all'insegna della debolezza per i bancari: FTSE Italia Banche -0,4%

Mattinata all'insegna della debolezza per i bancari: l'indice FTSE Italia Banche segna -0,4%, l'EURO STOXX Banks -0,4%.

Mattinata all'insegna della debolezza per i bancari: FTSE Italia Banche -0,4%

Borsa italiana poco mossa in avvio, BTP e spread stabili. FTSE MIB -0,04%

Borsa italiana poco mossa in avvio, BTP e spread stabili.

Borsa italiana poco mossa in avvio, BTP e spread stabili. FTSE MIB -0,04%

Piazza Affari in rialzo, si attende la definizione dell'accordo USA-Cina. FTSE MIB +0,84%

Piazza Affari in rialzo, si attende la definizione dell'accordo USA-Cina.

Piazza Affari in rialzo, si attende la definizione dell'accordo USA-Cina. FTSE MIB +0,84%

Bancari italiani positivi ma ancora indietro rispetto al comparto europeo

Bancari italiani in recupero dopo la netta flessione di venerdì ma si conferma la sottoperformance rispetto al comparto europeo.

Bancari italiani positivi ma ancora indietro rispetto al comparto europeo

Ftse Mib: brutte sorprese in arrivo? I titoli da tenere d'occhio

Il Ftse Mib continuerà ad oscillare nel breve, ma si prevede un aumento della volatilità e un indebolimento del sentiment. La view di Fabrizio Brasili.

Ftse Mib: brutte sorprese in arrivo? I titoli da tenere d'occhio

Borsa italiana in verde, si attende ufficialità su accordo USA-Cina. FTSE MIB +0,72%

Borsa italiana in verde, si attende ufficialità su accordo USA-Cina.

Borsa italiana in verde, si attende ufficialità su accordo USA-Cina. FTSE MIB +0,72%

Borsa italiana in ulteriore rialzo su prospettive accordo USA-Cina. FTSE MIB +0,93%

Borsa italiana in ulteriore rialzo su prospettive accordo USA-Cina.

Borsa italiana in ulteriore rialzo su prospettive accordo USA-Cina. FTSE MIB +0,93%

Performance positive per i bancari

Performance positive per i bancari ma inferiori rispetto al comparto europeo.

Performance positive per i bancari

Consob: FMR detiene il 3,015% di FinecoBank

-

Consob: FMR detiene il 3,015% di FinecoBank

FinecoBank: l'11 febbraio il Progetto di Bilancio 2019

FinecoBank approverà il Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2019 il prossimo 11 febbraio.

FinecoBank: l'11 febbraio il Progetto di Bilancio 2019

Ftse Mib: nel 2020 la grande svolta? I titoli vicini al buy ora

Il Ftse Mib non andrà oltre i top di quest'anno nel breve, ma per il prossimo anno si preannuncia uno scenario molto interessante. La view di Davide Biocchi.

Ftse Mib: nel 2020 la grande svolta? I titoli vicini al buy ora

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Seduta combattuta ed emozionante quella vissuta ieri dal Ftsemib future colpito da forte vendite in partenza, riesce a riprendersi grazie ai dati sull'andamento positivo dell'economia tedesca, fino a riproporre per oggi l'attacco alle resistenze d'inversione del trend di breve.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Ftse Mib: spunti di trading. FinecoBank e Azimut sotto la lente

Il Ftse Mib resta ancora preda dell'incertezza che potrà essere dissolta in partre oltre quota 23.200. L'analisi di FinecoBank e Azimut.

Ftse Mib: spunti di trading. FinecoBank e Azimut sotto la lente

Piazza Affari in progresso. Bene BTP e spread. FTSE MIB +0,72%

Piazza Affari in progresso.

Piazza Affari in progresso. Bene BTP e spread. FTSE MIB +0,72%

Piazza Affari peggiore in Europa. Spread in calo. FTSE MIB -0,97%

Piazza Affari peggiore in Europa.

Piazza Affari peggiore in Europa. Spread in calo. FTSE MIB -0,97%
apk